7 Dicembre Dic 2018 0854 8 days ago

Festa di fine anno per l'ASD Corridori per sempre

La società presieduta da Gianluca Badiali è nata con l’obiettivo di radunare tanti amici che avevano gareggiato a cavallo degli anni ’70 ed ’80 e coinvolgerli in un progetto per il sostegno dell’attività giovanile laziale.

Foto Di Gruppo

Festa di fine stagione per l’ASD Corridori per sempre con una serata di ringraziamento a tutti coloro che hanno permesso al sodalizio romano di portare a termine la prima stagione di vita con un bilancio estremamente positivo. La società presieduta da Gianluca Badiali è nata con l’obiettivo di radunare tanti amici che avevano gareggiato a cavallo degli anni ’70 ed ’80 e coinvolgerli in un progetto per il sostegno dell’attività giovanile laziale. E bisogna dire che al primo tentativo hanno fatto centro perché nel 2018 l’Asd Corridori per Sempre ha messo in cantiere un bel programma. Il debutto è avvenuto a Trevignano Romano il 27 Maggio con una due giorni dedicata alle gare XCO Fuoristrada nell’ambito del Grand Prix Centro Italia. All’evento hanno partecipato 200 atleti delle categorie Giovanissimi, Esordienti, Allievi , Juniores e Open. A seguire il sostegno offerto alle due gare (Esordienti-Allievi) nella Giornata azzurra che si è svolta a Sezze il 2 Giugno.

Il momento clou della stagione è stato però il 17 Giugno quando a Formello è andata in scena la Giornata Rosa, unico evento del genere in tutto il centro e sud Italia. Una 24 ore di ciclismo femminile che ha visto in gara oltre 150 atlete delle categorie Donne esordienti, Donne Allieve e Donne Juniores, fra cui alcune protagoniste dei successi della nazionale azzurra nel 2018 , come le campionesse mondiali ed europee su pista Giorgia Catarzi e Sofia Collinelli. Un altro appuntamento firmato dai Corridori per Sempre è stata la Giornata Azzurra di Anagni con 120 partecipanti fra Allievi ed Esordienti . E per chiudere con le attività di supporto c’è da evidenziare il sostegno al circuito Giovanissimi “Estate in bici”, sei tappe dedicate alla fascia Under 12 svoltesi fra le province di Frosinone Latina che hanno visto i Corridori per sempre patrocinatori della premiazione finale. Un attività quindi di grande spessore che il presidente Gianluca Badiali ha evidenziato nel corso della cena svoltasi presso il ristorante Cesarino e La Perla di Ciampino a cui hanno preso parte tanti soci del sodalizio oltre ad ospiti e sostenitori delle iniziative societarie. Presenti alla serata gli ex prof Stefano Giuliani e Paolo Cimini, i giovani ciclisti Antonio Tiberi e Giorgia Fraiegari e il campione di MOTO 2 Simone Corsi. Per il CRL Fci Lazio il vice presidente regionale Tony Vernile ed il componente della Commissione Giovanile Nazionale Alfio Sciuto. In chiusura il presidente Gianluca Badiali ed i suoi stretti collaboratori Marco Quinzi, Giorgio Fiaschi, Franco Schiavoni , Fabrizio Ioannilli e Luigi Orlandi hanno illustrato i programmi 2019 che prevedono la riconferma di quasi tutti gli eventi della stagione appena conclusa con la novità del patrocinio all’intero circuito nazionale Grand Prix Centro Italia e il cambio di “colore “ per la Giornata ciclistica di Formello. La manifestazione infatti diventerà azzurra con le categorie Esordienti, Allievi e Juniores che andranno a rilanciare i fasti della Giornata della Bicicletta che per anni è stata un vanto del ciclismo laziale.

Giovanni Maialetti