29 Marzo Mar 2016 1800 2 years ago

ELITE/U23: Spunto di Gomez Urosa a Ceresara

Al venezuelano della Coppi Gazzera Videa il 67° G.P. Fiera della Possenta – Sul podio Rocchetti (Zalf Euromobil désirée Fior) e Cima (Viris Maserati Sisal), caduta di Muffolini a pochi metri dalla linea

GOMEZCERESARA

Ceresara (MN) (29/3) - Parla venezuelano la sessantasettesima edizione del Gran Premio Fiera della Possenta. Ad aggiudicarsi la corsa intitolata alla memoria del Cavalier Enzo Bertoni svoltasi oggi pomeriggio sulle strade mantovane di Ceresara è stato Luis Antonio Gomez Urosa, a capo di una fuga con altri nove compagni durata in pratica per quasi tutta la corsa ed in una volata da brividi con una caduta a soli cinquanta metri dalla linea d’arrivo.

Il portacolori della Fausto Coppi Gazzera Videa ha avuto ragione in uno sprint serrato, caratterizzato da una caduta dell’atleta del Team Colpack Luca Muffolini che ha creato molto scompiglio nel testa a testa nelle ultime pedalate per la vittoria.

Una corsa quella organizzata dalla Sc Ceresarese del presidente Simone Pezzini, che ha visto alla partenza ben 177 atleti in rappresentanza di ventiquattro formazioni e caratterizzata sin dal secondo dei venticinque giri in programma da una fuga di dieci uomini mai più ripresi dal gruppo alle spalle: Filippo Rocchetti (Zalf Euromobil Desiré Fior), Simone Bevilacqua e Luca Muffolini (Team Colpack), Gabriele Campello (Equipe Exploit), Jacopo Mosca e Damiano Cima (Viris Maserati Sisal), Luis Antonio Gomez Urosa (Fausto Coppi Gazzera Videa), Giacomo Gallio (Bottoli General Store Zardini), Marco Pellizzola (Team Palazzago Amaru), Michael Dalle Foglie (Gragnao Sporting Club).

Accordo, collaborazione e generosità hanno caratterizzato ed animato la fuga sino alla volata conclusiva, con Muffolini rovinosamente a terra negli ultimi metri e Luis Antonio Gomez Urosa ad alzare le mani per il primo sigillo personale. “Sono emozionato e molto contento – ha dichiarato il vincitore, da tre anni in Italia per amore del ciclismo – speravo in un successo ed è arrivato in una corsa nella quale abbiamo lavorato tutti molto bene nel tentativo andato al traguardo”.

Bilancio ampiamente positivo anche da parte di Simone Pezzini, accompagnato sul podio delle premiazioni dal Sindaco di Ceresara Laura Marsiletti, dal consigliere con delega allo sport Dante Allodi, dal consigliere nazionale della Federciclismo Corrado Lodi e dal presidente provinciale Giovanni Redini. “Ringrazio tanto l’Amministrazione Comunale per il prezioso supporto che ci ha fornito. Anche quest’anno – ha spiegato Pezzini – abbiamo avuto un’adesione ampia ed abbiamo assistito ad una corsa combattuta e sostenuta dalla generosità di dieci corridori. Peccato per la volata nel finale”.

Il 67^ Gran Premio Fiera della Possenta sarà trasmesso da Filmaxvideo su Telemantova giovedì alle ore 21 e su Canale Italia (dgt 159) all’interno della trasmissione Scratch giovedì in prima serata. La sintesi sarà disponibile dai prossimi giorni su www.filmaxvideo.tv (nelle foto Soncini, in alto la volata conclusiva, sotto il podio, in basso la caduta di Muffolini).

ORDINE D’ARRIVO: 1.Gomez Urosa Luis Anton (Fausto Coppi Gazzera Videa) Km. 102,500 in 2h27’32”, media 41,68; 2. Rocchetti Filippo (Zalf Euromobil désirée Fior); 3. Cima Damiano (Viris Maserati Sisal); 4. Muffolini Luca (Team Colpack); 5. Pelizzola Marco (Team Palazzago Amaru); 6. Gallio Giacomo (Bottoli General Store Zardini); 7. Delle Foglie Michael (Gragnano Spoting Club); 8. Mosca Jacopo (Viris Maserati Sisal); 9. Bevilacqua Simone (Team Colpack); 10. Campello Gabriele (Equipe Exploit) a 2’23”