Sezioni: Strada Pista Fuoristrada Ciclocross Amatoriale Tutte le notizie

CERCA:      

NOTIZIARIO ON LINE DELLA FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA: ATTIVITA' FUORISTRADA
PAGINA: 75
23/11/2013
CDM CICLOCROSS: Assolo di Niels Albert sulle dune di Koksijde
23/11/2013
CICLOCROSS: Grande fermento a Pezze di Greco per il Memorial Vito Carparelli
22/11/2013
CICLOCROSS: Presentate a Rossano Veneto la quarta e quinta tappa del Giro d’Italia
22/11/2013
CICLOCROSS UCI: Week end di livello tra Belgio ed Olanda
22/11/2013
CICLOCROSS: Il Trofeo Triveneto domenica prossima fa tappa a Schio
22/11/2013
WADA: Fabio Pigozzi e Alessia Di Gianfrancesco nelle Commissioni
22/11/2013
FUORISTRADA: Domani festa anche per la squadra veneta di Coppa Italia
22/11/2013
FORMAZIONE E CONFRONTO: La FCI incontra una delegazione cinese di Hainan
22/11/2013
CICLOCROSS: Stage a Pezze di Greco con Di Tano sul percorso del Memorial Vito Carparelli
21/11/2013
CONI: Minuto di silenzio nelle gare del fine settimana per le vittime dell’alluvione in Sardegna
Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144  145  146  147  148  149  150  151  152  153  154  155  156  157  158  159  160  161  162  163  164  165  166  167  168  169  170  171  172  173  174  175  176  177  178  179  180  181  182  183  184  185  186  187  188  189  190  191  192  193  194  195 

Share |


23/11/2013 20.27.44
CDM CICLOCROSS: Assolo di Niels Albert sulle dune di Koksijde

Quinto successo stagionale dell’ex iridato – Franzoi (15°) difende la Top Ten nel Challenge Uci – Tra le donne Katherine Compton senza rivali – L’under Mathieu Van der Poel sbaraglia la concorrenza – Primo centro dello junior Kobe Goossens

Koksijde (BEL) (23/11) - L’ex iridato Niels Albert ha vinto la terza prova della Coppa del Mondo di ciclocross che si è disputata oggi a Koksijde, in Belgio, sul medesimo circuito, caratterizzato da dune sabbiose, dove vinse nel gennaio 2012 il suo secondo titolo mondiale (nella foto il suo arrivo). E’ il quinto successo stagionale per Albert, finora il più importante. Il suo attacco, a metà gara, è stato perentorio e decisivo mentre per le residue posizioni del podio il campione transalpino Francis Mourey e il tedesco Philipp Walsleben (entrambi a 32”) riuscivano ad anticipare di qualche metro l’iridato Sven Nys (a 34”) e il redivivo Kevin Pauwels (a 37”). Soltanto ottavo il campione nazionale belga Klaas Vantornout (a 1’13”), addirittura decimo il folletto olandese Lars Van der Haar (a 1’33”), che aveva vinto le due precedenti prove di Coppa del Mondo a Valkenburg e Tabor. In ogni caso Van der Haar conserva il primato della classifica con soli due punti su Walsleben e trentadue punti su Pauwels. Eccellente la prova del nostro Enrico Franzoi (Selle Italia Guerciotti Elite), quindicesimo a 2’16” che passa dall’ottavo al decimo posto della classifica generale provvisoria in vista della quarta prova in programma il 22 dicembre a Namur, ancora in Belgio.
Generosa la prova del giovane Marco Ponta (Centro Sportivo Esercito) giunto al 33° posto con un distacco di 6’29”.
Nella gara riservata alla categoria Elite donne facile e scontato il successo della campionessa statunitense Katherine Compton la quale ha compiuto in solitaria tutta la gara lasciando alla giovane campionessa belga Sanne Cant (a 1’08”) ed alla sua collega di titolo, l’inglese Nikki Harris (a 1’22”), le posizioni ai lati del podio.
In virtù del secondo posto di Valkenburg e della vittoria di Tabor la Compton (prima in questa stagione per cinque volte anche negli Usa) vanta ora in classifica un vantaggio di ben trenta punti sulla Harris e di cinquantanove sulla Cant. In questo modo, stante anche l’assenza temporanea dalle gare dell’iridata Marianne Vos, la Compton pone una pesante ipoteca sulla vittoria finale della Coppa.
Molto spettacolare, tra gli Under 23, il successo dell’olandese Mathieu Van der Poel che sbaragliava la concorrenza dei corridori di casa anticipando di 41” Laurens Sweeck e di 48” Gianni Vermeersh. Nella top five anche David Van der Poel (a 52”), fratello maggiore di Mathieu e l’altro belga Tim Merlier (a 53”). Con lo stesso tempo di Merlier concludeva in sesta posizione il campione del mondo della categoria Mike Teunissen, connazionale dei due Van der Poel. Avendo conseguito il terzo posto a Valkenburg e il successo nella precedente prova di Tabor ora il più giovane dei Van der Poel guida la classifica della sua categoria con quaranta punti su Vermeersch e cinquantacinque su Van Aert. Anche in questo caso l’ipoteca per la classifica finale è messa in buone mani. E’ appena il caso di ricordare che Mathieu è al suo primo anno nella categoria e che oltre le due prove di Coppa del mondo in questa stagione ha già vinto anche a Ronse, una prova del Bpost Bank Trofee ed a Ruddervoorde ed Hamme-Zogge le prove della sua categoria del Trofeo Superprestige.
Nella categoria Juniores podio completamente belga con il primo successo stagionale di Kobe Goossens, originario di Baal quindi concittadino di Nys, il quale ha preceduto di 6” il campione europeo Yannick Peeters e di 7” Thijs Aerts. L’altro belga Eli Iserbyt, giunto al sesto posto a 14” da Goosens conserva il primato della classifica con soli tre punti di vantaggio su Peeters e cinque su Goossens. Al quinto posto il ceco Adam Toupalek (a 13”) che si era imposto nella precedente prova di Tabor.
Assente, per scelta tecnica, il francese Lucas Subau, che si era imposto nella prova d’apertura a Valkenburg. Alcune federazioni, oltre quella francese anche la nostra, hanno preferito non impegnare le categorie giovanili su un tracciato così estremo, per le ripetute dune di sabbia, come quello di Koksijde.
Domani la maggior parte di questi atleti si trasferiranno a Gieten, nella vicina Olanda, per prendere parte alla quarta prova del Trofeo Superprestige. Ricordiamo che Gieten, come Koksijde, è stata sede dei campionati mondiali di ciclocross. A Gieten il campione del mondo Nys vorrà difendere la sua leadership mentre Albert proverà, per la prima volta, a vincere due gare in due giorni consecutivi, cosa che a Nys è capitata una trentina di volte! E’ possibile seguire la gara di Gieten in diretta streaming sul canale www.vier.be.
In alternativa a Gieten il calendario internazionale Uci offre lo stesso giorno l’internazionale di Hittnau, anch’essa gara di prima categoria, dove è prevista una folta presenza di nostri atleti. Nella gara open maschile saranno in lizza Enrico Franzoi (già protagonista gli anni scorsi a Hittnau), Elia Silvestri, Bryan Falaschi. Marco Ponta, Fabio Ursi, Nicolas e Lorenzo Samparisi, Marco Bianco e Gioele Bertolini.
In quella open femminile tra le favorite anche la tricolore Under 23 Alice Maria Arzuffi, già vittoriosa in questa stagione in Svizzera, medaglia di bronzo ai recenti campionati europei di Mlada Boleslav nella Repubblica Ceca. Nella prova degli Juniores, infine, saranno in gara Stefano Sala e Manuel Todaro. In bocca al lupo ragazzi, divertitevi e fatevi onore.
Alfredo Vittorini


Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135  136  137  138  139  140  141  142  143  144  145  146  147  148  149  150  151  152  153  154  155  156  157  158  159  160  161  162  163  164  165  166  167  168  169  170  171  172  173  174  175  176  177  178  179  180  181  182  183  184  185  186  187  188  189  190  191  192  193  194  195