21 Ottobre Ott 2019 0839 27 days ago

31° Trofeo d'Autunno - Pettinà e Marchet a Porto Viro

I due azzurri si sono imposti nella settimana e penultima prova del circuito valido quale 13^ Fornaci Bike. Vincitori delle altre categorie sono stati Chiumenti e Tavella tra gli Junior; Nan, Pian e Duregon tra gli Allievi; Schiavinato, Neri e Polick tra gli Esordienti.

IL DECISIVO ATTACCO DI PETTINA'

Porto Viro (Rovigo) - Prosegue a suon di vittorie la marcia inarrestabile del 28enne vicentino Nicholas Pettinà nella 31^ edizione del Trofeo d'Autunno-"La Storia Siamo Noi" di mountain-bike. L'ultima della serie è arrivata domenica 20 ottobre da Porto Viro, in provincia di Rovigo, in occasione della settima e penultima tappa del prestigioso Circuito Autunnale organizzata dalla Cicli Erman Squadra Corse. Il forte portacolori del Centro Sportivo Carabinieri si è imposto senza problemi nella 13^ edizione della Fornaci Bike precedendo gli Elite e avversari di sempre Andrea Dei Tos (Cicli Olympia) e Tiziano Cararro (New Bike 2000).

Pettinà con questo successo, il sesto della serie - dopo quelli centrati a San Pietro di Feletto (Treviso), a San Stino di Livenza, a Rottanova di Cavarzere e a Sant'Anna di Chioggia. in provincia di Venezia e quindi ad Adria, in provincia di Rovigo - ha posto una serie ipoteca sulla vittoria finale sull'edizione 2019 del Trofeo d'Autunno che si concluderà domenica 27 a Rosolina Mare, sempre in provincia di Rovigo. Primo tra gli Under, ma quarto tra gli Open, è stato l'altro vicentino Eddy Zordan (Metallurgica Veneta - GT Trevisan). Tra le Donne affermazione della trevigiana e campionessa italiana Giorgia Marchet (Team Rudy Project) che ha preceduto la forte lituana Katazina Sosna (Torpado Sudtirol) e la trevigiana Enrica Furlan (Spezzotto Bike Team); quest'ultima risultata prima tra le Master. Per Marchet è arrivata la terza affermazione nel 31° Trofeo d'Autunno: le precedenti le aveva ottenute a Rottanova di Cavarzere e a Sindacale di Concordia Sagittaria.

Vincitori delle altre categorie sono stati Giacomo Chiumenti (Velociraptors) e Arianna Tavella (Musile), tra gli Junior; Matteo Nan (Musile), Kirill Pian (Team Rudy Project) e Serena Duregon (Team Rudy Project), tra gli Allievi; Francesco Schiavinato (Velociraptors), Enrico Neri (Metallurgica Veneta - GT Trevisan) e Zina Kasandra Polick (Gaerne), tra gli Esordienti. Tra i Master affermazioni di Nicola Marson (Sorriso Bike Team), Andrea Paoletti (Bike Pro Action), Andrea Ornofoli (Cicli Caneva), Nicola Dalto (Sprint Vidor la Vallata), Riccardo Paesanti (Sorriso Bike Team), Piergiorgio Bocchese (Cicli Stefanelli), Giorgio Padoan (Adria Bike) e Maurizio Borsato (Sorriso Bike Team). Alla competizione hanno partecipato 300 concorrenti.

Domenica 27 ottobre ottava e ultima tappa del Challange in programma a Rosolina Mare a cura dal Sorriso Bike Team e la collaudata regia di Ermanno Baldin e Alessandro Crivellari. Al termine della competizione, programmata su un circuito di circa 8 km con in palio il Trofeo Rosolina Mare, saranno premiati i vincitori della gara e delle classifiche finali del Trofeo d'Autunno 2019.

Francesco Coppola

OPEN: 1. Nicholas Pettinà (Centro Sportivo Carabinieri) El in 1h15'25"633; 2. Andrea Dei Tos (Cicli Olympia) El: 3. Tiziano Cararro (New Bike 2000) El; 4. Eddy Zordan (Metallurgica Veneta - GT Trevisan) Un; 5. Massimo Maestri (Porto Viro) Un: 6. Ramon Vantaggiato (Velociraptors) Un; 7. Marco Pasin (Team Crazy Wheels) El; 8. Mattia Castellani (Team Friuli Sanvitese) El; 9. Andrea Dalla Pria (Team Rudy Project) Un; 10. Cristian Giusti (Velociraptors) Un.

DONNE UNICA: 1. Giorgia Marchet (Team Rudy Project) El in 1h03'03"049; 2. Katazina Sosna (Torpado Sudtirol) El: 3. Enrica Furlan (Spezzotto Bike Team) W1; 4. Elena Lazzarin (Porto Viro) W1; 5. Arianna Povellato (Cicli Stefanelli) W2; 6. Martina Mantovani (Porto Viro) W2; 7. Noemi Pilat (Cube Crazy Victoria Bike) El; 8. Cinzia Sartori (Euganea Bike) W2; 9. Antonella Caruso (Sambi Team) W2; 10. Loredana Landolfi (Colli Euganei) W2.

JUNIOR: 1. Giacomo Chiumenti (Velociraptors) in 58'14"841; 2. Loris Mazzucco (Team Rudy Project); 3. Luca Pistolato (Velociraptors); 4. Filippo Masarin (Industrial Forniture Moro Trecieffe); 5. Simone Gasperin (Bettini Bike).

DONNE: 1. Arianna Tavella (Musile) in 1h09'27"338; 2. Margherita Vello (Team Friuli Sanvitese); 3. Erica Campagna (Cube Crazy Victoria Bike).

ALLIEVI SECONDO ANNO: 1. Matteo Nan (Musile) in 36'24"332; 2. Riccardo Tomasello (Primiero); 3. Edoardo Zamperini (Officine Alberti Val d'Illasi).

ALLIEVI PRIMO ANNO: 1. Kirill Pian (Team Rudy Project) in 41'36"785; 2. Nicolò Callegaro (Pedale Marenese); 3. Manuel De Faveri (Velociraptors).

ALLIEVE: 1. Serena Duregon (Team Rudy Project) in 31'48"050; 2. Denise Faiola (Gaerne); 3. Anna Bardelle (Team Rudy Project).

ESORDIENTI SECONDO ANNO: 1. Francesco Schiavinato (Velociraptors) in 28'53"816; 2. Andrea Sist (Acido Lattico); 3. Davide Luca (Stabiuzzo).

ESORDIENTI PRIMO ANNO: 1. Enrico Neri (Metallurgica Veneta - GT Trevisan) in 29'27"269; 2. Gabriele Felet (Stabiuzzo); 3. Albert Iagher (Primiero).

DONNE ESORDIENTI: 1. Zina Kasandra Polick (Gaerne) in 21'13"957; 2. Tamara Kae Polick (id): 3. Chiara Giusti (Velociraptors).

MASTERELITE: 1. Nicola Marson (Sorriso Bike Team) in 1h17'08"403; 2. Gianluca Giraldin (id); 3. Nicola Bellini (Mesola Ciclo Estense).

MASTER-1: 1. Andrea Paoletti (Bike Pro Action) in 1h20'33"471; 2. Matteo Maestri (Porto Viro); 3. Mirko Furlan (Adria Bike).

MASTER-2: 1. Andrea Ornofoli (Cicli Caneva) in 1h19'54"336; 2. Luca Lissandron (Cicli Morbiato); 3. Andrea Tonel (Team Friuli Sanvitese).

MASTER-3: 1. Nicola Dalto (Sprint Vidor la Vallata) in 1h19'36"019; 2. Ivo Rampado (Adria Bike); 3. Nicola Terrin (Porto Viro).

MASTER-4: 1. Riccardo Paesanti (Sorriso Bike Team) in 1h18'31"022; 2. Massimo Boscolo Cucco (Adria Bike); 3. Ruggero Ranzato (Team Bellato Peseggia).

MASTER-5: 1. Piergiorgio Bocchese (Cicli Stefanelli) in 1h00'53"357; 2. Andrea Pendini (Corratec); 3. Davide Bedon (Cicli Stefanelli).

MASTER-6: 1. Giorgio Padoan (Adria Bike) in 1h00'30"561; 2. Giuseppe Clementi (Mtb Club la Perla Verde); 3. Michele Pasini (Ciclisti Eurovelo).

MASTER-7+: 1. Maurizio Borsato (Sorriso Bike Team) in 1h03'40"254; 2. Giampietro Garofolin (Zero Test); 3. Stefano Masotti (Mtb Club la Perla Verde).