19 Giugno Giu 2019 0859 4 months ago

Rally di Sardegna: a Samparisi anche la tappa regina

Il leader della generale conquista anche la tappa di 111 km, recupera una posizione Paolo Baduena. Tra le donne ritiro della Leader Mistretta a causa di una caduta

Eca6036a F222 4719 Ad3c B3dbffe8abed

Arzana (NU). La tappa più lunga dell’8°Rally di Sardegna Bike 2019 ha riconfermato l’èlite Nicolas Samparisi (KTM Alchemist Dama): con i suoi 111 chilometri di lunghezza, la speciale di 41 ed un dislivello di 1690 metri da Nuraghe Ruinas a Punta La Marmora (la vetta più alta della Sardegna) , la frazione numero due della gara è stata davvero selettiva ed ha esaltato le doti del biker lombardo, il più forte al momento in questa edizione.
Non è stata solo la speciale impegnativa a fare la differenza: anche il trasferimento con tempi tirati ha messo a dura prova anche i concorrenti più bravi, tanto che dal secondo in poi ci sono state delle penalità per non aver concluso la tappa entro le 7 h previste dal regolamento. Se ci sommiamo poi il grande caldo, vediamo come è da sottolineare la buona prestazione di Paolo Baduena, leader della Over 40, che scala un gradino del podio e si porta in seconda posizione assoluta. Terzo oggi lo spagnolo Ruben Lopez Cueto.
La gara donne è partita orfana della leader, la toscana Beatrice Mistretta, costretta al ritiro per i postumi di una caduta avvenuta ieri (frattura della mandibola). Mistretta è ricoverata a Sassari e verrà operata domani. Al comando ora abbiamo la tedesca Andrea Marion Roecll che ha chiuso la speciale in 02h03m24 ed è l’unica atleta rimasta in gara.

Così Nicolas Samparisi: “Oggi è stata una giornata massacrante, era la tappa regina. Ho preso subito qualche minuto di vantaggio, le gambe giravano bene ma è stata una tappa durissima per via del caldo e del quasi 1 h di portage con bici in spalla che ci ha permesso di arrivare nella vetta più alta della Sardegna! I panorami qui sono mozzafiato. Penso che a livello di sicurezza sia una delle migliori gare a cui ho partecipato, e anche dal punto di vista della tracciabilità, non ci si può perdere. Consiglio questa gara, oltre che agli amatori, anche agli agonisti: la location è spettacolare e il percorso molto allenante”.
Così Paolo Baduena: “Tappa molto dura e difficile, lunga con molti tratti tecnici anche da affrontare a piedi. Ho raggiunto l’obiettivo di scalare un’altra posizione in classifica, sono leader della categoria Over 40 e punto a tenere la maglia fino alla fine”.

RISULTATI PROVA SPECIALE TAPPA 2
1° SAMPARISI Nicolas U40 (ITA) 02h28m16s
2° BADUENA Paolo O40 (ITA) 03h00m00s a 31m44s
3° LOPEZ CUETO Ruben U40 (ESP) 03h25m59s a 57m43s
4° ANGLAS TARRATS Marti O40 (ESP) 03h31m47s a 01h03m31s
5° SERRA Vittorio O40 (ITA) 03h36m27s a 01h13m29s

DONNE
1^ ROECLL Andrea Marion F (GER) 02h03m24s dist 02h03m24s

RISULTATI SECONDA TAPPA
1° SAMPARISI Nicolas U40 (ITA) 0 pen
2° BADUENA Paolo O40 (ITA) 2244 pen
3° LOPEZ CUETO Ruben U40 (ESP) 4143 pen
4° SERRA Vittorio O40 (ITA) 4491 pen
5° ANGLAS TARRATS Marti O40 (ESP) 4581 pen

CLASSIFICA GENERALE DOPO LA SECONDA TAPPA
1° SAMPARISI Nicolas U40 (ITA) 0 pen2° 10 BADUENA Paolo O40 (ITA) 3471 pen
3° LOPEZ CUETO Ruben U40 (ESP) 5122 pen
4° ANGLAS TARRATS Marti O40 (ESP) 6627 pen
5° SERRA Vittorio O40 (ITA) 7020 pen

La tappa di Mercoledì 19 giugno 2019
3^ Tappa - Arzana-Urzulei - Km. 88,8 / +2659

PROVA SPECIALE Km. 37,30
08.30 - Arzana - piazza Roma - Partenza tappa
10.30 - Passo Correboi (S.S. 398 Km 148,1) - Partenza prova speciale - Km. 37,30
11.45 - Urzulei Monte Gruttas (segui asfalto) - Arrivo prova speciale
12.00 - Urzulei - Genna Silana -Arrivo tappa

Prossime tappe
Giovedì 20 giugno 2019: 4^ Tappa - Urzulei (Genna Silana)-Baunei (S.M. Navarrese) - Km. 75,36
Venerdì 21 giugno 2019: 5^ Tappa - Baunei (S.M. Navarrese)-Triei-Baunei (S.M. Navarrese) - Km. 40,90

Photo credit by Rally di Sardegna Bike