12 Luglio Lug 2015 0942 3 years ago

ELITE/U23: Niccolò Pacinotti su Tintori nel 74° Giro delle Due Province

Il pistoiese della Mastromarco Sensi Dover vince il duello con il pisano del Gragnano Sporting Club, terzo Niko Colonna (Palazzago Pala Fenice)

Pacinotti

Marciana di Cascina (PI) (11/7) - Un podio tutto toscano per il 74° Giro delle Due Province a Marciana di Cascina, ed era dal 1996 che non succedeva. Ha vinto il ventunenne pistoiese Niccolò Pacinotti della Mastromarco Sensi Dover che sul traguardo di questa antica classica nella località pisana, ha regolato il bravissimo Tintori, mentre a 10” un altro atleta pistoiese, Niko Colonna ha vinto su Trentini e sul neo campione toscano élite Ficara del gruppo.

La gara pisana con 107 partenti di 18 società (30 coloro che l’hanno conclusa) si è decisa al quarto ed ultimo passaggio sulla salita del Termine di Buti a 15 chilometri dalla conclusione quando rispondendo a un attacco di Castegnaro (tra i più vivai e brillanti) è partito a tutta il pisano Tintori seguito a una ventina di metri da Pacinotti. In quest’ordine al gran premio della montagna, poi assieme via fino al traguardo con un vantaggio massimo di 34” su 19 inseguitori che si coalizzavano alle spalle.

Nel finale il tandem di testa perdeva oltre metà di tale margine ma restavano cento metri di vantaggio e sul rettilineo di via P. Savi a Marciana era Pacinotti a lanciare la volata. Tintori provava alla sua destra la rimonta cosa che non riusciva e così per lui ennesimo secondo posto (il terzo consecutivo) mentre era gioia grande per Pacinotti. Una prestazione splendida la sua, una vittoria di grande importanza per lui e per la squadra diretta da Gabriele Balducci, in questo particolare e delicato momento.

Pacinotti ha stretto i denti in salita non perdendo mai di vista Tintori, poi ha dato il suo apporto per la riuscita della fuga ed alla fine in volata è stato il più forte.

Encomiabile Tintori; se avesse vinto lui nulla di dire. A completare il podio tutto toscano il terzo posto di Niko Colonna della Palazzago Pala Fenice, la squadra che ha avuto per tre quarti in mano le redini della gara (5 atleti nella fuga dei 14 e poi un quartetto quando sono rimasti in nove all’inizio della salita a 17 Km dall’arrivo. Ma nessuno del team bergamasco ha seguito Tintori e Pacinotti nel momento del loro decisivo attacco.

Ha organizzato la gara la Marcianese con tanti complimenti a Sergio Casarosa e Massimiliano Anichini che hanno avuto sulle spalle il peso dell’intera gara cavandosela bene grazie al sostegno del Comune di Cascina, degli sponsor, delle varie Associazioni e volontari che hanno lavorato incessantemente in un pomeriggio con 34 gradi.

Antonio Mannori

Ordine di arrivo: 1. Niccolò Pacinotti (Mastromaro Sensi Dover) Km 136, in 3h10’, media Km 42,947; 2. Devis Tintori (Gragnano Sporting Club); 3. Niko Colonna (Palazzago Pala Fenice) a 10”; 4. Daniele Trentin (Mastromarco Sensi Dover); 5. Pierpaolo Ficara (Team Futura Rosini); 6. Thomas Pinaglia (Gragnano Sporting Club); 7. Marco Bernardinetti (Malmantile Gaini); 8. Raffaele Bacci (Big Hunter Seanese); 9. Luca Zullo (Mastromarco Sensi Dover); 10. Alex Turrin (Mastromarco Sensi Dover).