2 Aprile Apr 2020 0910 one month ago

Lutto - Addio a Elio Di Maria

E' stato uno degli Angeli di Coppi, aveva 95 anni, sopraffatto dal virus. Nato a Quarto dei Mille, genovese doc classe 1925 (13 marzo), interamente dedicata allo sport e alia famiglia.

“Angelo di Coppi” per tutta Italia, il “Maia” in Basso Piemonte, “U Lion” a Genova, “Mani d’oro” per Gianluca Vialli. Si e spenta ieri al San Martino la lunga vita di Elio Di Maria, nato a Quarto dei Mille, genovese doc classe 1925 (13 marzo), interamente dedicata allo sport e alia famiglia. Sopraffatto dal virus a 95 anni.

Di Maria ha fatto parte della mitica Siof, la squadra dilettantistica degli anni Cinquanta sponsorizzata dalla Societa ltaliana Ossidi Ferro di Pozzolo Formigaro, che era a tutti gli effetti il collegio di Biagio Cavanna, il massaggiatore che scopri e poi seguì Fausto Coppi. Cavanna sceglieva i giovani della zona piu promettenti, li portava alia Siof e li allenava, erano chiamati gli “angeli di Coppi”.

Nel suo palmares due vittorie, il GP Colle di Cadibona e la Ventimiglia-Genova. La prima corsa da esordiente da Sturla a Recco e ritorno con arrivo in salita in Via Isonzo. Dopo il ciclismo, per Di Maria arrivo la stagione del calcio. Diventò un massaggiatore molto conosciuto nel mondo dilettantistico genovese, collaborando con diverse squadre del panorama cittadino. Di fede sampdoriana, collaborò anche con la società blucerchiata.