12 Aprile Apr 2015 2340 3 years ago

UNDER 23: Yuri Colonna non perdona nel 14° Trofeo Ledo Tempestini

Grande volata del pistoiese in forza al Team Pala Fenice su Zullo e Marchi

Colonna California

La California (LI) (12/4) - Dopo la parentesi dello scorso anno quando la gara fu riservata agli juniores e la vittoria fu colta dal pisano Gianni Pugi della New Project Pitti Shoes di Fucecchio, il 14° Trofeo Ledo Tempestini, tradizionale appuntamento ciclistico primaverile a La California, è tornato ad essere per i dilettanti anche se solo under 23. Ha vinto uno dei giovani più interessanti, alla sua prima stagione negli under 23, il pistoiese Yuri Colonna, che ha avuto la meglio al termine di una volata lungo via Aurelia di una ventina di corridori rimasti sulla testa della bella gara negli ultimi chilometri.

La gara con oltre 120 partenti si è svolta sulla distanza di 134 chilometri con ritrovo a Marina di Bibbona presso il Camping Le Esperidi in via Cavalleggeri e partenza ufficiale dopo 4 chilometri di trasferimento, dalla via Aurelia a La California. Il tracciato del Trofeo Ledo Tempestini (suo figlio Mario è stato il referente della corsa organizzata abilmente dal Velo Club La California) prevedeva 4 giri del circuito La California, Bivio San Guido, bivio Bolgheri, Bibbona, La California, quindi la salita di Casale Marittimo per tornare a Bibbona e da qui ancora Casale Marittimo, bivio Pozzatelli, bivio strada del Poggetto, Guardistallo.

Colonna è stato splendido nella volata finale, ben spalleggiato dal compagno di squadra Marchi e per il team di Olivano Locatelli è arrivato il primo successo, così come per questo giovane di Cerbaia di Lamporecchio, già azzurro e tra i più bravi nella categoria juniores. La corsa livornese si è svolta in una splendida giornata di sole, che ha favorito la presenza di tanti appassionati.

Antonio Mannori

Ordine di arrivo: 1. Yuri Colonna (Team Pala Fenice) Km. 134, in 3h12’, media 40,765; 2. Luca Zullo (Mastromarco Dover Sensi); 3. Andrea Marchi (Team Pala Fenice); 4. Davide Gabburo (General Store Bottoli); 5. Filippo Tagliani (Gallina Colosio Eurofeed); 6. Fiorelli; 7. Verona; 8. Montagnoli; 9. Zennaro; 10. Kopshti.