22 Febbraio Feb 2015 2003 3 years ago

ELITE/ U23: Al tricolore Davide Martinelli il G.P. La Torre

L’alfiere del Team Colpack ha regolato i due portacolori della Mastromarco Dover Sensi Marco Corrà e Alex Turrin

Latorre

Torre di Fucecchio (FI) (22/2) - Finale elettrizzante nel 53° G.P La Torre-Memorial Simonetto Campigli nei pressi di Fucecchio, e vittoria del campione italiano della crono under 23 Davide Martinelli, del Team Colpack, su Corrà, Turrin ed il resto del gruppo, tornato compatto a 100 metri dal traguardo sull’erta finale prima dell’arrivo. Era qui che terminava la fuga del colombiano Martinez (il promotore) con Ficara e Tintori, in una gara con 161 partenti.

Martinelli, figlio di Giuseppe, team manager di Vincenzo Nibali all’Astana, era giunto terzo nella Coppa San Geo il giorno precedente, per cui si può parlare di un avvio di stagione splendido da parte di uno dei giovani più forti in assoluto della categoria, dotato di grandi doti, talento e di classe eccelsa. Martinelli ha davanti a se una stagione importante, in chiave azzurra con la maglia della Nazionale Italiana, ma anche per una serie di altri appuntamenti importanti non ultimo il passaggio nei professionisti che potrebbe avvenire anche prima della fine della stagione appena iniziata.

Il Gran Premio La Torre dopo una trentina di chilometri senza grandi sussulti ma sempre condotta a andatura sostenuta con vari tentativi, ha visto per protagonisti 14 corridori che hanno dato vita a una fuga che solo a poco più di venti Km dal traguardo è stata annullata. Subito l’attacco di Martinez, ripreso poco dopo da Fucara e Tintori.

Il trio guadagnava quasi mezzo minuto di vantaggio ma nel finale il Team Colpack, la General Store e la Mastromarco Dover Sensi operavano un inseguimento furioso ed il terzetto era raggiunto proprio in vista del traguardo. Qui lo spunto di Martinelli era fantastico ed il successo era suo sul tandem della Mastromarco.

Impeccabile l’organizzazione curata dalla famiglia Testai, il capostipite Rino ed i figli Alessandro e Simone, da Frediani e da tutti gli alti collaboratori dell’Unione Ciclistica La Torre 1949.

Antonio Mannori

Ordine di arrivo: 1. Davide Martinelli (Team Colpack) Km 98 in 2h28’, media 39,730; 2. Marco Corrà (Mastromarco Dover Sensi); 3. Alex Turrin (id.); 4). Mirco Maestri (General Store Bottoli); 5. Nicola Genovese (GFDD Altopack Titano); 6. Davide Gabburo (General Store Bottoli; 7. Alessandro Fedeli (idem); 8. Nicolò Lavazza (Overall Cycling Team); 9. Francesco Cannavò (Team Figros); 10. Simone Bernardini (Malmantile Gaini).