19 Agosto Ago 2017 1946 one year ago

ELITE/U23: Abenante festeggia il 100° Circuito Guazzorese

Il campano di Scafati vince la corsa intitolata a Guido Autelli davanti a Piccot (Gavardi Bi&Esse-Carrera-Tecmor), terzo Orlani (Gavardi Bi&Esse-Carrera-Tecmor)

Guazzora Abenante

Guazzora (AL) (19/8) - Seconda vittoria stagionale per il campano di Scafati, Pasquale Abenante (General Sore),che dopo la vittoria di Ornago mette in bacheca anche questo prestigioso successo che festeggia ed onora la 100° edizione di questo Circuito Guazzorese che ai suoi albori vide al via anche Campioni del calibro di Costante Girardengo e Fausto Coppi (foto Scanferla).

Ed oggi con in cabina di regia il sindaco di Guazzora, Pierino Cereda organizzatore di questa gara fin dal 1966 ed una cornice festosa di tantissima tifoseria compreso tutto il Consiglio Comunale di Guazzora con le note del nostro Inno Nazionale a solennizzare l’evento è stata una giornata di grandi emozioni col podio formato da Pasquale Abenante (General Store), Michel Piccot (Gavardo Bi&Esse Carrera) e Federco Orlandi (Gavardo Bi&Esse), tutti in piedi in ossequio alle note dell’Inno di Mameli.

Una vittoria fortemente voluta questa di Abenante, scattato a circa 50 chilometri dall’arrivo subito in collaborazione con Piccot per non essere più raggiunti. Una vittoria fortemente voluta per dedicarla tutta a nonno Salvatore deceduto recentemente e che ha lasciato un grande vuoto in me e nei miei genitori Anna e Luigi. In fuga fin dal secondo giro del circuito locale disegnato nei dintorni di Guazzora, hanno guidato la corsa in compagnia di corridori che spesso si intercambiavano al comando.

Ma Abenante e Piccot c’erano sempre in prima fila e a circa 50 chilometri dall’arrivo sono scattati in coppia ed hanno guidato la corsa fino all’arrivo facendo man bassa dei traguardi volanti a premi disseminati ad ognuno dei passaggi sotto la linea di partenza (La linea d’arrivo era tracciata su di un’altra via). Un vantaggio continuamente altalenante anche oltre i due minuti per poi erodersi nel finale con gli inseguitori determinati a chiudere il gap. Ma l’ostinazione e la voglia di vincere dei due fuggitivi è stata superiore all’impegno degli inseguitori che hanno dovuto accontentarsi di contendersi il terzo gradino del podio che è andato a Federico Olandi (Gavardo Bi&Esse) che ha regolato in volata il gruppo degli inseguitori formato da 108 corridori. Il 37° Trofeo della Bassa Valle Scrivia e Val Curone proseguirà martedì 29 agosto con la terza prova, il 57° Circuito Fausto e Serse Coppi che si disputerà a Castelnuovo Scrivia.

Vito Bernardi

Ordine d’arrivo, 1. Pasquale Abenante (General Store bottoli Zardini) km. 130,00 in 2h58’20” media kmh. 43,738; 2. Michel Piccot (Gavardi Bi&Esse-Carrera-Tecmor); 3. Federico Orlani (Gavardi Bi&Esse-Carrera-Tecmor) a 7”; 4. Giovanni Lonardi (General Store); 5. Gianmarco Begnoni (General Store); 6. Mattia Cristofaletti (General Store); 7. Rino Gasparrini (Beltrami Tsa Argon 18-Tre Colli); 8. Stefano Moro (Gavardo Bi&Esse-Carrera-Tecmor); 9. Alessio Brugna (Gallina Colosio Eurofeed); 10. Enrico Zanoncello (Team Colpack).