Sezioni: Strada Pista Fuoristrada Ciclocross Amatoriale Tutte le notizie

CERCA:      

NOTIZIARIO ON LINE DELLA FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA: ATTIVITA' FUORISTRADA
PAGINA: 86
27/10/2013
CICLOCROSS: Mirko Tabacchi e Chiara Teocchi star nel 6° Vallagarina
26/10/2013
CDM CICLOCROSS: A Tabor brillano gli olandesi Van der Haar e Van der Poel
25/10/2013
CDM CICLOCROSS: Sul circuito iridato di Tabor sabato Van der Haar tenta il bis
25/10/2013
CICLOCROSS: Countdown a Petrignano per la 2^ tappa del Giro d’Italia
25/10/2013
CICLOCROSS: Domenica a Trobaso la 2^ tappa del Trofeo Piemonte e Lombardia
24/10/2013
CICLOCROSS: Domenica a Villa Lagarina la terza prova del Trofeo Triveneto
24/10/2013
CICLOCROSS BY NIGHT: Vos e Meisen illuminano Woerden
24/10/2013
CICLOCROSS: Spazio anche ai più piccoli il 10 novembre a Petrignano d’Assisi
24/10/2013
FUORISTRADA: Annullata la Mythbike per i danni del maltempo
23/10/2013
FUORISTRADA: Pettinà e Teso star a Sant’Anna di Chioggia
Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144  145  146  147  148  149  150  151  152  153  154  155  156  157  158  159  160  161  162  163  164  165  166  167  168  169  170  171  172  173  174  175  176  177  178  179  180  181  182  183  184  185  186  187  188  189  190  191  192  193  194  195  196 

Share |


27/10/2013 19.46.04
CICLOCROSS: Mirko Tabacchi e Chiara Teocchi star nel 6° Vallagarina

Ben 269 partecipanti alla 3^ prova del Trofeo Triveneto che ha assegnato anche i titoli trentini – Il “forestale” ha avuto la meglio in volata su Martino Fruet


Villa Lagarina (TN) (27/10) - I ciclocrossisti sono una razza strana. Corrono d’inverno, al freddo, con la pioggia, con la neve, in mezzo al fango. Corrono quando gli altri festeggiano, a Natale, Capodanno, all’Epifania. Molti si chiedono chi glielo fa fare. Eppure, vi posso assicurare, che lo fanno perché si divertono parecchio. Perché il cross lo fai se ce l’hai dentro nel cuore; perché se te ne innamori, sei legato per sempre. Un mix di fisicità, tattica, tecnica, grinta e cuore. Nel cross nulla si improvvisa: il gesto tecnico è importante al pari della forza impressa sui pedali, della lucidità nell’affrontare il percorso e nell’analizzare velocemente l’andamento della corsa, della grinta nel soffrire anche quando il cuore sembra scoppiarti dal petto, o le mani ti si congelano dal freddo che fa. Eravamo sicuri di far bene, nell’organizzare il “6° Ciclocross della Vallagarina”, sapevamo di trovare una giornata grigia ma tiepida.
Ben 262 partenti, tanti bei nomi e tanto pubblico. Sicuramente essere stati inseriti nel Trofeo Triveneto Ciclocross, porta presenze ed ha fatto si che per molte categorie sembrasse di essere all’italiano. Presente sul percorso il CT Fausto Scotti con il fido collaboratore Bielli, per vedere i gara i giovani più promettenti in proiezione Campionato Europeo.
Percorso duro, giro di 2260 mt. incattiviti da 83 mt di dislivello, inusuali nel ciclocross, con la novità di 2 ostacoli naturali con una “S” su una rampa al 35%! Cinque partenze, con ben 50 G6 sui 4 giri (ridotti) e i più veloci sono stati il lombardo Ravaioli, Chiandussi, Vettorel ed Emanuele Huez; nelle G6 femminile la friulana Zontone ha piegato Girardi e Guadagnin. Esordienti m/f sui 30’ e poi gli Allievi m/f sui 30’ con una salita in più; sul circuito completo juniores, donne e 2^ fascia Master sui 40’; open maschile e Master 1^ fascia sull’ora.
La corsa di un’ora, ha vissuto sulla “fiammata” iniziale di un gruppetto tirato da Martino Fruet, con Ursi, Tabacchi e Schweiggl.
Nel 2° giro il miglior tempo di gara con Fruet in 5’22” . E così per altri 7 giri, con Tabacchi che controlla, Fruet che studia. Suona la campana e scatta Fruet, 20 metri, potrebbe essere l’azione giusta, entrano nel vigneto e Tabacchi a sorpresa sbuca davanti a Martino; è volata e per Tabacchi la vittoria di un incollatura…, per Fruet, 11° secondo posto 2013 (nella foto lo sprint). Sorride comunque Martino e spiegherà poi cosa è successo.
Nelle Donne Open parte forte Anna Oberparleiter che guadagna 50 metri. Teocchi, Dal Pozzo, Michieletto inseguono. Un “fuori giri” blocca la Oberparleiter che perde 4 posti e va al comando la giovane Teocchi. Sembra corsa decisa, ma non è così; la Oberparleiter si riprende, mangia metro su metro, e si ricolloca 3^.
La Dal Pozzo, ri-indossa la maglia di leader. Sempre sui 40’ gli Juniores, gara molto combattuta con l’azzurro Pellizzon su Rossi e Smarzaro. Nelle 2 fasce amatoriali sul podio salgono Zoppas, su Valentini e Bellante in fascia2 e Del Riccio su Caldart e Zabeo in fascia1.
CAMPIONI TRENTINI 2013
Esordienti M: Zaccaria Toccoli (Carraro Team Trentino); Esordienti F: Giorgia Vinante (GS Lagorai Bike); Allieve: Letizia Borghesi (US Rallo); Allievi 1: Fabrizio Casal (UC Valle di Cembra); Allievi 2: Michele Bassani (Carraro Team Trentino); Donne Elite: Anna Oberparleiter (Carraro Team Trentino); U23 F: Elena Leonardi (Trentino Rosa-Anima Nera); U23 M: Yari Cisotto (Carraro Team Trentino); Uomini Elite: Martino Fruet (Carraro Team Trentino); M3: Ivano Azzetti (GS Vigili del Fuoco); M4: Dario Bellante (US Litegosa); M5: Francesco Triches (Carraro Team Trentino); M6: Renzo Valentini (Team BSR); MW: Lara Torresani (UC Rallo)
LA PAROLA AI PROTAGONISTI
MIRKO TABACCHI: “Circuito duro, ma che bello! E’ diverso da tutti gli altri, bravi ad averlo disegnato. Sono felicissimo per la vittoria, che spero porti bene”.
MARTINO FRUET: “Sono partito a tutta, anche e alla vittoria ci pensavo. Ho purtroppo strappato il cavo del cambio entrando piegato in un filare. ho rischiato, sono rientrato in volata e e e ho perso per 3 centimetri! E’ l’11^ volta nel 2013 che ne ho uno davanti! Complimenti agli organizzatori; Paolo e il suo Staff hanno fatto le cose alla grande”.
ANNA OBERPARLEITER: “Sono partita bene; facevo la differenza da Mountainbiker sulle discese , ma la partenza troppo veloce mi ha bloccata. Sono finita lontana dalle prime, ho reagito e risalito, il 3° posto mi soddisfa, ma andrà meglio la prossima volta; stò prendendo le misure alla vittoria”. DANIEL SMARZARO: “Troppo forte Pellizzon; Rossi era alla mia portata, ma anche stavolta una foratura e ho perso tempo prezioso. Terzo e con la maglia di Campione Trentino, dai che va bene così”.
PAOLO GARNIGA: “È stata dura, ma pensando alla bufera del 2012 sembrava una passeggiata di salute. Chi organizza e sta sul percorso per giorni….. a volte si domanda …,ma chi ce lo fa fare! Poi , vedi gente soddisfatta, tanti giovani in gara, qualche pacca sulla spalla e allora credo si possa considerare vinta l’ennesima scommessa e chi ci conosce sa già che alla sesta edizion ne faranno seguito molte altre. Mi preme ricordare che questa, per Carraro Team è l’Organizzazione n°105 in 20 anni di attività! Ci siamo confermati alla grande, sapremo crescere, grazie anche all’irrinunciabile contributo di tutti i collaboratori che voglio calorosamente ringraziare. Grazie anche agli Sponsor Cassa Rurale di Rovereto/ Nircoop/Trentino/Fioreria La Serra/Trentofrutta e grazie allo staff del Circuito Triveneto ricordando per tutti Giacomo Salvador. Grazie al Comune di Villa Lagarina, ad US Vallagarina, alla Bocciofila e a tutti i concorrenti e alle loro Società. Un pensiero a Giovanni Bianco (il papà del nostro Marco), prematuramente scomparso nel dicembre di 5 anni fa”.
IL CT FAUSTO SCOTTI: “Bel percorso, qui non ti puoi nascondere. Ho visto belle gare, selezione naturale, mi sono appuntato nomi interessanti, che vestiranno l’azzurro. Stiamo lavorando tanto per il ciclocross, il Giro d’Italia, Circuiti Regionali, i giovanissimi che si entusiasmano. Seminiamo con passione e siamo certi che raccoglieremo”. IVANO ZANDONAI: “Come Assessore allo Sport di Villa Lagarina, non posso che ringraziare chi, ed in questo caso L’Arcobaleno Carraro Team, attraverso lo Sport fanno conoscere il nostro Comune. La nostra “cittadella sportiva” in Loc. Giardini è nata proprio per far si che si possa fare sport, il ciclocross ci stà proprio bene! Spettacolare vedere i ciclisti pedalare in mezzo alle vigne, in un lungo serpentone variopinto. L’Amministrazione Comunale è e sarà sempre presente!”

Giovedì 31 ottobre alle 20.00 su CANALE ITALIA 159 del digitale terrestre, la sintesi della gara.


Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144  145  146  147  148  149  150  151  152  153  154  155  156  157  158  159  160  161  162  163  164  165  166  167  168  169  170  171  172  173  174  175  176  177  178  179  180  181  182  183  184  185  186  187  188  189  190  191  192  193  194  195  196