11 Febbraio Feb 2020 1101 16 days ago

E’ scomparso Francesco Cesarini, uno dei "fedelissimi" di Saronni

Il Messaggio di cordoglio del CR Umbria e della FCI: “Esempio di forza e perseveranza”

Cesarini

A soli 57 anni, si è spento nella sua Spoleto uno degli atleti più rappresentativi del ciclismo italiano tra gli anni 80 e 90: Francesco Cesarini. Vincitore, tra i dilettanti, di un Giro d’Italia nel 1983 con la Aglietti di Ponte Felcino, insieme a Carlo Brugnami è stato uno dei corridori umbri di maggior spicco, nonché uno dei pupilli del DS Ubaldo Capponi (GS Aglietti Prefabbricati).

Fedelissimo tra i fedelissimi di Beppe Saronni, insieme a Roberto Ceruti e Leonardo Natale, l’atleta spoletino ha indossato la Maglia Azzurra partecipando a ben otto rassegne iridate, mettendo in grande evidenza la sua forza e la sua perseveranza. Il commissario del CR Umbria, Daniela Isetti ed il vice commissario, Avv. Carlo Moriconi, assieme al presidente FCI Renato Di Rocco, esprimono con profonda commozione il cordoglio a nome di tutto il movimento ciclistico e si uniscono alla famiglia di Francesco Cesarini.