22 Aprile Apr 2019 1925 one month ago

Fidanza e Collinelli star a Monselice

Hanno dominato rispettivamente la gara open e juniores - Zanoni e De Grandis tra le più giovani

Monselice Fidanza

Monselice (PD) (22/04)Martina Fidanza vince allo sprint il Gran Premio Città di Monselice, gara Open femminile che conclude la giornata rosa organizzata dalla Asd Monselice del presidente Vanni Tincani. La secondogenita dell’ex professionista Giovanni, portacolori dell’Eurotarget Bianchi Vittoria, ha surclassato le avversarie sul rettilineo finale, trionfando a braccia alzate con un buon margine di sicurezza.

La corsa si è disputata su un circuito interamente pianeggiante di 7,7 km da ripetere per undici volte. Il vento, a tratti forte e comunque costante, ha condizionato le tattiche delle varie squadre. Non sono mancati i tentativi di attacco, ma le varie compagini si sono adoperate per neutralizzare ogni velleità di fuga. L’ultimo giro, sancito dal suono della campana, è iniziato con il treno dell’Eurotarget nelle posizioni di testa, affiancato dal treno della Top Girls. Le ragazze in maglia celeste Bianchi hanno pilotato alla perfezione la Fidanza fino all’ultima curva, dove la diciannovenne Martina ha aperto il gas fino al traguardo.

Piazza d’onore per la modenese Rachele Barbieri (BePink) al fotofinish sulla compagna di squadra Silvia Zanardi.

Pasquetta ricca di soddisfazioni anche per il VO2 Team Pink. La sorpresa più gustosa nell’uovo è arrivata nell’ultima corsa di giornata, la gara Open femminile che accomunava Juniores ed Elite. Il sodalizio piacentino, infatti, ha festeggiato la vittoria di categoria della Juniores Sofia Collinelli, piazzata (settima assoluta) nella volata a ranghi compatti e prima tra le coetanee 2001 e nate nel 2002 a tagliare il traguardo.

Per la ciclista ravennate (figlia d’arte, il papà e ds Andrea Collinelli è stato oro olimpico ad Atlanta 1996) si conferma un periodo d’oro, chiudendo con il botto il week end lungo pasquale inaugurato sabato con il successo nella cronometro umbra a Città di Castello. C’è di più: in Veneto Sofia ha calato il tris, festeggiando la terza vittoria 2019 contemplando anche quella di otto giorni prima a Buttrio (Udine).

LA GIORNATA - La mattinata è iniziata con la corsa per Donne Esordienti, chiamate a percorrere sei tornate del circuito di 4 chilometri e 400 metri disegnato lungo la zona industriale della cittadina. La corsa si è sempre sviluppata in gruppo, talvolta compatto, altre volte più sfilacciato. Inevitabile la volata finale, che ha premiato Asia Zanoni (Team Nuvolento), capace di precedere Alessia Rossetti (Ju Green Gorla Minore) e Marta Pavesi (Valcar Cylance) per un podio tutto lombardo.

Poco dopo, è scattata la corsa per Allieve sulla distanza di 48 chilometri e 400 metri (undici giri). Le “panterine” hanno sempre sorvegliato la corsa, stazionando nelle prime posizioni e guidando il gruppo con più atlete nel corso della gara. Anche in questo caso, volata di gruppo che ha fatto esultare i veneti del Conscio Zhiraf Guerciotti grazie a Michela De Grandis, a segno davanti a Stella Greco (Valcar Cylance) ed Emma Bernardi (Ciclismo Insieme). Per le “panterine”, tris di piazzamenti: quarta ai piedi del podio la reggiana Elisa Incerti, mentre sesta e settima sono giunte le bresciane Greta Bonazzoli e Silvia Bortolotti.


ESORDIENTI F: 1. Asia Zanoni (Team Nuvolento) Km.26,400 in 44'29”, media 35,609; 2. Alessia Rossetti (Ju Green Gorla Minore); 3. Marta Pavesi (Valcar Cylance); 4. Greta Cettolin (Young Team Arcade); 5. Veronica Grisotto (Breganze Wilier Team); 6. Elena Delogu (VO2 Team Pink); 7. Alessia Zambelli (Uc Ossanesga); 8. Camilla Locatelli (Sc Cesano Maderno); 9. Gaia Bertogna (Valvasone); 10. Arianna Giordani (VO2 Team Pink)

ALLIEVE: 1. Michela De Grandis (Conscio Zhiraf Guerciotti) Km. 48,400 in 1h19'59”, media 36,308; 2. Stella Greco (Valcar Cylance); 3. Emma Bernardi (Ciclismo Insieme); 4. Elisa Incerti (VO2 Team Pink); 5. Romina Costantini (Valvasone); 6. Greta Bonazzoli (VO2 Team Pink); 7. Silvia Bortolotti (VO2 Team Pink); 8. Laura Lizette Sander (Cannibal Cycling Team); 9. Valentina Basilico (Cesano Maderno); 10. Emma Redaelli (Valcar Cylance).

DONNE OPEN: 1. Martina Fidanza (Eurotarget Bianchi Vittoria) Km. 80 in 2h57', media 39,835; 2. Rachele Barbieri (Bepink); 3. Silvia Zanardi (BePink); 4. Laura Tomasi (Top Girls Fassa Bortolo); 5. Arianna Fidanza (Eurotarget Bianchi Vittoria); 6. Giorgia Vettorello (Conscio Zhiraf Guerciotti); 7. Sofia Collinelli (VO2 Team Pink); 8. Giorgia Bariani (Alé Cipollini); 9. Elisabetta Zanotto (Team Lady Zuliani);10. Anastasia Carbonari (Born to Win).

DONNE JUNIORES: 1. Sofia Collinelli (VO2 Team Pink), 2. Elisabetta Zanotto (Team Lady Zuliani), 3. Lara Scarselli (Ciclismo Insieme); 4. Eleonora Camilla Gasparrini (VO2 Team Pink); 5. Gaia Bevilacqua (Conscio Zhiraf Guerciotti); 6. Sofia Zamperetti (Conscio Zhiraf Guerciotti); 7. Martina Sgrisleri (VO2 Team Pink); 8. Chiara Cavallini (VO2 Team Pink); 9. Vanessa Michieletto (Breganze Wilier); 10. Lara Crestanello (Ciclismo Insieme).