13 Ottobre Ott 2019 1822 one month ago

EUROPEI BMX FREESTYLE - Settimo posto per Alessandro Barbero

Sono Charlotte Worthington e Anthony Jeanjean i primi campioni continentali di BMX Freestyle - L'azzurro entra nel Top Ten con 82,20 punti - Il CT Ventura: "Quella di Alessandro è stata una run intelligente e di livello: andiamo verso il Mondiale con ancora più motivazioni"

Podium Men 2

Charlotte Worthington e Anthony Jeanjean sono i primi campioni europei di BMX Freestyle, spettacolare disciplina appena aggiunta al programma delle Olimpiadi di Tokyo 2020. Un evento, valido proprio come prova di qualificazione olimpica, che ha avuto come palcoscenico la pista di Cadenazzo (Svizzera), una nuovissima struttura appena costruita nel Canton Ticino, ed un livello di partecipazione particolarmente elevato: 48 riders provenienti da 13 paesi.

Dopo le emozionanti prove di qualificazione di sabato, oggi in programma le finali: Anthony Jeanjean (Francia) ha vinto con 93 punti su Marin Rantes (Croazia, 91.20 punti) e Declan Brooks (Gran Bretagna), terzo con 91 punti. Al femminile trionfa l'eccellente prestazione della britannica Charlotte Worthington, che vince l'oro continentale con 91,60 punti. Secondo gradino del podio per Lara Lessmann (Germania, punti 84,60), bronzo per Elizaveta Posadskikh (Russia) con 82,80 punti.

Settimo posto per l'unico azzurro approdato alla finale di oggi, Alessandro Barbero, a quota 82,20 punti. Un risultato che, se sarà in grado di difendere la posizione anche nei prossimi appuntamenti internazionali, permetterà alla nazionale azzurra di partecipare al Test Event in programma a Tokyo ad aprile 2020.

"E' stata una buona trasferta" il commento del CT Federico Ventura al termine dell'evento continentale. E aggiunge: "Alessandro ha girato in maniera molto intelligente, mettendo insieme una run di livello e degna di un settimo posto contintentale. Intelligente perché, senza forzare troppo, ha portato a casa un risultato anche leggermente superiore alle aspettative, visto il livello generale dei riders. Coppa del Mondo in Cina e Mondiale sono alle porte: è stato bravo a non prendere rischi fisici inutili, vista la quantità di punti in palio in queste prossime trasferte":

L'Italia rientra dall'Europeo con 360 punti da aggiungere al ranking olimpico: "Abbiamo distanziato i tedeschi, i nostri diretti inseguitori" spiega il commissario tecnico. E ancora: "Il clima in squadra è decisamente migliorato, c'è più motivazione ed attenzione al risultato. Nel momento più importante della stagione, Barbero si porta a casa un buon risultato ma soprattutto un ottimo spirito per affrontare la trasferta cinese".

Rocco Cattaneo, Presidente dell’Union Européenne de Cyclisme, è naturalmente soddisfatto: "Il BMX Freestyle è una disciplina nuova che in questi anni sta raccogliendo sempre maggiori consensi, per questo non potevamo certo esimerci dall’organizzazione del primo Campionato Europeo. Il successo in termini di partecipazione, di pubblico e di spettatori del live streaming che ha proposto integralmente l’evento sono la dimostrazione di come questa disciplina sia destinata a crescere in maniera esponenziale nel prossimo futuro. L’union Européenne de Cyclisme guarda con particolare attenzione a tutto ciò che riguarda la promozione del ciclismo e proprio per questo abbiamo inserito nel nostro calendario alcune importanti novità".