19 Settembre Set 2019 1221 one month ago

Juniores - Ad Allumiere sfreccia Giovanni Vito

Nel 69° Gran Premio Madonna delle Grazie il veneto si impone dopo una gara vivace e selettiva. Alle piazze d'onore Lorenzo Peschi e Alessandro Verre.

Arrivo Vincitore Juniores Allumiere

Allumiere (8.09.19) - Ciclismo spettacolare,e avvincente in occasione della “69^ edizione del prestigioso Gran Premio Madonna delle Grazie molto amata e venerata nella ospitale e salubre cittadina montana tirrenica di Allumiere e dintorni.

In programma la storica corsa, onorata da circa 80 Juniores del Lazio e Regioni d’Italia in rappresentanza di titolate società federali nazionali. A dominare la competizione la forte squadra Autozai Contri Omap con lo splendido successo del redivivo Giovanni Vito reduce da una recente e fastidiosa patologia medica. Una vittoria limpida del simpatico campioncino veneto dopo una spettacolare ed emozionante volata a sei. Chiudono il podio gli indomabili Lorenzo Peschi (Big Hunter Beltram Tsa Seanese) e Alessandro Verre (Cts Professional Team Basilicata). A seguire con lo stesso tempo del vincitore Marco Palomba (Autozai Contri), Mario Iannone (Cts Professional Team Basilcata), Matteo Pellicari (Autozai Contri Omap). A 20” Leonardo Volpe (idem), a 1’10” il gruppo regolato da Federico Zorzan (idem). Bene il romano Marco Mammì (Team Coratti Evolution Bike) e il veneto Alberto Sabaini (Autozai Conti Omep). L’evento ciclistico è stato ottimamente organizzato dal Team Ciclistico di Allumiere sotto l’attenta regia dello storico Ivo Moraldi, con la preziosa partecipazione del Comune di Allumiere (Sindaco Antonio Pasqnini), Proloco (Presidente Tiziana Franceschini) e Delegato allo Sport Allumiere Gabriele Volpe. Ospite d’Onore l’immancabile e fedelissimo On. Le Gianluca Quadrana Consigliere Regione Lazio e Segretario Presidenza Consiglio Regionale Lazio.

Il Patrocinio Regione Lazio Coni e Fci. La gara si è svolta nel bellissimo ed ecologico habitat locale, circuito a variabilità altimetrica di Km. 7,00 impegnativo e selettivo da ripetere 13 volte per totali 91,00 di gara. A dare il via alle 16,30 il carismatico On. Le Quadrana. Gara vivace costellata da numerosi e spettacolari allunghi sempre stoppati dall’attento gruppo. La corsa molto avvincente è seguita da numerosa e festosa cittadinanza locale ed ospiti intervenuti. A dominare la corsa il forte team veneto Autozai Contri Omap, ma diciamo che tutti partecipanti hanno dato il meglio delle loro prestazioni onorando lo spettacolo in bici e il G.P. dedicato alla S.S. e Venerata Madonna delle Grazie.

Al temine della gara le dichiarazioni a caldo rilasciate dal vincitore e organizzatore. Giovanni Vito (Autozai Contri Omep): “dedico la vittoria per il prezioso e generoso sostegno ricevuto ai miei splendidi compagni di squadra, alla società, alla mia amata famiglia e a tutti gli sportivi amanti del ciclismo”. Ivo Montaldi (Orgaizzatore): ”Come tradizione lo spettacolo sportivo ha ampiamente onorato la corsa e il Gran Premio, grazie alla bravura e talento dei ragazzi in gara, che dal primo all’ultimo classificato sono meritevoli di ammirazione, bravura sportiva e fair play. Un doveroso ringraziamento va rivolto a tutte le autorità istituzionali intervenute, dal carismatico On.le Gianluca Quadrana Regione Lazio, Comune di Allumiere rappresentato dallo sportivissimo Sindaco Antonio Pasquini e Delegato allo Sport Gabriele Volpe, Alla Proloco D.ssa Tiziana Franceschini, alla Fci Lazio rappresentata dal Vice Presidente Vicario Mauro Tanfi, Presidente C.P. Fci Latina Massimo Saurini, il Consigliere Regionale Berardi e il Tecnico Regionale Delle Cese”.

Al termine, rituale cerimonia delle premiazioni, applausi al vincitore e a tutti i classificati . Ottima la Direzione Corsa curata da Agildo Mascitti e Riccardo Di Gianmarco e dalla Giuria composta da: Rodolfo Biancalani (Presidente), Michele Di Cesare (Comp.), Biagio Montesano (Comp. Moto), Ivo Giaccherini (G.A.).Arrivederci alla prossima 70 ^ edizione 2020.

Giovanni Maialetti

1. Vito Giovanni (Gcd Autozai Conrtri Omap) Km. 91,00 Media 39,565.
2. Peschi Lorenzo (Big Hunter Beltram Tsa Seanese) s.t.
3. Verne Alessandro ( Cps Professional Team Basilicata) s.t.
4. Palomba Marco (GcdAutozai Contri Omap) s.t.
5. Iannone Mario (Cps Professional Team Basilicata) s.t.
6. Pellicari Matteo (Gcd Autozai Contri Omap)
7. Volpe Leonardo (idem) a 20”
8. Zorzan Federico (idem) a 1’10”.
9. Mammì Marco (Team Coratti Evolution Bike) s.t.
10. Sabaini Alberto (Gcd Autozai Contri Omap) s.t.