12 Luglio Lug 2018 1113 4 months ago

EUROPEI BRNO: Vittoria Guazzini oro della crono jrs

L'azzurrina precede di 8” la tedesca Hannah Ludwig e di 11” la polacca Marta Jaskulska. Ottimo 10° posto per Matilde Vitillo. Tra le U23 successo dell'olandese Aafke Soet davanti alla tedesca Lisa Klein e alla ceca Nikola Noskova. Elisa Balsamo è quinta, Lisa Morzenti 25^.

Guazzini Brnopodio

Brno (CZE) (12/07) – Le azzurre di Salvoldi non si smentiscono. Date tra le favorite ai Campionati Europei su strada juniores e under 23 di Brno, nella Repubblica Ceca, hanno onorato il pronostico regalando all’Italia il primo oro nella cronometro donne juniores. Protagonista Vittoria Guazzini, che ha corso gli 11,5 km in 17'00"40". Sul podio la tedesca Hannah Ludwig, staccata di 8”, medaglia d’argento, e la polacca Marta Jaskulska, a 11”, medaglia di bronzo. Al decimo posto l'altra azzurrina Matilde Vitillo a 49", junior al primo anno.

Vittoria Guazzini è la campionessa italiana strada 2018. Corre per il team Zhiraf Guerciotti Selle Italia. Oggi ha regalato all’Italia il terzo titolo europeo consecutivo dopo quelli di Lisa Morzenti nel 2016 e di Elena Pirrone nel 2017. Per lei si tratta del secondo, avendo lo scorso anno conquistato la maglia dell'Unione Europea nell'inseguimento a squadre ad Anadia (confermandosi poi con le compagne anche ai Mondiali di Montichiari).

Il successo dell’azzurra è maturato nella seconda parte di gara. Al primo intertempo, infatti, Vittoria aveva il quarto riscontro cronometrico (9’13”) alle spalle della polacca Jaskulska, partita forte (sforzo poi pagato nel finale) con 9’10”, alla tedesca Luwing (che ha sempre veleggiato in seconda posizione) e alla russa Gareeva, poi scomparsa dalle posizioni del podio. Nella seconda parte l’azzurra ha coperto la distanza con un parziale di 7’47”4, indiscutibilmente il miglior tempo, in grado di lanciarla verso il suo primo successo individuale in un campionato continentale. Molto più regolare la prova dell’altra juniores in gara, Matilde Vitillo, che ha conservato costantemente il 10° posto per tutti gli intertempi.

UNDER 23 - Nella gara Under 23 successo per l’olandese Aafke Soet, che copre Il percorso con il tempo di 33’24”30. La formazione orange si conferma così come quella di riferimento per questa categoria anche in previsione della prova in linea. La Soet ha dominato la cronometro, passando in testa a tutti i rilevamenti cronometrici e non dando mai l’impressione di perdere il ritmo. E’ l’unica che chiude abbondantemente sotto i 34’, lasciando la seconda, la tedesca Klein, ad oltre 1’.

La lotta s’infiamma sin da subito per le altre due posizioni del podio. Nella bagarre è protagonista anche la nostra Elisa Balsamo, che al secondo e terzo intertempo veleggia in terza posizione, anche se tallonata da vicino dalla tedesca Lisa Klein, poi seconda, dalla ceca Nikola Nosková, terza sul traguardo, e dalla russa Maria Novolodskaya. Elisa Balsamo chiude in quinta posizione, con il tempo di 34’46”1, a 1’21” dalla vincitrice e a soli 13” dal podio.

Giornata sicuramente meno fortunata quella di Lisa Morzenti, specialista di questo esercizio e già campionessa europea juniores nel 2016 in Bretagna. Partita tra le ultime non è riuscita a sfruttare i riscontri delle avversarie come riferimento, veleggiando sempre attorno alla 25^ posizione e chiudendo con il tempo di 38’25”6. (au)

CRONOMETRO DONNE JUNIORES
1. Vittoria GUAZZINI (Ita) Km.
11.5 in 17’00”40
2. Hannah Ludwig (Ger) a 8”
3. Marta Jaskulska (Pol) a 11”
4. Marie Le Net (Fra) a 41”
5. Aigul Gareeva (Rus) a 25”
6. Daria Malkova (Rus) a 41”
7. Olha Kulynych (Ukr) a 48”
8. Rozemarijn Ammerlaam (Ned) a 48”
9. Britt Knaven (Ned) a 48’
10. Matilde Vitillo (Ita) a 49"

CRONOMETRO DONNE U23
1. SOET Aafke (OL) km. 23 in 33'24"34 media 41,32 km/h
2. Lisa Klein (Ger) a 1'05"
3. Nikola Noskova (Rep. Ceca) a 1'08"
4. Maria Novolodskaya (Rus) a 1'20"
5. Elisa Balsamo (Ita) a 1'21"
6. Maelle Grossetete (Fra) a 2'15"
7. Karlijn Swinkels (Ol) a 2'21"
8. Julia Biryukova (Ukr) a 2'26"
9. Viktoria Alieksieieva (Ukr) a 2'29"
10. Agnieszka Skalmiak (Pol) a 2'31"
25. Lisa Morzenti (Ita) a 5'01"