19 Giugno Giu 2019 0849 one month ago

Assegnati i titoli giovanili veneti Omnium

A conquistare tutti e tre i titoli in palio, su velodromo di Portogruaro, sono stati Giada Maria Ambrosi tra gli allievi, Sara Faustini e Raymond Dan tra gli esordienti. Riccardo Florian ha vinto la gara allievi maschile, non valida per il titolo.

CAMPIONE VENETO DELLA PISTA

Portogruaro (Venezia) - Interessante fine settimana dedicato all'attività su pista al Velodromo "Pier Giovanni Mecchia" di Portogruaro in occasione dei Campionati Regionali Giovanili, validi per l'11° Memorial dedicato allo storico ex consigliere della Federciclismo e presidente dell'Uc Portogruaro, Vittorino Battiston e per la 100Giri del Mecchia riservata ai master. Ad inaugure la maratona degli sprint sono state le prove che hanno assegnato i tre titoli regionali della specialità Omnium Endurance e alle quali hanno partecipato 84 concorrenti: 44 per il settore maschile e 40 per quello femminile.

A conquistare tutti e tre i titoli veneti in palio sono stati i portacolori dei club veronesi Giada Maria Ambrosi (Luc Bovolone) con 127 punti; Sara Faustini (Cycling team Ekoi Petrucci) con 91 e Raymond Dan (Luc Bovolone) con 92. Hanno preceduto rispettivamente di sei lunghezze la vicentina Caterina Cornale (Ciclismo Insieme); di due la trevigiana Elisa Trottolo (Industrial Forniture Moro) e anche di due il vicentino Renato Favero (Veloce Club Bassano 1892).

La gara riservata agli allievi che, però, non era valida per il titolo veneto, è stata vinta dal trevigiano Riccardo Florian (Borgo Molino Rinascita Ormelle) con 125 punti che ha distanziato di cinque lunghezze il compagno di squadra Andrea Bettarello. La competizione, seguita dal coordinatore del settore pista della Federciclismo del Veneto, Andrea Costa, è stata diretta da Achille Santin.

Altrettanto spettacolare è risultata la prima 100Giri della stagione 2019 di Portogruaro che ha visto impegnati i corridori Master molti dei quali grandi specialisti. Tra loro Giuseppe Ravasio, Igor Zanetti e la formazione al completo del team TRed Factory Racing con in testa l'irriducibile Francesca Selva e quindi Piergiacomo Marcolina, Mattia Corrocher ed Alex Verardo. Vincitore assoluto della riunione su pista è stato Matteo Rosalen della stessa società che ha preceduto i compagni di scuderia. Ad affermarsi nelle varie categorie oltre a Rosalen, sono stati proprio Cristiano Gaiardo e Francesca Selva. A conclusione della riunione, che ha rappresentato la festa del ciclismo su pista, i componenti del Consorzio Gestione Pista di Portogruaro, presieduto da Michele Zanet, hanno rivolto un sentito ringraziamento alla To Fit Sportwear per il supporto offerto.

Francesco Coppola

Allievi: 1. Riccardo Florian (Borgo Molino Rinascita Ormelle) punti 125; 2. Andrea Bettarello (id) 120; 3. Edoardo Zamperini (Officine Alberti Val d'Illasi) 118.

Allieve: 1. Giada Maria Ambrosi (Luc Bovolone) Campionessa Veneta punti 127; 2. Caterina Cornale (Ciclismo Insieme) 121; 3. Alice Petrucci (Cycling Team Ekoi Petrucci) 119.

Esordienti - Femminile: 1. Sara Faustini (Cycling Team Ekoi Petrucci) Campionessa Veneta punti 91; 2. Elisa Tottolo (Industrial Forniture Moro) 89; 3. Aurora Cappelletti (Officine Alberti Val d'Illasi) 81.

Maschile: 1. Raymond Dan (Luc Bovolone) Campione Veneto punti 92; 2. Renato Favero (Vc Bassano 1892); 3. Jacopo Sasso (id) 72.