12 Dicembre Dic 2019 0814 8 months ago

Etruria Sestese Amore & Vita un 2019 nel segno di Repeti

In occasione della festa sociale stilato il bilancio della stagione che per la formazione toscana ha vissuto il momento più esaltante proprio domenica scorsa con il titolo regionale ciclocross del livornese.

Filippo Repeti

CALENZANO (FI) - Soddisfazione in casa dell’Etruria Sestese Amore & Vita per la conquista del titolo di campione regionale Under 23 di ciclocross da parte Del livornese di Piombino Filippo Repeti. La società con sede a Signa si è ritrovata al Ristorante Gli Alberi dei fratelli Becheroni a Carraia di Calenzano per festeggiare l’annata 2019 conclusa con il successo di Repeti nella prova svoltasi domenica scorsa a Pieve a Presciano nel Valdarno Superiore in provincia di Arezzo. Il coordinatore e direttore sportivo della società Gianluigi Parenti ha ricordato la buona stagione grazie all’impegno dei dilettanti tesserati, con alcune prove su strada interessanti alle quali si sono aggiunte le tre vittorie di Repeti nel ciclocross fino alla conquista della maglia di campione toscano. Alla festosa serata sono intervenuti tra gli altri i sindaci di Signa, Giampiero Fossi e di Lastra a Signa Angela Bagni, l’assessore signese Marinella Fossi, l’ex sindaco di Sesto Andrea Barducci, l’ex corridore Graziano Salvietti e numerosi amici (leggi sponsor) della società Etruria Sestese Amore&Vita, ad iniziare da Roberto Alessi, Ranfagni, Mariotti e Pecini, i fratelli Becheroni.

Antonio Mannori