19 Maggio Mag 2018 1925 5 months ago

UNDER 23: Tris di Scaroni nel G.P. Città di Empoli

Il giovane della Petroli Firenze Hopplà Maserati precede Corradini (Mastromarco Sensi Nibali) e Innocenti (Maltinti Banca Cambiano)

Scaroni Empoli

Empoli (19/05) - Il 40° Gran Premio Città di Empoli-Trofeo Banca Cambiano 1884, che avrebbe meritato un numero maggiore di atleti under 23 al via, ha sicuramente avuto alla fine un podio di assoluto valore e di classe, con al primo posto l’azzurro Christian Scaroni, al secondo posto Corradini ed al terzo Innocenti.

Erano tra i maggiori favoriti della corsa empolese che ha avuto alla partenza in qualità di ospite, vista l’amicizia con l’organizzatore Renzo Maltinti, il felicissimo presidente dell’Empoli Calcio, Fabrizio Corsi, la cui squadra è tornata in Serie A, dopo aver dominato in assoluto il campionato cadetto. E come sempre questa classica di primavera riservata ai soli under 23, si è decisa sulle pendici del Montalbano con la salita di Castra a 30 Km dall’arrivo, iniziata a gruppo compatto.

Lungo i tornanti si sono scatenati Innocenti e La Terra inseguiti da vicino da Monaco che transitava a soli 6” dai due al culmine della salita. In discesa si formava il terzetto ma ben presto rientrava Corradini, discesista di fama, mentre anche Scaroni era vicino. Corradini provava anche l’azione di forza assieme al compagno di squadra La Terra, ma i due erano raggiunti da La Terra Innocenti e da Scaroni che aveva concluso l’inseguimento.

Era il quintetto che andava a giocarsi il successo su Piazza Matteotti con il ventenne Scaroni che conteneva la rimonta di Corradini. Un bel finale e cinque splendidi protagonisti. Prima di questa azione merita di essere ricordata la fuga di Lanzano, Garavaglia, Hernandez e Breusa, usciti dal gruppo al 33° Km e rimasti in testa fino al centesimo con un vantaggio massimo di 2’. Poi il finale di una gara che la Maltinti Cambiano ha organizzato in maniera impeccabile, ma questa non è una novità.

Antonio Mannori

ORDINE DI ARRIVO: 1. Christian Scaroni (Petroli Firenze Hopplà Maserati) Km. 132 in 3h09’, media 41,904; 2. Michele Corradini (Mastromarco Sensi Nibali) ; 3. Andrea Innocenti (Maltinti Banca Cambiano) ; 4. Alessandro Monaco (Petroli Firenze Hopplà Maserati) ; 5. Giuseppe La Terra (Mastromarco Sensi Nibali) a 4”; 6. Nicolas Nesi (Maltinti Banca Cambiano); 7. Alexander Konychev (Petroli Firenze Hopplà); 8. Davide Masi (Mastromarco Sensi Nibali); 9. Nicholas Rinaldi (Team Cervelo); 10. Manuel Allori (Big Hunter Beltrami Seanese).