13 Marzo Mar 2018 1002 3 months ago

Il team Pedale Apriliano presenta il suo 2018

Una stagione che vedrà il team protagonista sia sul fronte agonistico che su quello organizzativo

Massimo Saurini

Una stagione intensa. Una stagione che vedrà il team Pedale Apriliano, la società ciclistica presieduta da Massimo Saurini, protagonista sia sul fronte agonistico che su quello organizzativo. Nulla sarà lasciato al caso, come vuole lo stile del patron che, come noto, ricopre anche la carica di presidente del Comitato provinciale della Federazione Ciclistica Italiana.

Nella sua agenda, in evidenza, ci sarà come sempre la promozione a tutto tondo dell’attività giovanile che culminerà, di fatto, con le due gare riservate alla categoria Giovanissimi che sono inserite nel calendario regionale della Federazione Ciclistica Italiana, vale a dire il Trofeo Caffè Centrale di domenica 6 maggio, che vedrà interessato il centro storico della città di Aprilia, e la gara di mountain bike di domenica 15 luglio valevole come sesta ed ultima prova del Baby Cross Lazio.

Ma non finisce qui. No, perché nell’agenda di Massimo Saurini e del sodalizio Pedale Apriliano continuerà ad esserci l’affiancamento al progetto, iniziato due anni fa, col Team Folcarelli Cycling Team del patron Massimo Folcarelli. Un’unione di intenti che sta dando grandi frutti su tutti i fronti, anche qui sia in termini di risultati che in ambito organizzativo.
L’obiettivo primario di questa costante attività organizzativa lo spiega lo stesso Saurini: «Il traguardo che ci siamo prefissati con Massimo Folcarelli, con i collaboratori del Pedale Apriliano e con gli altri componenti del Comitato di Latina della FCI è quello di incrementare l’inserimento nel mondo del ciclismo degli atleti più giovani - sottolinea Saurini - perché sono la linfa vitale di questa disciplina. Disciplina alla quale serve assolutamente un rilancio delle categorie giovanili, quindi Giovanissimi Esordienti e Allievi. Detto questo colgo l’occasione per ringraziare le aziende che stanno credendo nel nostro progetto, come Rocco Bimbo, Punto Vista, Fantini Zanettini, Caffè Centrale Aprilia e BCC Roma».

Giovanni Maialetti