20 Novembre Nov 2019 1020 24 days ago

Da La Spezia per Gastone Nencini, il Leone del Mugello

Una bella iniziativa – La cerimonia a Barberino

Barberino

BARBERINO DI MUGELLO - Una bella iniziativa, grazie all’Associazione Sportiva Lorelì che ha visto i suoi rappresentanti partire da La Spezia, per raggiungere il Mugello e rendere omaggio a Gastone Nencini, l’indimenticato campione. A fare gli onori di casa il sindaco di Barberino di Mugello, Giampiero Mongatti, che insieme ai figli di Gastone Nencini, Elisabetta e Lapo, accompagnati dalla Società Ciclistica che porta il nome del campione mugellano, ha accolto il gruppo sportivo spezzino nell’antico Palazzo Pretorio manifestando la loro gratitudine per la bellissima iniziativa.

“E’ con il cuore – ha detto Elisabetta Nencini - che ringrazio voi tutti per l’omaggio che avete voluto fare a mio padre e per l’impegno attivo che trasmettete con partecipazione a tutela dello sport del ciclismo ricordandone il glorioso passato e la storia dei campioni che, come mio padre, l’hanno fatto grande”. Il Presidente dell’A.S. Lorelì che gestisce il Museo del Ciclismo “Adriano Cuffini”, Gian Carlo Zoppi, ha contraccambiato i saluti affermando quanto è importante la memoria per l’accrescimento della cultura sportiva in particolare per i giovani. Nel corso dell’incontro, la S.C. Gastone Nencini ha donato la maglia sociale che riporta i colori dei primati del campione da esporre nel Museo e due libri che raccontano la storia sportiva del “leone del Mugello”. Infine l’omaggio presso la tomba monumentale di Gastone Nencini nel cimitero di Barberino di Mugello. La Gastone Nencini, con i suoi giovani atleti, a fine febbraio andrà a visitare il Museo del ciclismo “Adriano Cuffini” a La Spezia.

ANTONIO MANNORI