23 Gennaio Gen 2019 1215 5 months ago

Gran Premio Abmol di ciclocross

La prima edizione ad Ancarano non ha tradito le attese

Abmol Fase

Ancarano (TE) (22/10) - La prima edizione del Gran Premio Abmol non ha tradito le attese per organizzazione e partecipazione, chiudendo la stagione di ciclocross in Abruzzo e dell’Adriatico Cross Tour.

Un appuntamento onorato dalla presenza del pugliese Ettore Loconsolo e del marchigiano Lorenzo Cionna, rispettivamente campioni d’Italia nelle categorie allievi secondo anno ed élite sport ma anche di Gaia Realini e Lorenzo Masciarelli, i due bikers abruzzesi recentemente alla ribalta ai Campionati Italiani Ciclocross che hanno conferito una maggior spettacolarità sui prati degli impianti sportivi di Ancarano per la gioia degli organizzatori dell’Asd Abmol e della Victoria Giotti Palomar (Stefano Giuliani, Gabriele Di Francesco, Federico ed Ezio Ferrozzi) e del pubblico che hanno potuto assistere ad una gara avvincente sul piano agonistico con il plauso delle autorità di Ancarano con in testa il sindaco Pierangelo Panichi, il vice sindaco Silvano Del Cane e l’ex sindaco Emiliano Di Matteo oltre a Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche), Massimo Romanelli (vice presidente vicario FCI Marche) e Marco Marinuk (consigliere regionale FCI Marche), Enzo Giustozzi (in rappresentanza dell’Acsi Macerata) ed Emanuele Serrani nelle vesti di coordinatori dell’Adriatico Cross Tour.

Ad ottenere il miglior risultato nelle batterie giovanili sono stati Stefano Masciarelli (Callant Doltcini Cycling Team), Matteo Tullio (Pedale Teate), Daniele De Feudis (Ludobike Scuola di Ciclismo), Alessandro Venanzi (Team Cingolani) e Mirko Persico (Pedale Rossoblu- Picenum) tra gli esordienti primo anno, Teodoro Torresi (Polisportiva Morrovallese), Paolo Di Donato (Pedale Teate), Simone Piano (Pedale Teate), Edoardo Mastrolorenzi (Team Cingolani) e Gabriele Cannone (Bici Adventure Team) tra gli esordienti secondo anno, Ettore Loconsolo (Team Eurobike), Lorenzo Masciarelli (Callant Doltcini Cycling Team), Vittorio Carrer (Team Eurobike), Ivan Carrer (Team Eurobike) e Fabio Di Stefano (Team Eurobike) tra gli allievi, Edoardo Crocesi (Capobianchi Cicli Moto Sport), Giovanni Schiaroli (Cycling Team Fonte Collina), Enrico Natali (Bikers Rock n’Road) e Lorenzo Pignocchi (Cycling Team Fonte Collina) tra gli juniores, Pietro Pavoni (Team Co.Bo Pavoni), Alessandro Animali (Bike Therapy), Matteo Gambuti (Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano), Alessandro Cataldi (Bikers Rock n’Road) e Alessio Pignocchi (Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano) tra gli open.

Non hanno lesinato impegno ed energie le rappresentanti della quota rosa con le ottime performances di Giulia Rinaldoni (Polisportiva Morrovallese), Myrto' Mangiaterra (Recanati Bike Team) e Francesca Sorgi (Team Di Federico) tra le esordienti donne primo anno, Barbara Modesti (Bici Adventure Team) tra le esordienti donne secondo anno, Erika Viglianti (Team Di Federico Blue), Letizia Medori (Team Di Federico Pink) ed Erika Viglianti (Team Di Federico) tra le allieve,

Gaia Realini (Vallerbike), Giorgia Simoni (Bici Adventure Team), Alice Palazzi (Osimo Stazione), Ylenia Fiscarelli (Vallerbike) e Nefelly Mangiaterra (Superbike Bravi Platform Team) tra le juniores, Roberta Polce (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco) e Gisella Giacomozzi (Omm Melania Faleria) tra le master.

Prestazione sopra le righe per i master di prima fascia-under 45 con Lorenzo Cionna (Team Cingolani) tra gli élite sport, Diego Marincioni (Passatempo Cycling Team), Mattia Proietti (Velo Club Racing Assisi Bastia), Daniele Pallini (Team Go Fast), Stefano Greco (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco) e Matteo Sbei (Bike Racing Team) tra i master 1, Emanuele Serrani (Pedale Aguglianese), Giorgio Rossini (Crazy Bike), Alessandro Arrizza (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco),

Daniele Moretti (Asd Velo Club Racing Assisi Bastia) e Roberto Capuani (Bike Racing Team) tra i master 2, Gianni Zanetti (US Forti e Liberi - Zanetti Cicli), Gino Mercuri (Polisportiva Belmontese), Andrea Mascitti (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco), Jonni Di Cintio (Bike Racing Team) e Luca Sabbatini (OP Bike Porto Sant’Elpidio) tra i master 3.

Anche nella fascia amatoriale 2-over 45 sono stati diversi i protagonisti: Pierpaolo Pascucci (Bici Adventure Team), Andrea Spinelli (Bike Racing Team), Rocco Valloscuro (Ak Cycling Team), Marco Pica (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco) e Gianpiero Pignotti (Bike Racing Team) tra i master 4, Paolo Sorichetti (Passatempo Cycling Team), Marco Gorietti (Unione Ciclistica Petrignano), Massimiliano Leoni (Mkg Cycling Team), Lorenzo Ceccacci (Team Cingolani) e Paolo Carta (Foligno Freeride) tra i master 5, Luigino D'Ambrosio (Rampiclub Val Vibrata), Rosario Pecci (OP Bike Porto Sant’Elpidio), Michele Luig Rubeis (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco), Bruno Fares (Bike Racing Team) e Gaetano Di Silvestre (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco) tra i master 6, Pio Tullio (Ciclistica L’Aquila Angelo Picco) tra i master 8, Graziano Malatesta (Team Go Fast) e Antonio Giardino (Ciclistica L'Aquila Angelo Picco) tra i master 7.

Il Gran Premio Abmol è stato un successo al di là di ogni più rosea aspettativa con il generale apprezzamento dei partecipanti, ripagando il lavoro instancabile degli organizzatori con una scenografia e un allestimento del campo gara ad alti livelli, in attesa di programmare un 2019 denso di appuntamenti con il ciclismo ad Ancarano e nella Val Vibrata sotto il marchio Abmol Eventi.

I CAMPIONI REGIONALI FCI ABRUZZO ESORDIENTI 1°ANNO

Uomini: Stefano Masciarelli (Callant Doltcini Cycling Team)

Donne: Francesca Sorgi (Team Di Federico)

I VINCITORI FINALI DI CATEGORIA ADRIATICO CROSS TOUR 2018-2019

Esordienti 1°anno uomini: Matteo Tullio (Pedale Teate)

Esordienti 1°anno donne: Francesca Sorgi (Team Di Federico)

Esordienti uomini 2°anno: Teodoro Torresi (Polisportiva Morrovallese)

Esordienti donne 2°anno: Barbara Modesti (Bici Adventure Team)

Allievi uomini: Anthoni Silenzi (OP Bike Porto Sant’Elpidio)

Allieve donne: Letizia Medori (Team Di Federico)

Juniores: Edoardo Crocesi (Capobianchi Cicli Moto Sport)

Open donne: Alice Palazzi (Osimo Stazione)

Open uomini: Pietro Pavoni (Team Co.Bo Pavoni)

Elite sport: Lorenzo Cionna (Team Cingolani)

Master 1: Nicola Marchetti (Team Cycling Iachini)

Master 2: Emanuele Serrani (Pedale Aguglianese)

Master 3: Ezio Cameli (Bike Racing Team)

Master 4: Alberto Laloni (Abitacolo Sport Club)

Master 5: Marco Gorietti (Unione Ciclistica Petrignano)

Master 6: Luigino D'Ambrosio (Uisp Ascoli Piceno)

Master 7 over: Graziano Malatesta (Team Go Fast)

Master donna: Roberta Polce (Ciclistica L'Aquila-Angelo Picco)

Società a partecipazione: Bike Racing Team

Società giovanile a punteggio: Polisportiva Morrovallese

Classifiche di tappa complete al link http://www.adriaticocrosstour.it/stampa/class112018.pdf

Classifiche finali Adriatico Cross Tour al link http://www.adriaticocrosstour.it/stampa/act_generale_2018.pdf

Credit fotografico Bruno Di Fabio