28 Gennaio Gen 2020 0829 26 days ago

A Samuele Bonetto il 27° Memorial Michele Reghin

Lo riceverà domenica 16 febbraio in occasione del 48° convegno regionale dei giudici di gara del veneto presso l'hotel Fior di Castelfranco Veneto.

PREMIAZIONE REGHIN 2019

Castelfranco Veneto (Treviso) - Samuele Bonetto, il trevigiano alfiere della Società Ciclistica La Termopiave Valcavasia Junior Team, è il vincitore della 27^ edizione del Premio dedicato alla Memoria del Giudice di Gara Michele Reghin (Mike per gli amici). Lo riceverà domenica 16 febbraio in occasione del Convegno Regionale dei Giudici di Gara del Veneto programmato presso l’Hotel Fior a Castelfranco Veneto (Treviso). L'ambito riconoscimento, che in passato è stato assegnato a tante giovani speranze diventate poi campioni di vita e di sport e tiene in considerazione sia i risultati agonistici che il profitto scolastico, è destinato ai migliori atleti del 2019 appartenenti alla categoria allievi.

La cerimonia di consegna, promossa dagli Amici di Michele Reghin e dalla Commissione Regionale Giudici di Gara del Veneto presieduta da Sandro Checchin, si svolgerà in occasione del 48° Convegno Regionale organizzato dalla stessa struttura. La scelta è stata fatta nella durante il tradizionale ritrovo della Commissione del Premio programmato presso i negozi di abbigliamento Ferracin a Refrontolo (Treviso). A consegnare a Bonetto il Premio Michele Reghin, che consiste in una Borsa di Studio, sarà la signora Teresa, consorte del compianto commissario di gara.

"Sono state numerose le candidature proposte - hanno precisato i promotori del riconoscimento - e a seguito di una attenta analisi, che tiene conto sia dei risultati agonistici sia del profitto scolastico, è stato scelto all’unanimità Samuele Bonetto". L'allievo che giovedì 23 gennaio scorso ha festeggiato 17 anni (è nato nel 2003), è al secondo anno nella categoria e da due anni si è avvicinato al ciclismo dopo una intensa attività sportiva legata al nuoto svolta con la Montenuoto di Montebelluna. Il corridore, che è diretto da Tiziano Pastro e ha conquistato nella scorsa stagione il Campionato Italiano Strada e Crono Squadre, si fregia anche del titolo Veneto strada. Sei le affermazioni ottenute nel 2019: 5 individuali e 1 a squadre. È fra i migliori Allievi del panorama agonistico Italiano e dalla prossima stagione difenderà i colori dell’Uc Giorgione di Castelfranco Veneto. Insieme alle vittorie il corridore vanta anche un secondo, quattro terzi, tre quarti e due quinti posti.

Samuele, che nell'albo d'oro del Premio Michele Reghin succede al veronese Davide Cassan (Bruno Gaiga Campi), il 5 ottobre scorso conquistò a Treviglio (Bergamo) il tricolore a cronosquadre insieme a Leonardo Vardanega, Paolo Vendramini e a Simone Griggion. In precedenza si era affermato a Cene-Altino (Bergamo) nella cronoscalata valida per l'8° Trofeo Carrelli; a Ciano del Montello (Treviso) nel 36° Trofeo Gianfranco Bianchin; a Lugo di Grezzana (Verona) nella cronoscalata valida per il Gran Premio Consorzio Marmisti della Valpantena; a Chianciano Terme (Siena) nel Campionato Italiano Strada e a Follina (Treviso) nella 69^ Coppa La Follinese valida per il Campionato Regionale.

Francesco Coppola

Questo l’Albo d'Oro del Memorial Reghin: 1993 Andrea Ballan (Giorgione Aliseo); 1994 Fabio Mazzer (Vc San Vendemiano); 1995 Enrico Bonsembiante (Sprint Vidor Ital Lux Lampadari); 1996 Federico Bolognin (Peraga Elvox); 1997 Damiano Cunego (Gore-Tex Bruno Gaiga); 1998 Nicola Scattolin (Libertas Scorzè); 1999 Gregory Da Ros (Santa Lucia Bariviera); 2000 Alberto Bassani (Foen Wiennenberger); 2001 Lamberto Rossato (Vc Pressana Cage Maglierie); 2002 Andrea Fin (Cologna Veneta FDB); 2003 Federico Masiero (Libertas Scorzè); 2004 Marco Benfatto (FDB Bisson Drink Service); 2005 Gloria Presti (Cicli Zanella); 2006 Valentina Scandolara (Val D'Illasi Officine Alberti); 2007 Nicolò Rocchi (Mogliano 85 Col. San Marco); 2008 Michele Scartezzini (Azzanese) e Paolo Simion (Libertas Scorzè) a pari merito; 2009 e 2010 Riccardo Donato (Uc Mirano); 2011 Seid Lizde (Team Bosco di Orsago); 2012 Edoardo Affini (Pedale Scaligero); 2013 Mattia Cristofaletti (Contri Autozai Chesini); 2014 Edoardo Francesco Faresin (Vc Bassano 1892); 2015 Filippo Fontana (Sanfiorese); 2016 Gaia Pagotto (Velociraptors); 2017 Marco Vettorel (Team Bosco di Orsago); 2018 Davide De Cassan (Bruno Gaiga Campi); 2019 Samuele Bonetto (La Termopiave).