12 Settembre Set 2018 1838 10 days ago

MARCHE IN ROSA: La prima è di Muccioli

Dalia supera allo sprint in rimonta Elisa Longo Borghini, terza Angelica Brogi

Marcheinrosa Podiotappa1

Matelica - Giro delle Marche in Rosa: Dalia Muccioli supera nel finale Elisa Longo Borghini, vince la 1^ tappa e invia un messaggio forte anche in ottica mondiale. Dalia Muccioli vince la prima corsa stagionale raggiungendo e superando Elisa Longo Borghini negli ultimi km al termine di una prova magistralmente interpretata dalle ragazze dirette da Matteo Filipponi.

Al via la Valcar-PBM ha schierato un mix di ragazze juniores ed élite come prevede il regolamento di questa corsa a tappe.

La corsa è stata caratterizzata nelle fasi iniziali da una fuga ben assortita composta da Lisa De Ranieri (Aromitalia Vaiano), Rinata Sultanova (Kazakistan), Natalia Studenikina e Kseniia Tcymbalyuk (Russia), Ana Maria Covrig (Eurotarget Bianchi Vitasana), Greta Marturano (Michela Fanini), Vania Canvelli e Beatrice Rossato (Top Girls Fassa Bortolo), Lara Vieceli (Rappresentativa FCI Veneto), Dalia Muccioli e Silvia Pollicini (Valcar Pbm). Dopo i traguardi volanti di Caccamo (prima Rachele Barbieri della Wiggle High5), Castelraimondo (prima Muccioli) e il gran premio della montagna di Camerino (ancora Muccioli prima), al primo passaggio a Matelica sono rimaste al comando Covrig, Muccioli, Studenikina e Tsymbalyuk con 1’30” sul grosso del gruppo molto frazionato.

A 15 chilometri dall’arrivo la situazione è cambiata con Muccioli e Tcymbalyuk ancora in avanscoperta che venivano raggiunte da Elisa Longo Borghini (Wiggle High5), Angelica Brogi (Aromitalia Vaiano) e Studenikina ma a fare la differenza sull’ultimo gran premio della montagna prima dello scollinamento verso Matelica sono state Muccioli, Longo Borghini e Brogi lasciando il resto delle inseguitrici con un gap superiore al minuto.

Longo Borghini ha provato il colpo da finisseur a 3 chilometri dal traguardo sulle dirette avversarie ma ha prevalso la forza di Muccioli che ha raggiunto e superato l’attaccante negli ultimi 50 metri andando a prendersi la prima vittoria stagionale con il secondo posto di Longo Borghini e il terzo di Brogi, a piazzarsi entro la top-10 Monika Kiraly (Ung, Sc Michela Fanini), Barbara Malcotti (Valcar Pbm), Sofia Bertizzolo (GS Fiamme Oro) Kseniia Tcymbaliuk (Russia), Beatrice Rossato (Top Girls - Fassa Bortolo), Lisa De Ranieri (Aromitalia Vaiano) e Lara Vieceli (Rappresentativa FCI Veneto).

Una prestazione maiuscola per la ragazza di Cesenatico che quest’anno si è fatta notare per il gran lavoro svolto a supporto delle proprie compagne di squadra e che sta vivendo un finale di stagione in crescendo così come in crescendo è la condizione della junior Barbara Malcotti, quinta assoluta e miglior junior di giornata.

Per Dalia Muccioli si tratta della seconda vittoria stagionale in maglia Valcar-PBM, la prima di questo 2018, dopo il primo piazzamento in una gara World Tour ottenuto a inizio stagione in Cina (4°posto al Tour of Chong Ming Island). Ora dovrà difendere ben tre leadership: quella della classifica generale, quella dei traguardi volanti e quella dei G.P.M. (nelle foto di Flaviano Ossola l'arrivo e le maglie del Giro).

13 SETTEMBRE (OFFIDA – OFFIDA) - Seconda giornata di corsa (87,3 chilometri) con partenza (alle 14:00 da Piazza del Popolo) e arrivo ad Offida. Dopo sei giri iniziali pianeggianti cadauno di 8 chilometri tra Ponte Tesino e Santa Maria Goretti (con due traguardi volanti), il profilo altimetrico diventa più impegnativo salendo verso Offida durante la percorrenza dell’anello di circa 9 chilometri da fare tre volte con la presenza di tre gran premi della montagna al passaggio sotto l’arrivo nella centralissima Piazza del Popolo.

1^ TAPPA

1. Dalia Muccioli (Valcar Pbm) Km. 103,6 in 2.42’44”, media 38,197 km/h

2. Elisa Longo Borghini (Wiggle High5) a 2”

3. Angelica Brogi (Aromitalia Vaiano) a 8”

4. Monika Kiraly (Ung, Sc Michela Fanini) a 1’12”

5. Barbara Malcotti (Valcar Pbm) a 1’15”

6. Sofia Bertizzolo (GS Fiamme Oro) a 2’06”

7. Kseniia Tcymbaliuk (Russia) a 2’56”

8. Beatrice Rossato (Top Girls - Fassa Bortolo) a 3’01”

9. Lisa De Ranieri (Aromitalia Vaiano) a 3’47”

10. Lara Vieceli (Rappresentativa FCI Veneto)

CLASSIFICA GRAN PREMIO DELLA MONTAGNA

1. Dalia Muccioli (Valcar Pbm) 30 punti

2. Ksenia Tcymbaliuk (Russia) 14

3. Natalia Studenikina (Russia) 10

4. Elisa Longo Borghini (Wiggle High5) 7

5. Angelica Brogi (Aromitalia Vaiano) 5

CLASSIFICA TRAGUARDI VOLANTI

1. Rachele Barbieri (Wiggle High5) 10 punti

2. Dalia Muccioli (Valcar Pbm) 10

3. Ana Maria Covrig (Eurotarget - Bianchi - Vitasana) 7

4. Giorgia Bariani (Rappresentativa FCI Veneto) 7

5. Sofia Bertizzolo (GS Fiamme Oro) 5

6. Natalia Studenikina (Russia) 5

CLASSIFICA GIOVANI

1. Barbara Malcotti (Valcar Pbm) 10 punti

2. Giorgia Bariani (Rappresentativa FCI Veneto) 7

3. Anastasia Carbonari (Born To Win) 5

4. Maja Perinovic (Top Girls - Fassa Bortolo) 3

5. Francesca Baroni (Vallerbike) 2