14 Marzo Mar 2019 1016 11 days ago

Grandi novità per la Prestigio d'Oro Alè

La presentazione della 24esima edizione in scena mercoledì 20 marzo, con inizio alle ore 20, nel ristorante del Castello di Bevilacqua

AGOSTINO CONTIN

Bevilacqua (Verona) - Quando nel lontano 1994 patron Agostino Contin e i suoi amici diedero vita al Prestigio d’Oro, il celeberrimo Challenge riservato ai corridori dilettanti e ai loro direttori sportivi, erano in pochi a pensare che nel corso degli anni il Circuito, avrebbe raggiunto altissimi livelli di popolarità e di contenuti tecnici. Soltanto chi lo conosceva bene era pronto a scommettere che sarebbe accaduto e anche migliorato di anno in anno come il buon vino al punto da incrementare il numero delle gare che stagione dopo stagione aumenta. Contin è un autentico fiume in piena che non conosce ostacoli e si esalta nella battaglia.

Un sorta di atleta che cerca sempre di migliorarsi e di raggiungere i primati che si presentano nella vita sportiva. A dimostrarlo anche la nascita, avvenuta proprio quest’anno, del Prestigio d’Oro riservato agli Juniores che, articolato in cinque prove andrà ad affiancarsi a quello degli Under sponsorizzato dalla Alè che a sua volta sarà composto da undici tappe. A realizzare l’iniziativa riservata ai corridori della categoria minore, che è sempre stata un pallino di Contin, la disponibilità di una nuova azienda, la Wind Tex, grande amica dello sport che è entrata a far parte del gruppo.

"Io non ho alcun merito - ha tenuto a precisare il 'vulcanico' tecnico padovano residente in provincia di Verona - la mia fortuna è quella di aver incontrato brave e serie persone che tengono come me alla crescita del ciclismo e dei giovani sotto tutti gli aspetti e quando si è sintonizzati sulla stessa lunghezza d’onda su questi argomenti tutto diventa più facile da realizzare. Bastano uno sguardo, poche parole e una stretta di mano per metterli in pratica. Quindi un grande grazie a loro".

Il Prestigio d’Oro Alè, che festeggia la 24^ edizione e la nascita di quello Juniores della Wind Tex insieme al 21° Gran Premio Direttori Sportivi Feltre Traslochi e a quello della Maglieria Antonella Club 88, saranno presentati ufficialmente mercoledì 20 marzo, con inizio alle ore 20, nel ristorante del Castello di Bevilacqua, in provincia di Verona, da tempo diventato il tempio del ciclismo scaligero. Un appuntamento che da tempo unisce due importanti realtà del ciclismo italiano come il Veneto e la Lombardia.

Per l’occasione saranno festeggiati gli 80 anni del mitico campione olimpico Sergio Bianchetto, tra i promotori del Prestigio d’Oro. Con lui ci saranno l’altro grande della pista, Silvio Martinello ed il Commissario Tecnico della Nazionale Juniores, Rino De Candido. Alla cerimonia interverranno gli amici ed i sostenitori del Prestigio d'Oro come l'irriducibile Alessia Piccolo, direttore generale APG-Marchio Alè, il sindaco del Comune di Bevilacqua, Fosca Falamischia, il consigliere federale, Corrado Lodi, il vice presidente della Federciclismo del Veneto, Gianluca Liber, i presidenti dei Comitati Provinciali di Verona e di Mantova, Diego Zoccatelli e Fausto Armanini, gli ex professionisti Renato Giusti (titolare del Maglificio Antonella e sostenitore del Challenge), Nicola Minali (responsabile della Dmt Scarpe), quindi Paolo Negretti (Feltre Traslochi), Michele Brombini (Emme-B Calze), Tiberio Veronesi (presidente della Cantina Val d’Adige), Roberto Iseppi (titolare del Castello e della Villa di Bevilacqua), Giulio Zenere (agente della Vittoria), Elisabetta Gaspari (direttore generale della Wind Tex) e Manolo Contin (amministratore della Maco Leather).

Come è noto ad affermarsi nel Prestigio d'Oro Alè 2018 furono il danese Rasmus Byriel Iversen (General Store Bottoli), tra gli Under 23; il trentino Andrea Toniatti (Team Colpack), tra gli Elite ed il trevigiano Giorgio Furlan (General Store Bottoli), tra i Direttori Sportivi.

A condurre la serata sarà Mario Poli.

Francesco Coppola