Scorte Tecniche

Le scorte tecniche, sono effettuate da persone in possesso dell’abilitazione ottenuta presso il compartimento della polizia stradale di zona dopo aver sostenuto un esame scritto a quiz con risposte multiple (una scheda con 10 domande e con 3 risposte obbligatorie per ogni domanda e si è abilitati rispondendo ad un minimo di 21 domande su 30).

I candidati prima di sostenere l'esame devono essere in possesso di un attestato di formazione rilasciato dalla fci previo un corso di 12 ore.

Inoltre devono essere in possesso della patente di guida B - A - A2 in corso di validita', avere un rapporto associativo con la FCI o i vari enti.

Per svolgere l'attivita' di scorta tecnica in gare della fci gli abilitati devono essere tesserati.

Il certificato di abilitazione a scorta tecnica scade ogni 5 anni e puo' essere rinnovato presso i compartimenti di polizia stradale dopo aver frequentato un corso di aggiornamento, di 9 ore, organizzato dalla FCI, la quale, rilascerà al candidato un attestato di partecipazione da consegnare all'atto della richiesta di rinnovo. 

I motociclisti abilitati a scorta tecnica, per svolgere la loro funzione devono essere in possesso, oltre che dell’abilitazione, anche delle attrezzature ed equipaggiamenti.