19 Luglio Lug 2019 1322 4 months ago

Simone Aielli firma il “Trofeo Elio e Roberto Mastrosanti"

L'evento era legato quest’anno al “6° Trofeo Città di Ferentino” nonché prova unica valida quale “Campionato Provinciale Frosinone” - Giuliano Santarpia nuovo campione provinciale

PODIO 2

Era da giorni che la VeloSport Ferentino, alla guida del presidente Cardarilli, si apprestava all’organizzazione dello storico “Trofeo Elio e Roberto Mastrosanti” quest’anno legato al “6° Trofeo Città di Ferentino” nonché prova unica valida quale “Campionato Provinciale Frosinone”, manifestazione ciclistica valida anche quale prova dell’ambito Oscar TuttoBici. Come già avvenuto lo scorso anno, la macchina organizzativa per il 2019 ha funzionato al meglio, con la soddisfazione delle squadre partecipanti, della famiglia Mastrosanti, degli sportivi e dei cittadini della città ernica.

75 km totali di gara percorsi a media elevata e suddivisi in due circuiti, il primo di 5 km da ripetere 10 volte con andamento piano-vallivo ed il secondo impegnativo di circa 7 km da ripetere 3 volte con andamento collinare, ed un tratto finale di 2,5 Km che porta nel cuore del centro storico di Ferentino (FR) in Piazza Matteotti con arrivo su pavé.

Sotto l’attenta regia della VeloSport Ferentino, alla sua seconda edizione organizzativa del Trofeo Mastrosanti, sono stati 93 gli iscritti e circa 80 i partenti provenienti da gran parte delle regioni italiane del centro-sud che hanno affrontato il circuito cittadino di Ferentino (FR), pronti ad onorare una gara che da oltre un trentennio fa parte indiscussa del panorama ciclistico laziale e non solo. Basti ricordare l’allora organizzazione di Elio Mastrosanti che dal 1987 al 2007 ha fatto, del trofeo in ricordo del proprio figlio Roberto, una gara di carattere nazionale riservata alla categoria juniores che ha ospitato, tra l’altro, nel 1998 il Campionato Italiano Juniores strada con la vittoria di Anzà Santo e che dal 2011, dopo la scomparsa anche di Elio, è stata riservata alla categoria Allievi Strada. Un trofeo, quello di Mastrosanti a Ferentino (FR), che vanta nell’albo d’oro nomi del calibro dell’indimenticabile Michele Scarponi (1997), Roberto Petito (1988), Valerio Agnoli (2003), Francesco De Bonis (1999), Valerio Agnoli (2003) e Danilo Di Luca (1993) solo per citarne alcuni.

Partenza ufficiosa alle ore 10:15 con una sosta durante il trasferimento nei pressi dell’abitazione della famiglia Mastrosanti e con benedizione del parroco della chiesa di Sant’Agata. Partenza ufficiale alle ore 10:30 al Km 0, in località Fontana Olente. Presente anche, a competere, una rappresentativa Allievi Strada della nazionale di Malta in trasferta a Ferentino (FR) per l’occasione.

Gara fin dai primi chilometri animata da una serie di fughe composte da drappelli di 5 e 7 corridori, fughe poi regolate dal gruppo inseguitore. Al 50° chilometro di gara, a conclusione del decimo passaggio al contagiri del primo circuito, è stato l’atleta abruzzese Di Camillo Lorenzo (ASD Moreno Di Biase) ad aggiudicarsi il Traguardo Volante. Dopo aver concluso la prima parte ed iniziato il secondo nonché impegnativo circuito, la gara è entrata nel vivo selezionando sempre più i corridori e portando nel tratto finale un drappello di tre al comando. Ai meno dieci dal traguardo ed al suono della campana sotto la linea del secondo contagiri l’abruzzese Aielli Simone (Callant Doltcini Cycling Team) si aggiudica il G.P.M. messo in palio dall’organizzazione. Sfortunata e discutibile la caduta di Mosca Raffaele (Forno Pioppi) a circa 1,5 km dall’arrivo. Nella volata finale è lo stesso abruzzese vincitore del G.P.M. Aielli Simone (Callant Doltcini Cycling Team) ad avere la meglio sul secondo arrivato Mosca Raffaele (Forno Pioppi) e sul terzo arrivato Ceroli Umberto (A.C.D. Guarenna). Il laziale Santarpia Giuliano (VeloSport Ferentino), giunto settimo al traguardo nel gruppo inseguitore, si aggiudica la maglia di “Campione Provinciale Frosinone” con la soddisfazione degli organizzatori.

Ricche le premiazioni messe a disposizione dall’organizzazione della VeloSport Ferentino e dal presidente Gualtiero Cardarilli. Infatti, oltre al “Trofeo Elio e Roberto Mastrosanti”, assegnato alla società del primo classificato ovvero alla Callant Doltcini Cycling Team, ed oltre ai premi federali corrisposti per intero, sono stati ben venti gli atleti premiati con coppe, accessori per il ciclismo e lo sport, accessori di elettronica e prodotti alimentari. Premiati anche i corridori che si sono aggiudicati il Traguardo Volante ed il G.P.M., rispettivamente a Di Camillo Lorenzo (ASD Moreno Di Biase) e Aielli Simone (Callant Doltcini Cycling Team). A Santarpia Giuliano la Maglia di Campione Provinciale Allievi Strada consegnata dal Consigliere Provinciale FCI Roberto Soave.

A premiare i primi venti classificati sul palco delle premiazioni, oltre al Presidente Gualtiero Cardarilli della VeloSport Ferentino ed alla famiglia Mastrosanti nelle persone di Luigia e Pierangela Mastrosanti e Giuseppina, moglie di Elio e mamma del caro Roberto, anche il Presidente del Comitato Regionale FCI Antonio Zanon, la Struttura Tecnica Regionale Allievi nella persona di Aldo Delle Cese, il Presidente del Comitato Provinciale FCI Latina Massimo Saurini, i consiglieri comunali Alessandro Cellitti e Nicola Dell’Olio, il Vice Presidente della Provincia di Frosinone Luigi Vacano ed il Sindaco del Comune di Ferentino nonché Presidente della Provincia di Frosinone Avv. Antonio Pompeo in rappresentanza dell’intera amministrazione comunale di Ferentino, sempre attento e vicino nell’organizzazione di questo evento. A vestire il Campione Provinciale Allievi Strada della relativa maglia è stato Roberto Soave, consigliere del Comitato Provinciale FCI di Frosinone.

Impeccabile l’organizzazione dell’evento ed in particolare la messa in sicurezza del percorso. Il Presidente della VeloSport Ferentino, Gualtiero Cardarilli: «Come ogni anno, non finirò mai di ringraziare gli addetti della Polizia Municipale che hanno sorvegliato gli incroci più pericolosi ed a traffico canalizzato, il personale della Protezione Civile di Ferentino coordinato da Elio Di Stefano, il Comado dei Carabinieri di Ferentino e la Polizia Stradale di Frosinone, ma in particolar modo un grazie va a tutti coloro che hanno contribuito sia materialmente con un contributo che personalmente con il loro impegno, e qui mi rivolgo a tutti i collaboratori della VeloSport Ferentino… abbiamo replicato il successo dell’anno scorso grazie alla coesione e all’organizzazione scrupolosa dei miei collaboratori, alla passione per uno sport che ci accomuna e all’amore per due persone, Elio e Roberto, e per tutta la famiglia Mastrosanti che tanto hanno dato e tanto stanno dando alla nostra città. Il “Trofeo Mastrosanti” non è solo un trofeo organizzato dalla nostra società nella nostra città, ma un evento che ha riportato in auge le capacità organizzative di papà Elio e le imprese ciclistiche dell’indimenticabile Roberto».

Il Sindaco della città gigliata Antonio Pompeo: «L’amministrazione comunale di Ferentino, ed il sottoscritto in particolare, come da molti anni a questa parte dapprima come assessore allo sport e da circa sei anni come Sindaco della città di Ferentino, anche quest’anno ha fortemente voluto patrocinare il Trofeo Elio e Roberto Mastrosanti, legato alla memoria di due figure il cui ricordo è ancora vivo nella cittadinanza gigliata, per la storia sportiva e personale che li ha interessati. Il successo ottenuto anche in questo 2019 ci fa ben sperare per la futura edizione 2020 del Trofeo Mastrosanti nella nostra città, con un occhio di riguardo sempre alle associazioni sportive locali ed allo sport in generale che tanto stanno ottenendo in termini di risultati raggiunti».

L’evento, inoltre, è stato trasmesso in diretta radio in Piazza Matteotti a Ferentino per il numeroso pubblico che attendeva l’arrivo dei corridori, diretta radio realizzata in collaborazione con lo staff della MGM Corse di Massimo Pisani. Servizi video e foto che verranno trasmessi nei prossimi giorni sulle emittenti televisive specializzate, sono stati opera dei ragazzi di Ciclismo.live e ResetPhoto di Stefano Rinaldi.

Giovanni Maialetti

ORDINE D’ARRIVO:

1° AIELLI SIMONE (CALLANT DOLTCINI CYCLING TEAM)

2° MOSCA RAFFAELE (FORNO PIOPPI)

3° CEROLI UMBERTO((A.C.D. GUARENNA))

4° BRUNO ANDREA ALFIO (FORNO PIOPPI – TEAM TOSCANO - GIARRE)

5° MASCIARELLI LORENZO (CALLANT DOLTCINI CYCLING TEAM)

6° GIUNTA CARMELO SAMUELE (TEAM NIBALI)

7° SANTARPIA GIULIANO (VELOSPORT FERENTINO)

8° LIGATO MATTEO (ALBERGO DEL TONGO)

9° DEPALMA MICHELE (ASD TEAM EUROBIKE)

10° CASCONI ANDREA (VELOSPORT FERENTINO)

CAMPIONE PROVINCIALE FCI FROSINONE ALLIEVI STRADA:

SANTARPIA GIULIANO (VELOSPORT FERENTINO)