Sezioni: Strada Pista Fuoristrada Ciclocross Amatoriale Tutte le notizie

CERCA:      

NOTIZIARIO ON LINE DELLA FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA: ATTIVITA' SU STRADA
PAGINA: 281
04/03/2013
SOCIETÀ IN VETRINA: Postumia 73 Dino Liviero avanti con la linea verde
04/03/2013
GLORIE TRIVENETE: Ufficializzato il nuovo organico del Gruppo
03/03/2013
ELITE/U23: Zampata di Federico Zurlo a Lugo
03/03/2013
ELITE/U23: Andrea Zordan un lampo a Mareno di Piave
03/03/2013
ASSEMBLEA UEC: Pieno successo della delegazione italiana a Parigi
03/03/2013
CICLISMO PROF: Blel Kadri sugli scudi di Roma Maxima
03/03/2013
ELITE/U23: Nicola Ruffoni brinda con la Coppa Città di Melzo
03/03/2013
AMATORI: Presentata la Gran Fondo del Conero-Cinelli 2013
02/03/2013
DONNE ELITE: Noemi Cantele cala il poker nella Vuelta a El Salvador
02/03/2013
ELITE/U23: Alberto Bettiol impone il suo spunto nella Firenze-Empoli
Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144  145  146  147  148  149  150  151  152  153  154  155  156  157  158  159  160  161  162  163  164  165  166  167  168  169  170  171  172  173  174  175  176  177  178  179  180  181  182  183  184  185  186  187  188  189  190  191  192  193  194  195  196  197  198  199  200  201  202  203  204  205  206  207  208  209  210  211  212  213  214  215  216  217  218  219  220  221  222  223  224  225  226  227  228  229  230  231  232  233  234  235  236  237  238  239  240  241  242  243  244  245  246  247  248  249  250  251  252  253  254  255  256  257  258  259  260  261  262  263  264  265  266  267  268  269  270  271  272  273  274  275  276  277  278  279  280  281  282  283  284  285  286  287  288  289  290  291  292  293  294  295  296  297  298  299  300  301  302  303  304  305  306  307  308  309  310  311  312  313  314  315  316  317  318  319  320  321  322  323  324  325  326  327  328  329  330  331  332  333  334  335  336  337  338  339  340  341  342  343  344  345  346  347  348  349  350  351  352  353  354  355  356  357  358  359  360  361  362  363  364  365  366  367 

Share |


04/03/2013 19.12.58
SOCIETÀ IN VETRINA: Postumia 73 Dino Liviero avanti con la linea verde




In 41 anni di attività il team ha lanciato molti giovani talenti – Anche quest’anno cura dai giovanissimi agli juniores con la novità delle esordienti donne

Altivole - Un piazzale gremito. tecnici ed addetti ai lavori mossi dalla passione. Genitori fiduciosi ed orgogliosi. E poi tanti bambini, ragazzi e ragazze, con la tuta dello stesso colore, ed un borsone rosso portato a spalla. Dentro la divisa, gli scarpini, il caschetto. E poi entusiasmo, passione, sregolatezza, un pizzico di sana ingenuità, ed un grande sogno: il ciclismo (foto Scanferla). Questi i protagonisti della presentazione del Postumia 73 Dino Liviero. E se ci fosse stata la torta di compleanno, sarebbe dovuta essere di quelle molto grandi. Il Postumia 73 Dino Liviero compie infatti con la nuova stagione 41 anni di attività. Quasi mezzo secolo in bicicletta. Il Teatro di Altivole (TV) è stato, Sabato 2 marzo, il palcoscenico per il consueto vernissage che ha aperto ufficialmente la stagione agonistica della formazione di Castelfranco Veneto. E mentre il sole fa pian piano capolino tra le nuvole di un inverno ormai alle spalle, catene e pedali sono pronti a tornare a mulinare. Tra novità, passato e futuro, il Postumia 73 è pronto alla stagione 2013…
"Postumia 73" è nel ciclismo quella che nella viticoltura sarebbe un'etichetta DOC. Tra le giovanili dei blu-fucisa sono stati sgrezzati talenti poi maturati fino a i professionisti: Matteo Tosatto, Alessandro Ballan, Marco Bandiera, Oscar Gatto. La ricetta è la stessa da 41 anni: passione, competenza, professionalità, etica.
Nel 2013 il Postumia 73 tornerà sulle strade del ciclismo giovanile dando continuità all'organigramma della scorsa positiva stagione: Pasta Jolly solido partner, Antonello Orfeo Team Manager in cabina di regia, Cristiano Citton alla guida tecnica in ammiraglia. La società trevigiana accompagnerà i ragazzi fin dalle proprie prime pedalate nelle categorie: Giovanissimi, Esordienti, Allievi, Juniores. Alla presenza di autorità delle istituzioni locali e della federazione ciclistica italiana, Antonello Orfeo ha presentato la nuova incarnazione della propria creatura: "La stagione appena conclusa per noi è stata una delle migliori della nostra storia. Con Federico Zurlo abbiamo vissuto un anno ad alti livelli, da protagonisti. Ma tutta la squadra si è espressa bene, ed è cresciuta nel tempo. Noi dobbiamo molto e conserviamo un ottimo ricordo di molti atleti passati di qui. La forza del nostro settore giovanile sta però nel guardare sempre al futuro. Nel 2013 rilanciamo la sfida in tutte le categorie. Seguiremo i nostri ragazzi passo passo, come sempre con orgoglio e a caccia di risultati".
La nuova stagione porta con sé anche qualche gradita novità. Il Postumia 73 alza le proprie quote rosa inaugurando la categoria Esordienti donne. Nella prima stagione di questo progetto l'obiettivo sarà quello di porre le basi, lavorando in prospettiva, ma non per questo senza lottare per qualche risultato prestigioso. Tra gli Juniores da registrare poi l'arrivo di due ragazzi campani, in un Postumia 73 pronto ad allargare i propri confini pur restando radicato nel proprio territorio.
A livello organizzativo è mutato anche il ruolo di Cristiano Citton. L'ex pistard italiano due volte iridato nell'inseguimento a squadre, sarà sempre DS della categoria Juniores, ma rivestirà anche il ruolo di direttore tecnico del team monitorando i lavori in tutte le categorie. L'obiettivo è quello di creare una sinergia tra le varie c ategorie, creando continuità nel lavoro e nella crescita dei ragazzi seguendoli passo passo. Anzi, pedalata dopo pedalata.
"Nella scorsa stagione abbiamo raggiunto tanti risultati di valore. Ora si riparte da un gruppo molto unito e coeso, con ragazzi promettenti e intelligenti - afferma Citton galvanizzato dalla nuova avventura -. Ci stiamo preparando lavorando tutti insieme. Abbiamo tanta strada da fare, ma lungo il nostro cammino di certo daremo battaglia per essere tra i protagonisti".
Durante il vernissage spazio anche alla presentazione della 10^ edizione del Gran Premio Ristorante "Alla Colombera", appuntamento del calendario nazionale Juniores organizzato dalla società di Castelfranco Veneto, in programma il prossimo 24 Aprile. Per il decimo compleanno, la classica rinnoverà in parte il proprio circuito con un percorso che partirà da Altivole, per vedere il gruppo ripetere un circuito per quattro tornate, avventurandosi poi sugli insidiosi colli ascolani e sul temibile Mostacin, per poi tornare nel centro di Altivole. Percorso selettivo, che dovrebbe scremare il gruppo. Gara di casa: appuntamento già segnato in rosso nel calendario della banda di Cristiano Citton.
Il DS non ha dubbi, e dopo un inverno speso a progettare la nuova stagione, è pronto ad indicare la via: "Il dopo Zurlo deve partire dalla forza del nostro gruppo. Puntiamo sui nostri giovani, sulla tradizione del nostro vivaio. Il nuovo progetto tecnico ha proprio il fine di seguire la crescita dei nostri ragazzi a 360°. Una sinergia che potrà far rendere al meglio il potenziale dei nostri ragazzi. Nel 2013 avremo in Marco Rigon uno dei nostri punti di riferimento, ma abbiamo tanti altri atleti pronti ad emergere mettendosi alla prova. La forza la farà però ancora una volta il gruppo, l'unione tra di noi. Come sempre nessuno di noi singolamente potrà fare la stessa strada che possiamo fare pedalando tutti assieme". E mentre l'Italia va nella direzione opposta, con 1 giovane disoccupato su 3, il Postumia 73 Dino Liviero va in controtendenza scommettendo sulla propria linea verde: p oggiando le basi per un nuovo ciclo che guarda al futuro. Quello che tanto serve al ciclismo italiano.
Per il Postumia 73 quarantuno anni e non sentirli. Quarantuno stagioni di storia, nelle quali sono passati tanti ragazzi con il borsone rosso ed il proprio sogno in bicicletta. Uno è diventato campione del mondo, qualcuno è diventato corridore, tutti sono diventati uomini. Una scuola. E domenica 10 marzo suonerà la campanella: primo esame al Circuito di Orsago...Alè!


Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144  145  146  147  148  149  150  151  152  153  154  155  156  157  158  159  160  161  162  163  164  165  166  167  168  169  170  171  172  173  174  175  176  177  178  179  180  181  182  183  184  185  186  187  188  189  190  191  192  193  194  195  196  197  198  199  200  201  202  203  204  205  206  207  208  209  210  211  212  213  214  215  216  217  218  219  220  221  222  223  224  225  226  227  228  229  230  231  232  233  234  235  236  237  238  239  240  241  242  243  244  245  246  247  248  249  250  251  252  253  254  255  256  257  258  259  260  261  262  263  264  265  266  267  268  269  270  271  272  273  274  275  276  277  278  279  280  281  282  283  284  285  286  287  288  289  290  291  292  293  294  295  296  297  298  299  300  301  302  303  304  305  306  307  308  309  310  311  312  313  314  315  316  317  318  319  320  321  322  323  324  325  326  327  328  329  330  331  332  333  334  335  336  337  338  339  340  341  342  343  344  345  346  347  348  349  350  351  352  353  354  355  356  357  358  359  360  361  362  363  364  365  366  367