9 Settembre Set 2017 2014 one year ago

ELITE/U23: A Cacciotti il 7° Trofeo Viguzzolo-Trofeo Bruno e Carla Cadirola

Il giovane del Team Hopplà Petroli Firenze vince in solitudine, sul podio Marengo (Gallina-Colosio-Eurofeed) e il suo compagno di squadra Rosa

Cacciottiandrea

Viguzzolo (AL) (9/9) - Andrea Cacciotti, 21 anni ancora da compiere, laziale di Colleferro in livrea del Team Hopplà-Petroli Firenze, è il vincitore di questa quarta prova del 37° Trofeo Bassa Valle Scrivia e Val Curone, gara a prove multiple organizzata dal GS Bassa Valle Scrivia che si concluderà il 30 settembre a Molino dei Torti sempre in provincia di Alessandria.

Cacciotti ha vinto alla grande e in perfetta solitudine dopo avere staccato il compagno di fuga Umberto Marengo col quale aveva spianato il GPM della Montanina e mantenendo il distacco conquistato e difeso con i denti nei 7 chilometri che mancavano per tagliare il traguardo di Viguzzolo.

Cacciotti, diplomato Perito Meccanico, dedica questa vittoria innanzitutto a Nonno Costantino deceduto nei giorni scorsi poi ai genitori Maria e Sandro, la sorella Irene, il signor Claudio Lastrucci e tutti i dirigenti e compagni di squadra. Corre dalla categorie G1 e, fino a juniores, ha sempre militato nella Coratti ed è stato anche Riserva ai Mondiali Juniores di Ponferrada. Spera moltissimo nell’approdo al professionismo e divide la sua vita tra la casa di famiglia a Colleferro e il ritiro della squadra Hopplà a Barberino di Mugello.

La corsa, scattata alle 14,35 sotto un cielo un po’ plumbeo ma che non ha “bagnato” la carovana fino alla fine della corsa, ha visto abbassare la bandierina a scacchi per mano dell’Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Viguzzolo, Elena Carniglia, che ha fatto scattare i 113 corridori schieratisi al via per pedalare sui 125 chilometri spalmati su di un circuito a forma di 8, 21 km circa a tornata.

I primi 4 giri completamente piatti mentre gli ultimi due imperniati sul GPM della Montanina. Si viaggia subito sul filo dei 50 chilometri orari con Alessandro Covi che apre le “danze” con una sparata di qualche chilometro prima di rientrare nei ranghi col gruppo sempre “a tutta” per una ventina di chilometri fino a quando si forma al comando un plotone di 11 corridori, Muffolini (Viris), Carboni, Toniatti,Lizde e Viviani <(Colpack); Marengo e Radice (Delio Gallina); Harakhavik (Overall); Dotti e Landi, (Hopplà) e Davide Colnaghi (Palazzago).

Questo drappello conquisterà un vantaggio massimo sugli inseguitori di circa 2 minuti e si divideranno i TV disseminati sul percorso con Toniatti (Colpack), Radice (Delio Gallina) che ne vincerà 2 poi, al km. 77 il gruppo degli inseguitori che non hanno mai abbassato la guardia, coronano il loro inseguimento. Superati i quattro giri piatti, si inanella il primo giro della Montanina ma la salita non fa la differenza netta pur contribuendo notevolmente ad assottigliare il gruppo dei concorrenti.

Nell’ultimo giro scoppia la bagarre dura, continua e senza esclusione di colpi. Nasce una fuga a tre con Cacciotti che vince l’ultimo TV davanti a Verza (Colpack) e Marengo (Delio Gallina). Sul GPM c’è lo show di Cacciotti che transita per primo in vetta davanti a Marengo e a Verza che subito dopo si stacca lasciando via libera a Cacciotti e Marengo mentre dalle retrovie Massimo Rosa tenta l’aggancio dei due fuggitivi, azione che non gli riesce ma che tiene per conquistare il terzo gradino del podio, di fatto, monopolizzato dall’Hopplà che con Cacciotti, al suo secondo successo stagionale dopo Pinerolo, manda in orbita l’Hopplà, squadra che stà attraversando un particolare momento favorevole.

Fa notizia anche la Colpack che, dopo avere lasciato la sua impronta su parecchi chilometri della corsa, ha ceduto nel finale piazzando suoi uomini dal 5° al 9° posto.

Il 37° Trofeo della Bassa Valle Scrivia e Val Curone vede ancora in testa alla classifica provvisoria Jalel Duranti (Viris) con 22 punti davanti a Bonifazio (Colpack), Abenante (General Store), Messeri e Cacciotti (Hopplà), tutti con 15 punti. Il Trofeo proseguirà martedì 26 settembre con la quinta prova, 97° Circuito Alzanese-Coppa Oreste Cisi-Memorial Egidio Torti che si disputerà ad Alzano Scrivia (Alessandria), km 115 con partenza alle ore 14,00.

Vito Bernardi

Ordine d’arrivo: 1. Andrea Cacciotti (Hopplà-Petroli Firenze) km. 125 in 2h47’08” media kmh. 44,874; 2. Umberto Marengo (Gallina-Colosio-Eurofeed) a 27”; 3. Massimo Rosa (Hopplà-Petroli Firenze) a 58”; 4. Marco Murgano (Viris-Maserati-L&L); 5. Seid Lizde (Team Colpack); 6. Riccardo Verza (Colpack); 7. Andrea Toniatti (Colpack); 8. Leonardo Bonifazio (Colpack); 9. Federico Sartor (Colpack); 10. Filippo Bertone (Viris-Maserati-L&L).