12 Gennaio Gen 2020 0817 4 months ago

Tricolori Schio - Titoli per Prà, Corvi, De Paoli e Ciabocco

Si impongono rispettivamente tra gli Allievi 1° anno (m/f) e Allievi 2° anno. Successi anche per gli Esordienti Da Rios e Ferri (1° anno) e Fantini e Bianchi (2° anno). Alle gare presenti il presidente Di Rocco. il consigliere Battistella e il presidente CR Veneto Michieletto.

Schermata 2020 01 12 Alle 08

Nella seconda giornata dei Campionati italiani di ciclocross inseriti nell’ambito della decima edizione del Trofeo Città di Schio (ch nel 2022 si è candidata a Città Europea per lo sport) si sono confrontati i giovani del ciclocross e la presenza di 537 ragazzini/e in rappresentanza di 161 società, ha entusiasmato il numeroso pubblico presente che ha incitato i propri beniamini. Anche per i giovani il percorso si è dimostrato selettivo e ancor più si è visto il divario tra i più avvezzi e i meno preparati. Per tutti comunque è stata una festa la partecipazione in questo Campionato Italiano con i giovani che si sono fatti un’esperienza sportiva importante per la loro crescita a tutto tondo. Anche un pubblico numeroso ha seguito con interesse le gare ed apprezzato gli sforzi organizzativi del Gruppo Sportivo Schio Bike Asd. Nel festival dei giovani in cerca di un futuro sportivo al di fuori dei pericoli della strada, si sono presentati anche numerosi dirigenti federali con in testa il Presidente Renato Di Rocco accompagnato dal consigliere federale Bruno Battistella, e dal Commissario Tecnico del settore Fausto Scotti. In loco anche il presidente Regionale Igino Michieletto, il presidente FCI di Vicenza Luigi Comacchio, il responsabile regionale del fuoristrada Devis Tosin e per la struttura triveneta strada Francesco Cecchin. Gradita anche la presenza dell’Olimpionica, la veronese Paola Pezzo. Per l’Amministrazione comunale locale ha premiato anche l’Assessore allo sport di Schio Aldo Munarini accompagnato da una delegazione.

Otto oggi i titoli in palio e in quasi tutte le categorie giovanili si sono viste gare interessanti in cui la selettività del percorso anche oggi ha fatto la differenza. Tra gli Allievi 1° anno successo di Ettore Prà davanti a Simone Vari e Samuele Scappini. Valentina Corvi ha avuto la meglio tra le pari età donne, alle sue spalle Federica Venturelli e Matilde Turina.

Federico De Paoli si è imposto negli Allievi 2° anno, davanti a Eros Cancedda e Filippo Borello mentre nella categoria femminile ha vestito il tricolore Eleonora Ciabocco, davanti a Beatrice Fontana e Romina Costantini.

Per quanto riguarda gli esordienti, tra i primo anno Riccardo Da Rios si è imposto davanti a Ettore Fabbro e Alessandro Micolucci; tra le donne Elisa Ferri veste la maglia, alle sue spalle Anna Sinner e Camilla Bezzone.

Tra i secondo anno il nuovo campione italiano e Christian Fantini, che ha lasciato ad oltre un minuto Nicholas Travella e Tommaso Bosio mentre tra le pari età femminile Arianna Bianchi si impone davanti a Anna Auer e Beatrice Temperoni.

A contorno dell’aspetto tecnico, la presenza domani di “Pompieropoli” e del Pullman Azzurro della Polizia di Stato gli organizzatori con questa proposta desiderano chiudere in bellezza anche con servizi rivolti ai ragazzi.

Questo il programma di domani DOMENICA 12 gennaio 2020

08.00 08.35 Prove libere del percorso
09.00 09.40 Gara – Junior
10.30 11.20 Gara Under 23 Maschile
12.00 12.40 Gara – Donne (Elite-Under23-Junior)
13.00 13.35 Prove libere del percorso
14.00 15.00 Gara Elite Maschile
15.30 16.00 Premiazioni e chiusura della manifestazione
16.15 16.45 Conferenza stampa vincitori di giornata (sala stampa al Palasport “ Livio Romare” Viale dell’ Industria)