11 Giugno Giu 2019 1222 3 months ago

Allievi - Birello si impone a Zianigo

Podio occupato completamente dai corridori dell'UC Mirano nella 21^ Medaglia d'Oro Sportivi e Amici di Zianigo. Alle piazze d'onore Mion e Delle Vedove.

I TRE PROTAGONISTI 1

Zianigo (Venezia) - Maiuscola prova dei corridori dell'Unione Ciclistica Mirano nella 21^ edizione della Medaglia d'Oro Sportivi e Amici di Zianigo riservata agli allievi e svoltasi domenica 9 sulle strade del Graticolato Romano con partenza e arrivo a Zianigo città dell'azzurro e campione della pista, Francesco Lamon. A centrare l'appuntamento è stato Nicolò Birello, aliere della benemerito team presieduto da Paolo Mario Bustreo e guidato da i fratelli Marino e Sandro Bettuolo.

Il corridore del club bianconero ha preceduto in volata il compagno di squadra Samuele Mion; mentre alle loro spalle, con un ritardo di 15", si è piazzato l'altro alfiere dell'Uc Mirano, Alessio Delle Vedove, che ha regolato il gruppo. La corsa, che è stata organizzata dall'Uc Zianigo e che da sempre rappresenta uno dei fiori all'occhiello del ciclismo veneziano per la categoria, si è animata al 5° giro dei 13 programmati quando Birello è partito in quarta mantenendo il comando della corsa per 16 km.

Al suo inseguimento si erano posti il romagnolo Alex Bellagamba e l'altro miranese Mion. Ma il portacolori della Massese-Minipan subito dopo ha mollato lasciando campo libero agli avversari. La corsa si è conclusa con una volata a due durante la quale Birello, che è nato l'8 settembre 2004 ed è quindi al primo anno nella categoria, ha piazzato la propria ruota davanti a quella del compagno di squadra Mion. Per l'Uc Mirano, che ha totalizzato la quarta affermazione stagionale nella categoria, la soddisfazione per aver piazzato tre atleti ai primi cinque posti della classifica.

Francesco Coppola

foto di Roberto Andreella

Arrivo: 1. Nicolò Birello (Mirano) km 71,5 in 1h44'39" media 40,994; 2. Samuele Mion (id); 3. Alessio Delle Vedove (id) a 15"; 4. Francesco Lonardi (Luc Bovolone); 5. Daniele Spolaore (Libertas Scorzè); 6. Claudio Vergnani (Massese-Minipan); 7. Damiano Bondi (id); 8. Giovanni Longato (Libertas Scorzè); 9. Alessandro Cola (Guadense Rotogal); 10. Daniel Zanta (Mirano).