9 Aprile Apr 2020 0932 one month ago

Covid-19: Costituzione del Comparto Liquidità del Fondo di Garanzia presso l’ICS

Si pubblica di seguito il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6 aprile 2020 che consentirà di garantire 100 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero e di ridurre tempi e oneri per chi ha necessità immediate di liquidità

Ics

Si pubblica di seguito il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 6 aprile 2020 per la Costituzione del Comparto Liquidità del Fondo di Garanzia presso l’Istituto per il Credito Sportivo per operazioni di liquidità che consente l’ammissibilità ad esso, ai soggetti sportivi (Federazioni sportive nazionali, Enti di promozione sportiva, Discipline sportive associate, Associazioni e Società sportive dilettantistiche iscritte al Registro CONI di cui all’art. 5, comma 2, lett. c) del d.lgs. 242/99), che attualmente sono esclusi dall’accesso alle garanzie del Fondo centrale di garanzia per le PMI.

Tali strumento si aggiunge alle misure già previste con il decreto legge 17 marzo 2020, n. 18, è consentirà di garantire 100 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero e di ridurre tempi e oneri per chi ha necessità immediate di liquidità, al fine di poter far ripartire le attività e valorizzare l’importante ruolo sociale dello sport.

Si evidenzia, in qualsiasi caso, la possibilità per SSD di accedere ai fondi già stanziati per le PMI. Per questi si rimanda ad una sintesi (qui), realizzata dallo Studio Commercialisti Associati Perciballi Scalas, consulente della Federazione, delle misure adottate dal Governo mediante il Decreto liquidità approvato dal Consiglio dei Ministri n. 39 del 6 aprile 2020 e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale (qui il testo completo), relativamente all’accesso ai finanziamenti garantiti dalle Banche.