19 Agosto Ago 2018 1046 3 months ago

CORSE STF: Crescioli super fa sua la Coppa Linari

Allungo decisivo a 7 km dal traguardo dello junior in forza alla Pitti Shoes Cicli Taddei

Linarimannori18agosto

Borgo a Buggiano (PT) (18/08) - Finale emozionante e incertissimo nella 57^ Coppa Pietro Linari firmata con un numero eccezionale dal toscano Giosuè Crescioli della Pitti Shoes Cicli Taddei, al primo anno negli juniores e alla sua prima strameritata vittoria (foto Roberto Fruzzetti).

Quante volte questo brillante vincitore è stato protagonista nella stagione, per il suo modo di gareggiare in attacco. Questa volta per ottenere il successo, ha atteso l’inizio della discesa da Colle di Buggiano dopo che era stato neutralizzato l’assolo dell’emiliano Dapporto, scattato a 15 Km dalla conclusione e che ha avuto quasi un minuto di vantaggio.

Crescioli grande discesista e passista-veloce, ha compiuto una picchiata verso S. Maria incredibile per potenza e lucidità, terminando la discesa con 15” su di un gruppetto di inseguitori. Mancavano ancora 4 Km al traguardo, dietro vedevano costantemente il fuggitivo che sapeva resistere in maniera straordinaria per andare a cogliere la prima vittoria tra gli scroscianti applausi degli sportivi presenti sul traguardo di Borgo a Buggiano, ad assistere a questa classica nazionale valevole anche per i Memorial Moreno Luchi e Poldo Rosellini.

Un successo non solo di forza, ma anche di carattere, grinta, che ha entusiasmato tutti. E qui dobbiamo elogiare l’ottima prova anche del suo compagno di squadra Chiocchini che in salita ha cercato di fare il vuoto, e dopo ha lavorato a protezione della fuga del compagno di squadra. Una prova che potrebbe valere per lui un posto di titolare nella rappresentativa della Toscana per il Giro della Lunigiana. In gara 123 juniores con premiazione prima del via al corridore di casa Mattia Veneziano del Team Pieri Calamai. Tra gli altri protagonisti molto attivi Marcellusi e Acco, bravissimo e generoso Dapporto, in evidenza anche Benedetti.

Antonio Mannori

ORDINE DI ARRIVO: 1. Giosuè Crescioli (Pitti Shoes Taddei Conc.Mancini) Km 109, in 2h40’, media Km 40,875 2. Alessio Acco (Work Service Romagnano) a 8”; 3. Martin Marcellusi (Il Pirata); 4. Enrico Baglioni (Stabbia Dover); 5. Aurelio Massaro (Il Pirata) a 10”; 6. Giovanni Vito (GCD Autozai Contri) a 11”; 7. Alberto Leoni (Borgo Molino Rinascita); 8. Nicola Graziato (GCD Autozai Contri); 9. Luca Roberti (Team Franco Ballerini Primigi Store); 10. Filippo Baroncini (Italia Nuova Borgo Panigale).