11 Luglio Lug 2018 2330 4 months ago

VALLE AOSTA: Cronoprologo al danese Vingegaard

Davanti al sudafricano De Bod e al britannico Donovan - Ottimo quarto l’ossolano Bellia

Aosta Podioprologo11luglio

Saint-Nicolas De Véroce (FRA) (11/07) - Il primo vincitore del 55° Giro Ciclistico Internazionale della Valle d’Aosta – Mont Blanc è il danese Jonas Vingegaard, impostosi in una calda giornata di sole sui 7,9 km del prologo da Saint Gervais Mont – Blanc a Saint Nicolas de Véroce con il tempo di 16’36’’78.

Tappa e maglia, quindi, per l’esile portacolori della Nazionale danese, capace di interpretare al meglio l’impegnativo profilo altimetrico della prova. A seguirlo è stato il sudafricano Stefan De Bod (Dimension Data For Qhubeka), staccato di 6’’56, sempre a suo agio nelle prove contro il tempo.

Terza piazza del podio per il britannico del Team Wiggins Mark Donovan, già quarto nel corso di questa stagione nella classifica finale del Giro d’Italia Under 23.

Da segnalare l’ottima quarta piazza per l’ossolano Matteo Bellia, giovane portacolori del team IAM Excelsior. I big, dunque, non si sono nascosti e i pretendenti alla vittoria finale hanno subito cercato di dare un indirizzo preciso alla classifica.

Domani i 125 corridori del Giro della Valle d’Aosta (in rappresentanza di 20 paesi) rientreranno in Italia con la tappa Rhemes Saint Georges – Rhemes Notre Dame, con il Colle San Carlo a fare da severo giudice.

CRONOPROLOGO

1. Vingegaard Rasmussen Jonas (Dan) Km. 7,900 in 16’36", media 28,554; 2. De Bod Stefan (Dimension Data For Qhubeka Con) a 6"56; 3. Donovan Mark (Team Wiggins) a 9"59; 4. Bellia Matteo (Iam Excelsior) a 19"96; 5, Lopez Perez Juan Pedro (Polartec Kometa Team) a 23"65; 6. Honoré Mikkel Frølich (Dan) a 27"31; 7. Monaco Alessandro Teodoro (Petroli Firenze Maserati Hopplà) a 30"05; 8. Fedeli Alessandro (Trevigiani Phonix Hemus 1896) a 32"21; 9. Gregaard Wilsly Jonas (Dan) a 33"44; 10. Pena Molano Wilson Estiben (Polartec Kometa Team) a 37"40.