30 Marzo Mar 2018 2204 3 months ago

G.C. Noventana, 40 anni in prima fila

Presentate le squadre giovanissimi, esordienti, cicloturisti e cicloamatori

Noventana1

Noventa Padovana - Sabato 24 marzo il Gruppo Ciclistico Noventana ha festeggiato il 40° anno di attività alla presenza delle autorità, degli amici e dei simpatizzanti. Per l'occasione il presidente del team, Gianni Destro, ha preparato una grande festa.

L'evento ha visto la partecipazione di varie personalità sia istituzionali sia appartenenti al mondo delle sport ad iniziare dal sindaco di Noventa Padovana, Alessandro Bisato, dal presidente della Federciclismo di Padova, Giorgio Martin, dall'ex presidente nazionale e regionale della Fci, ma anche vice presidente del Gruppo Ciclistico Noventana, Raffaele Carlesso, dal Comandante della caserma dei Carabinieri della città, Mar. Magg. Enzo Callegaro, dal rappresentante della Polizia Stradale, Stefano Maiolo, nonché della Polizia Locale, Fabio Benfatto e dal presidente della Federciclismo di Venezia, Giampietro Bonato. Quest'ultimo è anche direttore di corsa Internazionale della Classica delle due Province Noventa Padovana-Enego che quest'anno festeggerà la 13^ edizione.

Tra gli altri amici del club padovano Diego Negrisolo, responsabile della squadra cicloamatori, Francesco Primon, del gruppo moto staffette e scorte tecniche ed Elena Dallaporta, socia e collaboratrice per l'organizzazione delle gare internazionali e nazionali organizzate in passato e che potrebbero essere riproposte nel prossimo futuro dal club.

Alla ricorrenza hanno partecipato anche il campione olimpico e iridato della pista Franco Testa, l'ex professionista Federico Baldan e gli ex dilettanti Giuliano Gambato e Francesco Griggio; quest'ultimo è il meccanico delle squadre del club di Noventa Padovana. Alla cerimonia era stato invitato anche l'ex campione olimpico Sergio Bianchetto che non ha potuto partecipare e ha fatto pervenire alla dirigenza un caloroso saluto.

La festa è stata condotta dal giornalista Mario Guerretta che dopo aver presentato gli ospiti ha dato la parola a Gianni Destro. Il presidente ha ringraziato e ha ricordato, tra l’altro, che: "I corridori della categoria Giovanissimi, che il gruppo si onora di disporre, sono il futuro del ciclismo e che lo sport deve prima di tutto insegnare l'amicizia e creare principalmente le condizioni per il divertimento ma anche stimolare a frequentare con profitto la scuola", "Se poi arriveranno le vittorie – ha proseguito Destro - sarà una gratificazione in più per il loro impegno e darà soddisfazioni oltre che ai genitori anche ai nostri direttori sportivi Andrea Caco e Alessandro Mattioli che li seguono con grande applicazione anche negli allenamenti dove è necessaria la massima attenzione in quanto si svolgono lungo le strade che, anche se parzialmente controllate, sono sempre aperte al traffico veicolare".

Durante la manifestazione Franco Testa ha raccontato le esperienze sportive vissute che sono entrate a far parte della storia del ciclismo e che sono state raccolte nel suo libro dal titolo "Volare". Opera che è stata distribuita ai partecipanti.

Francesco Coppola

Dopo i saluti e gli auguri delle autorità sono stati presentati uno per uno tutti i corridori del team:

Promozione Giovanile: Claudia Giulia Destro, Federico Benfatto e Niccolò Cerantola. G2: Alberto Ruvoletto. G3: Enrico Quaggia e Filippo Vettore. G4: Alberto Benfatto, Pietro Daniele, Emiliano Destro e Pietro Romanato. G6: Edoardo Barizza, Alessandro Russo, Marco Scarparo e Federico Vettore. Esordiente: Sara Daniele.