25 Febbraio Feb 2020 1054 one month ago

Il rilancio dell'Itala di S. Bartolo a Cintoia

Nuovo presidente e reclutamento di giovanissimi

FIRENZE.- Il G.S. Itala 1907 (dunque 113 anni di storia) non molla, anzi rilancia l’attività smentendo le voci che erano circolate nell’ambiente ciclistico, dopo che lo storico presidente della società fiorentina Giuliano Cenni, aveva dovuto compiere un passo indietro per motivi di salute. Per lui la carica onoraria e il ringraziamento di tutto il mondo del pedale per quello che ha fatto e per l’impegno a suo tempo profuso per avere un ciclodromo nel quartiere, intitolato alla sorella Graziella Cenni, per offrire sicurezza e tranquillità ai giovanissimi. Il nuovo presidente è Fabio Bonechi che faceva già parte del consiglio, il quale è deciso al rilancio dell’attività.

“Chi si tessera con l’Itala oltre che allenarsi il martedì e il giovedì con la bici da strada, che viene data in comodato d’uso, potrà allenarsi nel nuovo tracciato all’interno del circuito con la bicicletta da MTB ogni mercoledì pomeriggio, ovviamente con un direttore sportivo abilitato. In inverno – dice il presidente Bonechi - in caso di pioggia abbiamo a disposizione una palestra per mantenere i ragazzi in attività divertendosi. Le gare di ciclismo su strada verranno intervallate con quelle di mountain bike e durante l’inverno i nostri ragazzi si sono divertiti con la multidisciplina”. Al momento sono una decina i giovanissimi, ma le porte sono sempre aperte a chi vuol tesserarsi con questa gloriosa società fiorentina.

Antonio Mannori