7 Aprile Apr 2019 1726 6 months ago

FIANDRE: Strepitoso Bettiol!

Italia sugli scudi in Belgio, trionfa nelle classiche maschile e femminile - I complimenti del Presidente Di Rocco e della famiglia Martini

Fiandre Arrivobettiol

Oudenaarde (BEL) (7/04) - Giornata storica del ciclismo italiano in Belgio. Giornata trionfale con le vittorie di Alberto Bettiol e di Marta Bastianelli nel Giro delle Fiandre maschile e femminile. Un en plein entusiasmante che resterà negli annali.

Alberto Bettiol ha conquistato per distacco la seconda classica monumento della stagione costruendo il suo capolavoro sul Vecchio Kwaremont con l'attacco che ha scremato il gruppetto di testa, ha poi completato l'impresa sul Paterberg e nei 12 km finali dove ha difeso con i denti i 15-20 secondi strappati agli inseguitori.

Il venticinquenne toscano della EF Education First firma l'undicesima vittoria italiana nella classicissima belga. Al secondo posto il danese Asgreen, terzo per il norvegese Kristoff, con Langeveld, preziosa spalla di Bettiol, che ha gioito sul traguardo per il successo del compagno. Fantastico il quarto posto di Mathieu Van der Poel, capace di recuperare sul gruppo dei migliori dopo una caduta nella fase cruciale della corsa.

"Non ci posso credere - ha detto Bettiol subito dopo aver tagliato il traguardo - cogliere il primo successo da pro in questa corsa.. non ci sono parole per descrivere la gioia!".

I COMPLIMENTI DEL PRESIDENTE DI ROCCO E DELLA FAMIGLIA MARTINI

Complimenti speciali sono giunti al vincitore da Silvia Martini, figlia maggiore del grande Alfredo, che lo stesso Bettiol aveva ricordato in un’intervista recente a proposito di un libro “prestatogli” per una tesina in occasione di un diploma. Silvia, subito dopo la corsa ha fatto giungere al dominatore del Fiandre questo messaggio: "Tutta la famiglia di Alfredo Martini ti fa i complimenti per questa vittoria meravigliosa!! Grazie, Grazie. Il babbo ti voleva bene!!”.

Complimenti a cui si aggiungono quelli del Presidente Renato Di Rocco, a nome di tutto il movimento ciclistico italiano: "Che giornata fantastica per il ciclismo e lo sport italiano! I successi di Marta Bastianelli e Alberto Bettiol, a cui vanno i miei complimenti, confermano che il ciclismo italiano è in grado di regalare sempre emozioni.
Marta si conferma una delle atlete più forti del panorama internazionale, capace di mettere in difficoltà, sempre e su ogni terreno, le temibili e fortissime olandesi. Oggi ha regolato alla sprint la campionessa del mondo Van Vleuten dopo che lo scorso anno a Glasgow agli Europei aveva battuto la Vos.
Per quanto riguarda Bettiol, credo che non ci possa essere sogno più bello per un ciclista che vincere la prima corsa da professionista in una classica monumento come il Fiandre. Sono certo che in futuro Alberto saprà regalarci anche altre grandi soddisfazioni.”