19 Settembre Set 2016 2008 2 years ago

ELITE/U23: Paolo Baccio sfreccia a Bucine

Secondo centro stagionale del siciliano in forza alla Mastromarco Sensi Nibali – Sul podio Zullo (Team Futura Rosini) e Szelag (GFDD Altopack Eppela)

Baccio Coppabucine

Bucine (AR) (19/9) - Due giorni in Valdarno con i dilettanti élite under 23 a rispettare la tradizione. Primo appuntamento a Bucine con la 47^ Coppa In Fiera San Salvatore organizzata dall’U.S. Fracor e dal Comitato locale con il patrocinio del Comune e vinta in volata da Paolo Baccio, siciliano della Mastromarco Sensi Nibali che venerdì prossimo compirà 19 anni. Un ben compleanno con quattro giorni di anticipo.

Se questa corsa resta in calendario, il merito per una buona percentuale è di Nedo Guidieri, presidente dell’Us Fracor e titolare del bar pasticceria nel centro di Bucine qualche decina di metri prima del traguardo. E’ la sua corsa si può dire e Nedo anche quest’anno ha dato il suo sostegno.

Tracciato tradizionale con un primo circuito transitando da Mercatale Valdarno e Montevarchi, quindi tre giri con il passaggio da Badia Agnano e Poggio Bagnoli, infine lo spettacolare circuito di Bucine da ripetere 7 volte.

Gara dal ritmo frenetico, basta guarda la media finale e difficile dar vita a tentativi di fuga. Hanno provato in diversi e la corsa è sempre stata interessante proprio per l’alto ritmo con una finale spettacolare lungo il circuito paesano di Bucine. Qui al termine di continui colpi di scena erano in sei a guadagnare la testa della corsa resistendo al ritorno degli inseguitori ed in volata con l’arrivo in salita che somigliava tanto a quello di Mercatale Valdarno dove a fine marzo Baccio aveva conquistato quel prestigioso successo, era proprio il gialloblù diretto da Gabriele Balducci a sfrecciare per primo davanti a Zullo ed al polacco Szelag.

Un rush formidabile quello del diciannovenne Baccio, atleta di classe e notevoli messi, e la Mastromarco al settimo successo stagionale, si confermava imbattibile in volata in quanto il settimo posto a 5” dal vincitore era ottenuto da Mirco Sartori vincitore sabato scorso a Prato del Gran Premio Industria e Commercio (foto da www.tgvaldarno.net).

Domani si replica a pochi chilometri da Bucine con la ventesima Coppa Guinigi organizzata dal G.S. Fausto Coppi e dall’amico Apollo Solenni con il supporto della Fracor. Oltre 200 gli iscritti per questa classica aretina sulla distanza di 130 Km con partenza alle 14,30.

Antonio Mannori

Ordine di arrivo: 1. Paolo Baccio (Mastromarco Sensi Nibali Cipros) Km. 126 in 2h46’, media 45,542; 2. Antonio Zullo (Team Futura Rosini); 3. Gracjan Szelag (GFDD Altopack Eppela); 4. Mikkel Honore (Danimarca); 5. Giuseppe Brovelli (Gragnano Sporting Club Caselli); 6. Mattia Bucci (Acqua&Sapone Mocaiana); 7. Mirco Sartori (Mastromarco Sensi Nibali Cipros) a 5”; 8. Manuel Pesci (Acqua&Sapone Mocaiana); 9. Filippo Tagliani (Gallina Colosio Eurofeed); 10. Lorenzo Friscia (Altopack Eppela).