9 Ottobre Ott 2019 1803 11 days ago

EUROPEI BMX FREESTYLE: Domani il via a Cadenazzo

Su il sipario per il primo campionato continentale della disciplina che farà parte del programma di Tokyo 2020 - Il CT Ventura convoca 3 azzurri: "Le finali sono alla nostra portata, sarà un bel test"

Bmx Freestyle

Cadenazzo (09/10) - Scatta domani il via ufficiale al primo Campionato Europeo di BMX Freestyle, in programma sulla nuova pista di Cadenazzo. L’evento, in calendario questo fine settimana dal 10 al 13 ottobre, sarà valido anche come prova di qualificazione ai Giochi Olimpici del prossimo anno e porterà nel Canton Ticino tantissimi atleti e appassionati da tutta Europa, nel contesto di un impianto moderno, realizzato per esaltare la grande spettacolarità di questa disciplina e, come in questo caso, ospitare appuntamenti internazionali. Il programma prevede tre giorni d'azione, con le prove in calendario venerdì 11, le gare eliminatorie sabato 12 e le finali domenica 13 ottobre, a partire dalle 13.00.

Ci sarà anche la Nazionale italiana, rappresentata da tre atleti: Alessandro Barbero, Emanuel Bettassa e Francesco Mongillo. Scelte che il CT Federico Ventura motiva in questo modo: "Alessandro, oltre ad essere il campione italiano in carica, è un rider esperto che potrà aiutarmi a guidare il gruppo. Emanuel invece è appena rientrato dall'infortunio rimediato i primi di luglio, e a Cadenazzo avrà di nuovo l'occasione di indossare la maglia azzurra in campo internazionale. Per ultimo e come extra quota, ho deciso di portare con me Francesco Mongillo, che negli ultimi mesi ha mostrato notevoli segnali di crescita: ho potuto apprezzare un grande miglioramento tecnico, dovuto anche ai lunghi periodi di allenamento fuori Italia. Buone le sue ultime prestazioni, sia nella prova C1 di Vicenza sia durante i World Urban Games di Budapest".

Difficile fare pronostici, ma il CT Ventura crede nei suoi ragazzi: "Essendo la prima edizione del campionato europeo, credo che una finale sia alla portata di Barbero. Sarà comunque un bel test in vista dei prossimi impegni di Coppa del Mondo e Campionato del Mondo, che si svolgeranno anche quest’anno a Chengdu tra la fine di ottobre e novembre".