4 Maggio Mag 2018 1426 3 months ago

A Grado il primo corso di Guida Ciclo-Turistico Sportiva del Friuli VG

Si terrà dal 1° al 24 giugno. Iscrizioni aperte fino al 15 maggio. Questa specializzazione è fondamentale per poter ottenere il riconoscimento di Maestro di Mountain Bike e di ciclismo fuoristrada dalla Regione.

Guida

La Regione Friuli Venezia Giulia è stata una delle prime in Italia a riconoscere ufficialmente la figura di Guida Ciclo-Turistica Sportiva e il ruolo della Federazione come formatore. La legge regionale n. 21/2016, infatti, istituendo, per il settore turistico di Guida, la figura di Maestro di Mountain Bike e di ciclismo fuoristrada, indica, tra i requisiti fondamentali, anche essere in “possesso della specializzazione di guida cicloturistica sportiva rilasciata dalla Federazione ciclistica italiana (FCI)”. Il regolamento regionale, poi, nel fissare il programma dell’esame di idoneità della figura di "Maestro di Mountain Bike e di ciclismo fuoristrada" prevede attitudini che vengono sviluppate e trattate nei corsi federali di Guida Ciclo-Turistico Sportiva quali nozioni di alimentazione sportiva ed integrazione; topografia regionale e orientamento; utilizzo del GPS e tracciatura dei percorsi; elementi di primo soccorso; aspetti fiscali e assicurativi relativi alla libera professione. Inoltre lo stesso regolamento prevede che la Commissione esaminatrice per l’esame di idoneità sia composta, tra gli atri, anche dal Presidente del Comitato regionale della FCI (o suo delegato).

In questo quadro normativo, che permette di quindi di trovare adeguata collocazione professionale alle figura della Guida Ciclo-Turistica Sportiva, è stato organizzato il primo corso regionale per questa figura, che si terrà a Grado dal 1° al 24 giugno.

Il corso avrà durata 64 ore, suddivise in tre moduli più un modulo di Turismo Sportivo. Per poter accedere al corso bisogna avere la qualifica di Tecnico di 1° livello in regola con l’aggiornamento per l’anno in corso. Il costo è di 320 euro, ma sono previsti sconti per gli atleti Azzurri o ex Azzurri (20%), per i docenti e istruttori abilitati dal Settore Studi (20%), per gli atleti in attività (junior, under, élite m. e f., 50%). Le iscrizioni sono aperte fino al 15 maggio.