6 Settembre Set 2015 0011 3 years ago

ELITE/U23: Allungo vincente di Verona nella Coppa Burci

Il portacolori della Mastromarco Sensi Dover è scattato a 8 km dall’arrivo – Sul podio Salvador e Vendrame

Verona Seanoburci

Poggio a Caiano (PO) (5/9) - La sinergia tra i comuni di Poggio a Caiano e Carmignano, l’ammirevole impegno di Franco Chiuchiolo, Marco e Filippo Fuochi e dei loro collaboratori, il sostegno di alcuni sponsor, ha riportato la Coppa Giulio Burci alla categoria élite-under 23. Ha vinto il versiliese ed ex campione toscano under 23 Stefano Verona, al primo successo stagionale e autore nella circostanza di un numero eccellente, quando a 8 Km circa dal traguardo ha lasciato i sette compagni di fuga, rispolverando le non certo dimenticate doti di cronomen grazie anche un’ottima condizione.

Così Verona nonostante l’inseguimento sostenuto con decisione dal tandem della Zalf ha potuto concludere da solo a braccia alzate sul traguardo di via Soffici a Poggio a Caiano. Un premio meritato per lui e undicesima vittoria per la squadra pistoiese pronta a un finale di stagione da protagonista dopo i successi di Turrin e questo di Verona nelle ultime gare. Salvador e Vendrame nel finale hanno spinto con decisione ma il fuggitivo ha tenuto benissimo mentre ha lavorato per Verona l’ex tricolore juniores Trippi, finalmente alla ribalta, mentre Anselmi ha confermato il buon momento della squadra del Malmantile.

Non male come al solito il pratese Brovelli e due giovani di belle speranze come Fuggiano e Velasco. Al via della “Burci” avvenuto da Seano, 119 corridori di sedici società, e prima gara in maglia tricolore per l’élite Gianluca Milani. La media finale tenuto conto dei sei passaggi dalla salita di Seano è stata di quasi 41 orari.

Antonio Mannori

Ordine di arrivo: 1. Stefano Verona (Mastromarco Sensi Dover) Km 132,6, in 3h14’, media Km 40,900; 2. Enrico Salvador (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 18”; 3. Andrea Vendrame (id.); 4. Enrico Anselmi (Malmantile Gaini); 5. Matteo Trippi (Mastromarco Sensi Dover); 6. Brovelli a 28”; 7. Fuggiano a 32”; 8. Velasco a 43”; 9. Rocchi a 45”; 10. Tintori.