5 Marzo Mar 2017 1914 one year ago

ELITE/U23: Begnoni a Belricetto due anni dopo

Il 20enne della General Store bottoli Zardini firma il bis regolando il compagno di squadra Lonardi e Cima (Viris Maserati)

Belricetto Begnoni5marzo

Belricetto (RA) (5/3) - Lo aveva annunciato il ds Simone Bertoletti nel corso della presentazione del team tenutasi mercoledì scorso all'Hotel Parchi del Garda di Lazise: "Ora sarebbe arrivato il momento di veder vincere Gianmarco Begnoni" e il 20enne di Valeggio sul Mincio non si è fatto attendere oltre andando a segno sul traguardo di Belricetto. Per Gianmarco Begnoni si tratta di un ritorno, sullo stesso rettifilo d'arrivo che due anni fa gli aveva regalato il primo successo tra gli under 23, ma la vittoria di quest'oggi per il portacolori della General Store bottoli Zardini ha tutto un altro sapore (nelle foto Soncini l'arrivo e il podio).

In una giornata soleggiata, la Coppa Belricetto ha riservato un canovaccio piuttosto monotono, con il gruppo attento a non lasciar spazio agli attaccanti e a mantenere sempre elevata la velocità (oltre i 46 km/h la media finale). Si è arrivati così ben presto all'epilogo allo sprint a ranghi compatti, nel quale, a far la voce grossa, sono stati proprio i ragazzi diretti nell'occasione da Simone Bertoletti con Giovanni Lonardi bravo a spianare la strada, in qualità di ultimo uomo, ad un Gianmarco Begnoni finalmente brillante e vincente. Al terzo posto Damiano Cima (Viris Maserati).

L'uno-due degli uomini in casacca bianco-rosso-verde, premiati con la medaglia d'oro di Begnoni e quella d'argento di Lonardi, è clamoroso e conferma il buon avvio di stagione del team scaligero: "Aspettavamo questa vittoria di Begnoni e sono felice che sia arrivata già alla terza corsa" ha commentato il ds Simone Bertoletti. "Anche oggi la squadra ha corso in maniera impeccabile e nel finale Lonardi ha tirato una volata perfetta a Begnoni che non ha sbagliato il colpo. Iniziare la stagione così sembra davvero un sogno, ma è il premio che si meritano i nostri ragazzi per l'impegno che hanno dimostrato in tutti i mesi invernali".



ORDINE DI ARRIVO
1° Gianmarco Begnoni (General Store bottoli Zardini)
2° Giovanni Lonardi (General Store bottoli Zardini)
3° Damiano Cima (Viris Maserati)
4° Raimondas Rumsas (Palazzago)
5° Enrico Zanoncello (Colpack)
6° Rino Gasparrini (Team Beltrami)
7° Carloalberto Giordani (Colpack)
8° Stefano Moro (Gavardo Biesse Carrera)
9° Ahmed Amine Galdoune (Gallina Colosio)
10° Andrei Voicu (Palazzago)