Tesseramento Massaggiatori

Tutela della Salute

medici

A seguito della delibera del Consiglio Federale del 27 novembre 2008, il tesseramento dei massaggiatori è stato adeguato in coerenza con le normative di legge attualmente in vigore.

Il tesseramento con la qualifica di massaggiatore dovrà pertanto essere effettuato esclusivamente con le seguenti modalità:

• L’interessato al tesseramento con qualifica di massaggiatore dovrà inviare, direttamente o tramite il Comitato Regionale o Provinciale di appartenenza, una richiesta alla Commissione Tutela della Salute unitamente ai documenti comprovanti i requisiti di legge previsti.

• La Commissione Tutela della Salute provvederà alla verifica dei suddetti requisiti, nonché alla successiva eventuale concessione del nulla osta al tesseramento dell’interessato.

• Il nominativo del massaggiatore cui viene concesso il nulla osta verrà inserito in apposito elenco pubblicato sul sito federale alla voce tutela della salute. Tale elenco dovrà essere consultato dal Comitato Regionale o Provinciale preventivamente alla validazione del tesseramento.

Nello specifico si segnala che i requisiti per il tesseramento con la qualifica di massaggiatore previsti dalla legge sono costituiti da diploma autenticato, da individuarsi tra uno dei seguenti titoli:

1) massaggiatore sportivo, diploma rilasciato ai sensi della legge del 26 Ottobre 1971 n° 1099;

2) massofisioterapista, diploma rilasciato ai sensi della legge 19 Maggio 1971 n° 403;

3) fisioterapista, diploma rilasciato ai sensi del DM del 14 settembre 1994 n° 741, e titoli equipollenti ai sensi del DM del 27 luglio 2000;

Nel merito di quanto sopra, con esclusivo riferimento al tesseramento nell’ambito delle categorie professionistiche, si rende noto che non esiste più la qualifica di assistente massaggiatore.

N.B. SI PREGA DI INVIARE UNA COPIA LEGGIBILE DEI DIPLOMI E UN RECAPITO E-MAIL AL QUALE ESSERE CONTATTI.