11 Luglio Lug 2016 1107 2 years ago

UNDER 23: Blitz vincente di Rosa a Montalto Pergine Valdarno

Primo successo stagionale del giovane in forza all’Hopplà Petroli Firenze Truck Italia), secondo Riabuschenko (Team Palazzago Amaru), terzo Vendrame (Zalf Euromobil Désirée Fior)

Rosa Scanferla10luglio

Montalto Pergine Valdarno (AR) (10/7) - Il ventunenne Massimo Rosa, guidato dal direttore sportivo Omar Piscina, ha centrato il primo successo stagionale imponendosi con un allungo nel tratto finale poco prima del traguardo, nella terza edizione del Memorial Daniele Tortoli che il gruppo sportivo Montalto ha organizzato in un pomeriggio da bollino rosso per quanto riguarda il caldo, per ricordare l’indimenticabile direttore sportivo valdagnese (foto Scanferla).

Rosa dopo che un gruppo forte di una venticinquina di corridori si è ricompattato all’ultimo Km prima di affrontare la salita di Ponte Romito, ha saputo piazzare la botta vincente e con una “rasoiata” micidiale ha saputo raggiungere il rettilineo di arrivo di Montalto di Pergine Valdarno gremito di sportivi, con un vantaggio di pochissimi secondi.

Torna a vincere dunque lo squadrone della Hopplà Petroli Firenze Truck Italia in un’occasione quanto mai importante ed alla quale teneva particolarmente. Daniele Tortoli infatti era direttore sportivo della Petroli Firenze nel momento della sua prematura scomparsa a seguito di un male incurabile, e dopo la linea di arrivo non sono stati pochi coloro che avevano gli occhi lucidi. Il mazzo di fiori di Massimo Rosa andrà sulla tomba di Daniele, un personaggio amato e stimato da tutti che non sarà facile dimenticare.

Alle spalle di Rosa la volata del gruppo ha visto protagonisti il bielorusso Riabushenko e Vendrame che sono saliti sul podio del Memorial Daniele Tortoli assieme al vincitore. A completare il successo dell’Hopplà Petroli Firenze al dodicesimo successo stagionale, il quarto posto del pistoiese Pacinotti, mentre quinto si è classificato Friscia, recente vincitore a Lunata di Lucca.

Una bella gara con tanti partenti che per 60 Km si è snodata in linea lungo le assolate strade del Valdarno prima di tornare a Montalto e percorrere per sette volte un circuito di 14 Km e 400 metri già teatro del campionato toscano èlite under 23 2014, quando s’imposero Verona e Brovelli. Il circuito prevedeva la salita di Ponte Romito nell’ultimo Km e qui è avvenuta la decisione finale con la stilettata di Rosa che è andato a cogliere la vittoria tra l’entusiasmo degli sportivi. Domenica prossima l’appuntamento per i dilettanti in Toscana (élite under 23) sarà a Bacchereto di Carmignano in provincia di Prato con il Giro del Montalbano che vede iscritti 186 corridori.

Antonio Mannori

Ordine di arrivo: 1. Massimo Rosa (Hopplà Petroli Firenze Truck Italia), Km 161,7 in 4 ore, media 40,759; 2. Aleksandr Riabuschenko (Team Palazzago Amaru) a 3”; 3. Andrea Vendrame (Zalf Desirèe Fior Euromobil); 4. Niccolò Pacinotti (Hopplà Petroli Firenze); 5. Lorenzo Friscia (Altopack Eppela Coppèi Lunata; 6. Francesco Romano (Palazzago Amaru); 7. Mirco Padovan (Marchiol San Michele Vetri); 8. James Ewart (Time Bike Cicli Caprio); 9. Eros Colombo (Named Sport); 10. Nicola Campigli (Malmantile Gaini).