12 Luglio Lug 2015 2307 3 years ago

CORSE STF: Danilo Celano di forza nel 99° Giro del Casentino

L’alfiere del Team Futura Rosini stacca tutti in salita – Sul podio Giuseppe Brovelli (Gragnano Sporting Club) e Paolo Bianchini (Gallina Colosio)

Casentino Celano

Chiusi della Verna (AR) (12/7) - Sul viale San Francesco, in alta quota, dopo una quindicina di chilometri finali tutti in salita per raggiungere Chiusi della Verna ed i luoghi di S.Francesco, si è presentato da solo uno scatenato e travolgente Danilo Celano, portacolori del Team Futura Rosini che si conferma con la settima vittoria della stagione il sodalizio plurivittorioso in campo regionale. Una grande soddisfazione vincere il Giro del Casentino, giunto ormai al Centenario in quanto questa era l’edizione n. 99 a ricordare che in Italia soltanto il circuito della Bolghera a Trento è più vecchio della corsa organizzata dall’U.C.Aretina.

Soddisfazione in primis per Celano, originario di Policoro in Basilicata, che appena 24 ore prima anticipando il suo compagno di squadra Di Leo aveva vinto nelle Marche, per il suo direttore sportivo Franco Chioccioli, per Piero Rosini sponsor da tre anni del sodalizio di Pian di Scò.

Celano si è scatenato lungo i tornanti ed ha fatto il vuoto giungendo da solo. Dominatore quest’anno nel Trofeo Matteotti a Marcialla, terzo nel campionato toscano di Mastromarco vinto dal suo compagno di squadra Ficara (qui nel Casentino giunto quarto), poi vincitore nelle Marche a Pianello D’Ostra, Celano ha dato dimostrazione di una condizione eccezionale e sul traguardo ha preceduto di quasi due minuti l’ex campione toscano élite il pratese Brovelli e Bianchini, quindi di oltre due minuti il suo compagno Ficara ed il tricolore élite Pacchiardo.

Celano, ha esperienza (classe 1989) così come innegabili mezzi atletici che gli hanno permesso di effettuare un numero eccezionale in questa corsa. Arrivo frazionatissimo e non poteva essere diversamente per questo 99° Giro del Casentino al quale hanno preso il via 164 corridori e condotto ad oltre 39 di media. La partenza da Corsalone, l’arrivo come detto a Chiusi della Verna in uno scenario spettacolare e suggestivo, merito dell’Uc Aretina organizzatrice della corsa, del suo appassionato dirigente Paolo Abetoni con i suoi collaboratori. Prossimo impegno con i dilettanti in Toscana, domenica prossima a Bacchereto (Prato) con il Giro del Montalbano.

Antonio Mannori

Ordine di arrivo: 1. Danilo Celano (Team Futura Rosini) Km 150,8, in 3h49’, alla media di Km 39,456; 2. Giuseppe Brovelli (Gragnano Sporting Club) a 1’47”; 3. Paolo Bianchini (Gallina Colosio) a 1’48”; 4. Pierpaolo Ficara (Team Futura Rosini) a 2’11”; 5. Davide Pacchiardo (Team Palazzago) a 2’12”; 6. Carlini a 2’16”; 7. Cardinali; 8. Tintori a 2’39”; 9. Delle Foglie; 10. Turrin a 2’56”.