Sezioni: Strada Pista Fuoristrada Ciclocross Amatoriale Tutte le notizie

CERCA:      

NOTIZIARIO ON LINE DELLA FEDERAZIONE CICLISTICA ITALIANA: ATTIVITA' AMATORIALE
PAGINA: 55
21/10/2013
TRICOLORE EX PROF: Assegnati a Desio i titoli italiani 2013
21/10/2013
CICLOCROSS: Elia Silvestri e Nicoletta Bresciani star a Mareno di Piave
21/10/2013
FUORISTRADA: Leopoldo Rocchetti domina la GF dell’Antica Carsulae
19/10/2013
CICLOCROSS: Come iscriversi alla 2^ tappa del Giro d’Italia a Petrignano
19/10/2013
CICLOCROSS: Buona la prima del Giro d’Italia all’Isola d’Elba
18/10/2013
TOSCANA 2013: Il Presidente dell’UCI Brian Cookson elogia Renato Di Rocco e la FCI per lo straordinario successo dei Mondiali
17/10/2013
CICLOCROSS: Il 3° G.P. Calinferno domenica a Mareno di Piave
16/10/2013
SOLIDARIETÀ: Costruita la scuola in Burkina Faso grazie al Progetto “7 Gennaio”
16/10/2013
CICLOCROSS: Scatta domenica a San Francesco il Campo il Trofeo Piemonte e Lombardia
16/10/2013
FUORISTRADA: Domenica la GF dell’Antica Carsulae a San Gemini
Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135 

21/10/2013 15.15.58
TRICOLORE EX PROF: Assegnati a Desio i titoli italiani 2013

I neo campioni sono Severino Anzella, Mario Lanzafame, Giancarlo Perini, Fabrizio Convalle e Nicola Loda

Desio (20/10) - Il XX Campionato Italiano riservato agli ex del pedale, si è disputato a Desio con l’organizzazione dell’A.C.E.P.-Associazione Ciclisti Ex professionisti in sinergia con la Società Ciclistica Aurora Desio presieduta dall’ex professionista Maurizio Molinari e l’Alto Patrocinio del Consolato Onorario della Repubblica della Costa D’Avorio in Lombardia. La gara è stata dedicata alla memoria di Fiorenzo Magni deceduto proprio un anno fa, il 19 ottobre 2012. E’ stata una giornata completamente dedicata al ciclismo con la disputa di gare riservate alla categoria HandBike, agli Amatori e, clou della giornata, le gare riservate agli ex per la proclamazione dei nuovi tricolori che, lo ricordiamo, nel 2012 furono, Marcello Bergamo, Claudio Chiappucci, Stefano Zanini e Pierino Gavazzi, oggi tutti assenti per vari motivi.
Ma è stata ugualmente una giornata di grande ciclismo, quel ciclismo dei ricordi che fa ancora tanta breccia nel cuore dei tifosi che, in numero abbastanza consistente hanno incorniciato il percorso di gara, 2.500 metri, tracciati interamente in territorio cittadino.
Ma questi “ragazzi”, si ragazzi perché quando indossano maglietta, casco e inforcano la bici, tornano ragazzi e atleti se non con la forza dei vent’anni, sicuramente con la passione e il buon senso dell’età matura.
E non hanno fatto mancare momenti di puro agonismo come ha fatto Mario Lanzafame, presidente storico degli ex professionisti, che ha fortemente cercato (con allenamenti quotidiani negli ultimi giorni prima della gara) questo tricolore con una vittoria che non aveva mai assaporato da professionista ma che oggi, si è servito su di un piatto condito da tanta gioia, lacrime e affetto verso questo sport che lui ama svisceratamente da sempre.
E la volata all’ultimo colpo di pedale di Giancarlo Perini, che si fascia di tricolore a spese di marco Cattaneo, secondo ed Ennio Vanotti (altro grande sostenitore del movimento degli ex) al terzo posto.
E che dire del neo tricolore Nicola Loda che con Rovaletti e Bongioni ha lanciato e condotto una lunga fuga, con lo stesso ardore e determinazione di atleti in gara al Giro o al Tour e, sotto il traguardo, che volata!
Fabrizio Convalle ha vinto tra i G4, una gara anche questa assai combattuta con Chiurlato che tenta disperatamente di annullare il gap dai suoi diretti antagonisti di categoria, Convalle, Luca Colombo e Gabriele Rampollo che però lo precedono e formano il podio di questa categoria.
Da libro Cuore la gara dei G3, nati prima del 1939, con Francesco Prina, 94 anni compiuti, osannato dai presenti per la sua assiduità nel prendere la bici, tutti i giorni e nella sua determinazione nel portare a termine ad ogni coso la gara. Poi, anche per lui, l’onore del podio, il terzo gradino ma, a 94 anni, vale più di ogni vittoria.
Poi, la festosa premiazione dei neotricolori che, all’insegna del “Te se ricordet i temp indrèe….!”, tanti abbracci, e, diciamolo pure, anche qualche lacrima ancora, si sono salutati dopo le foto di rito (nella foto Pisoni manca il solo Convalle che, dopo avere ricevuto la maglia Biancorossoverde, non sapendo della foto collettiva in ricordo della manifestazione) con la promessa di ritrovarsi ancora per continuare, tutti assieme ma anche con la partecipazione di tanti altri “Ex”, questa bellissima tradizione sottolineando con forza che, “Un corridore, rimane tale per tutta la vita!”
Questi i podi Tricolori degli ex professionisti:
Nati fino al 1939: 1. Severino Anzella (Massa Carrara); 2. Lucio Vailate; 3. Francesco Prina.
Dal 1940 al 1949: 1. Mario Lanzafame (Cassano Magnago); 2. Damiano Capodivento; 3. Franco Famà.
Dal 1950 al 1961: 1. Giancarlo Perini (Piacenza); 2. Marco Cattaneo; 3. Ennio Vanotti.
Dal 1962 al 1970: 1. Fabrizio Convalle (Massa Carrara); 2. Luca Colombo; 3. Gabriele Rampollo.
Dal 1971 al 1991: 1. Nicola Loda (Brescia); 2. Gianmario Rovaletti; 3. Alessio Bongioni.

1° GP HandBike Città di Desio: 1. Athos Libanore (GP Ticino-Svizzera); 2. Giordano Tomasoni (Polisportiva Dis); 3. Claudio Conforti (Team Mtb Bee and Bike); 4. Diego Colombari (Polisportiva Pas); 5. Marco Re Calegari (Polha Varese); 6. Giuseppe Galliano (Team Mtb Bee and Bike); 7. Moreno Negri (Idem); 8. Alessandro D’Onofrio (Polha Varese); 9. Luciano Spena (GP Ticino-Svizzera).
Classifica Handbike femminile: 1. Romina Modena (Active A.S.D.); 2. Roberta Amadeo (Team Mtb Bee and Bike); 3. Valentina Rivoira (Polisportiva Pas).
Alla gara hanno partecipato 22 Atleti.

Amatori ad invito 2° Gran Galà System Cars: 1. Andrea Mascheroni M2 (System Cars-Team Chiappucci); 2. Alessandro D’Agnano ELMT (Equipe Corbettese-Gruppo Iseni); 3. Fabio Bedolo ELMT (Team Bike Segrate); 4. Nicola Loda M3 (Sportivamente); 5. Gianmario Rovaletti M1 (System Cars); 6. Michele Mascheroni M2 (System Cars); 7. Gianluca Londoni M4 (System Cars); 8. Luca Magagnin M3 (Moving Team); 9. Francesco Famà M2 (VC Belgioioso); 10. Ambrogio Romanò M4 (System Cars)
Hanno partecipato 35 Corridori.
Da sottolineare la presenza di numerosi ex del pedale: Antonio Bailetti, Marino Vigna, Ugo Colombo, Imerio Massignan, Gianni Bugno, Alberto Volpi, Remo Stefanoni, Marco Cannone, ed altri come Giuseppe Figini, un nome ed una garanzia per tutti nel ciclismo di ieri, oggi e, sicuramente anche domani, la sua una presenza sempre molto discreta ma vigile ed attenta nel cogliere ogni momento, ogni pezzetto, di tutte le manifestazioni alle quali partecipa.
Speaker della manifestazione Alessandro Brambilla, oggi sottopostosi ad un vero e proprio tour de force.

Vito Bernardi


Vai a pagina :
1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44  45  46  47  48  49  50  51  52  53  54  55  56  57  58  59  60  61  62  63  64  65  66  67  68  69  70  71  72  73  74  75  76  77  78  79  80  81  82  83  84  85  86  87  88  89  90  91  92  93  94  95  96  97  98  99  100  101  102  103  104  105  106  107  108  109  110  111  112  113  114  115  116  117  118  119  120  121  122  123  124  125  126  127  128  129  130  131  132  133  134  135