5 Dicembre Dic 2019 0910 one month ago

Festa grande per il Gran Galà dello Sport di San Martino di Lupari

I premiati hanno ricevuto il pregiato "Cubo Ligneo Whitebox 2019"

Gran Galà 2

San Martino di Lupari (Padova) - Grande successo ha riscosso l'altra sera la seconda edizione del Gran Galà dello Sport di San Martino di Lupari, in provincia di Padova, patrocinato dal Comune e svoltosi nel Ristorante-Hotel da Belie a Campagnalta di San Martino di Lupari. Alla attesissima serata, organizzata dall'Associazione Whitebox presieduta da Matteo Scandolara con la regia di Luca De Santi e condotta da Pierluigi Basso affiancato dalla madrina Stella Sabbadin, sono intervenuti, tra gli altri, i rappresentanti dei vari sodalizi interdisciplinari, ospiti, personaggi del mondo dello sport di una città come San Martino di Lupari che è da sempre protagonista nelle varie discipline a livello nazionale ed internazionale.

I premiati hanno ricevuto il pregiato "Cubo Ligneo Whitebox 2019". Tra loro l'Avv. Enzo Conte (Dirigente-Parole di Sport); Mattia Cattapan (Crossabili-Sport e Sociale); Valentin Puzalkov (ex-Campione di Pugilato-Sport e Benessere-Coral); Simone Squizzato (Federcaccia Padova); Vittorio Volpato (Moto Mini-Gp-Velocità) e Franco Zaniolo (Sport e Motori). Nutrita anche la sezione riservata al ciclismo che ha ricevuto i riconoscimenti. A comporla Cristiano Citton (Ex-Pistard Iridato e Tecnico), Camilla Alessio (Azzurra Juniores e Campionessa Mondiale ed Europea), Elia Menegale (Elite-Under 23) ed Andrea Muraro (Ultracycling). Quindi per il basket Francesca Pasa e Remo Gardella (cestista e dirigente della As San Martino Lupe Basket), Massimo Minto (Ex-Giocatore Serie A), Primo Fior (Padova Millennium Basket-Insegnare lo Sport) e per il calcio Giuseppe Galderisi (ex azzurro che ha militato nella Juventus, nel Verona, nel Milan, nella Lazio e nel Padova ed è attualmente tecnico).

Una speciale premiazione "Per Meriti Sportivi" è stata riservata alla As Cittadella con il team manager Federico Cerantola, l'assistant-coach Roberto Musso (235 presenze granata 2000//2011), l'attaccante Giacomo Vrioni (in prestito dalla Sampdoria, ex-Venezia e Nazionale dell'Albania) e Alessio Berti il ciclista-amatore e narratore-sportivo. Quest'ultimo per l'occasione ha illustrato alcuni degli eventi programmati ed ha consegnato la speciale "Maglietta-Ciclostorica" al presidente del San Martino-Lupe Basket, Vittorio Giuriati. Presenti in sala numerosi personaggi e amici del mondo dello sport come Rino Baron, Roberto Pagnin e Gianmarco Agostini per il ciclismo; Giancarlo Pasinato (calcio), Carlo Alberto Marangon (Panathlon Club Cittadella), Renzo Brunoro. Gioioso è stato il "quadretto di famiglia" composto dal papà Daniele Pasa (ex-giocatore di Serie A-B-C) e la figlia cestista delle Lupe Francesca (con il fratello Simone ex-Cittadella che gioca nel Pordenone nel campionato di Serie B).

Tra gli intervenuti il sindaco Corrado Bortot e l'assessore allo sport Denis Cecchetto, il consigliere regionale Luciano Sandonà (ha portato il saluto del Governatore del Veneto, Luca Zaia) e il primo cittadino di Villa del Conte, Antonella Argenti. Al cerimoniale le hostess Ilaria e Valentina Reato; le interviste-live in area-hospitality di Filippo Zanchin; i brani musicali interpretati da Kevin Kaumans (piano), Sofia Bazzi e Chiara Bellon (chitarra e voce), Daniel Signorini (percussioni); le foto di Anna Mason; lo Speciale-Tv con Ida De Poli per il programma "Periscopio" di ReteVeneta.

Francesco Coppola