Sezioni: Strada Pista Fuoristrada Ciclocross Amatoriale Tutte le notizie

CERCA:      

NOTIZIARIO ON LINE DELLA FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA: ATTIVITA' CCLOCROSS
PAGINA: 35
06/10/2013
CICLOCROSS: Strepitoso debutto di Alice Arzuffi nell’internazionale di Dielsdorf
06/10/2013
CICLOCROSS: Thomas Paccagnella firma l’apertura del Triveneto a Buja
03/10/2013
LUTTO: Domani un minuto di silenzio in tutte le manifestazioni sportive per le vittime di Lampedusa
03/10/2013
CICLOCROSS IN TV: Da questa sera su Canale Italia la rubrica Scratch
02/10/2013
CICLOCROSS: Sabato 12 ottobre la presentazione del Giro d’Italia 2013
01/10/2013
CICLOCROSS: Il 34° Trofeo Triveneto scatta domenica da Buja
30/09/2013
CICLOCROSS UCI: Tris di Niels Albert nel “Soudal Cross”
25/09/2013
CICLOCROSS: Grande partenza del Giro d'Italia dall’Isola d'Elba - Portoferraio
23/09/2013
CICLOCROSS: Tutto pronto per la sesta edizione del Giro d’Italia
21/09/2013
CICLOCROSS UCI: Silvestri quarto all’esordio storico della Cina nel calendario internazionale
Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65 

Share |


06/10/2013 22.56.12
CICLOCROSS: Strepitoso debutto di Alice Arzuffi nell’internazionale di Dielsdorf

Sul podio con la tricolore la francese Marlene Petit Girard e la sua compagna di squadra Elena Valentini (Selle Italia Guerciotti), 7^ Nicoletta Bresciani (Esercito Scott) - Quarto posto di Enrico Franzoi nell’open maschile vinta dall’olandese Lars Van der Haar, 7° Bryan Falaschi, 22° Gioele Bertolini

Dielsdorf (SVI) (6/10) – Strepitoso debutto stagionale della diciannovenne tricolore Alice Arzuffi (Selle Italia Guerciotti) nella gara internazionale di ciclocross open che si è disputata a Dielsdorf, in Svizzera, nei pressi dell’ippodromo. A completare il successo della blasonata squadra meneghina di Alessandro e Paolo Guerciotti, diretta dall’ex iridato Vito Di Tano, il terzo posto della ventunenne Elena Valentini, che ha concluso sulla scia della francese Marlene Petit Girard, giunta al secondo posto a 13” dalla Arzuffi (nella foto il podio).
Al quarto posto, prima tra le atlete elvetiche Olivia Hottinger (a 31”), poi la danese Margriet Kloppenburg (a 40”) vittoriosa nella recente gara disputata a Pechino, prima volta di un evento ciclocrossistico internazionale nella sterminata Repubblica Popolare Cinese.
Nella top ten Nicoletta Bresciani (Esercito Scott), settima con un distacco di 1’02”; in evidenza anche la giovane Alessandra Bianchetta (Carraro Team Trentino) quindicesima a 3’21”.
Prima della partenza è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria della statunitense Amy Dombrowski (Telenet Fidea), deceduta venerdì scorso a causa di un incidente stradale mentre si allenava nella regione belga delle Fiandre.
Nella prova open maschile l’ex iridato della categoria Under 23, l’olandese Lars Van der Haar (Rabo-Giant Offroad), già alla sua terza gara stagionale, è riuscito ad imporsi con un vantaggio di 12” sul campione transalpino Francis Mourey (Francaise des Jeux) che aveva ottenuto la piazza d’onore anche nella precedente occasione di Baden, lo scorso 15 settembre, sempre in territorio elvetico.
Sul terzo gradino del podio, a 17”, il giovane olandese Cornè Van Kessel (Telenet Fidea) il quale a sua volta anticipava di 10” il nostro Enrico Franzoi (Selle Italia Guerciotti) che fotocopia, così, lo stesso risultato di Baden. Nella top ten anche Simon Zahner (a 55”), primo degli elvetici, poi l’ex iridato della categorie giovanili, il francese Clement Venturini e l’italo-svizzero Bryan Falaschi (Selle Italia Guerciotti), settimo a 1’08”.
Più che soddisfacente l’esordio stagionale, in un contesto così difficile, per il giovane ex tricolore Juniores Gioele Bertolini (Selle Italia Guerciotti) al suo primo anno nella categoria Under 23, 22° a 3’33”. Ventisettesimo posto, infine, per il piemontese Marco Bianco (Carraro Team Trentino), ancora a corto di preparazione.
Per tutti questi nostri atleti è stato un test importante in vista della prima prova del Giro d’Italia ciclocross che propone la sua prima tappa per domenica prossima a Portoferrario, in provincia di Livorno, nel suggestivo scenario dell’Isola d’Elba.

Alfredo Vittorini


Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65