Sintesi competenze

Organi di Giustizia Sportiva

COMPETENZE, MODALITA’ RECLAMI E RICORSI (termini e contributi accesso)

GIUDICI SPORTIVI

COMPETENZE
Il Giudice Sportivo Nazionale e i Giudici Sportivi Regionali pronunciano in prima istanza, senza udienza e con immediatezza su tutte le questioni connesse allo svolgimento delle gare e in
particolare su quelle relative a:
a) la regolarità delle gare e la omologazione dei relativi risultati;
b) la regolarità dei percorsi o impianti e delle relative attrezzature;
c) la regolarità dello status e della posizione di atleti, tecnici o altri partecipanti alla gara;
d) i comportamenti di atleti, tecnici o altri tesserati in occasione o nel corso della gara;
e) ogni altro fatto rilevante per l'ordinamento sportivo avvenuto in occasione della gara.

TERMINI
Istanza degli interessati al Giudice Sportivo: entro 3 giorni lavorativi dall’evento ed entro 7 giorni per sciogliere riserva sui motivi
Fissazione data pronuncia Giudice Sportivo: entro 15 giorni dall’istanza Deposito memorie e documenti delle parti interessate: entro 2 giorni rispetto a quello fissato per
la pronuncia Intervento altri interessati e costituzione in giudizio (con possibilità di depositare memorie difensive) entro 2 giorni dalla data di fissazione della prima udienza

CONTRIBUTO PER L'ACCESSO AI SERVIZI DI GIUSTIZIA

Categorie

Gare nazionali e regionali

Prove di campionato

Giovanissimi

Non ammesso

Non ammesso

Esordienti e Allievi (solo ordine arrivo)

30€

50€

Juniores, Under 23 ed Elite

40€

70€

Donne Juniores ed Elite

40€

70€

Altri tesserati

50€

120€

Cicloturisti, master e sport

60€

120€

CORTE SPORTIVA D’APPELLO

COMPOSIZIONE
3 membri effettivi e 2 supplenti, giudica in composizione collegiale di 3 membri

COMPETENZE
La Corte Sportiva di Appello giudica:
a) in seconda istanza sui ricorsi avverso le decisioni del Giudice Sportivo Nazionale e dei Giudici
Sportivi Regionali;
b) sulle istanze di ricusazione e sull’autorizzazione all’astensione dei medesimi giudici

TERMINI
Reclamo avverso Giudice Sportivo Nazionale e Giudice sportivo Regionale entro 7 giorni dalla pubblicazione della decisione
Decisione Corte Sportiva d’Appello entro 20 giorni dall’istanza Ricorso avverso Corte Sportiva d’Appello al Collegio di Garanzia dello Sport del CONI entro 30 giorni dalla pubblicazione della decisione

CONTRIBUTO PER L’ACCESSO AI SERVIZI DI GIUSTIZIA

Categorie

Gare nazionali e regionali

Prove di campionato

Giovanissimi

Non ammesso

Non ammesso

Esordienti e Allievi (solo ordine arrivo)

40€

70€

Juniores, Under 23 ed Elite

60€

120€

Donne Juniores ed Elite

60€

120€

Cicloturisti, master e sport

120€

240€

Altri tesserati

70€

140€

TRIBUNALE FEDERALE

COMPOSIZIONE
I SEZIONE: 3 membri effettivi + 2 supplenti, giudica in composizione collegiale di 3 membri
II SEZIONE: 3 membri effettivi + 2 supplenti, giudica in composizione collegiale di 3 membri

COMPETENZE

I SEZIONE
‐giudica gli affiliati, i soci degli affiliati, i dirigenti, gli atleti, i tecnici, i giudici di gara, collaboratori e ogni altro soggetto tesserato che svolge attività federale e ad infliggere agli stessi, nei casi di loro accertata responsabilità, le sanzioni previste nel Regolamento di Giustizia della FCI;
‐giudica sui procedimenti di sospensione cautelare a carico di affiliati e/o tesserati;
‐giudica sugli eventuali illeciti dei dirigenti federali nazionali e territoriali commessi nell’esercizio delle loro funzioni.

II SEZIONE
‐delibera sull’ammissibilità dei quesiti referendari e può modificare o integrare gli stessi;
‐decide sui ricorsi in merito ai requisiti delle candidature presentate nelle assemblee elettive di ogni ordine e grado e sulle condizioni di ineleggibilità e decadenza;
‐giudica sui ricorsi relativi allo svolgimento delle assemblee federali, nazionali e territoriali;
‐giudica sui ricorsi avverso le deliberazioni assembleari e del Consiglio Federale contrarie alla Legge, allo Statuto ed ai principi fondamentali del CONI, allo Statuto ed ai Regolamenti della Federazione;
‐giudica sulle controversie tra società, tesserati (anche stranieri), Comitati Regionali in materia di tesseramento e svincolo;
‐giudica sulle richieste di scioglimento coattivo del vincolo sportivo per giusta causa e per inadempienza;
‐giudica sulle inadempienze in merito alle norme sul prestito degli atleti.

TERMINI
Ricorso entro 30 giorni dalla conoscenza del fatto o dell’atto e, comunque, non oltre un anno dall’accadimento.
Durata indagini del Procuratore Federale 40 giorni (con possibilità di due proroghe, ciascuna dello stesso tempo)
Deposito memorie e documenti degli intervenuti entro 3 giorni dalla data dell’udienza
Tempo per prendere visione ed estrarre copia degli atti da parte delle parti fino a 5 giorni prima dell’udienza
Termine per la corresponsione delle sanzioni pecuniarie 30 giorni dalla loro irrogazione

CONTRIBUTO PER L’ACCESSO AI SERVIZI DI GIUSTIZIA

Categorie

Importo

Giovanissimi

50€

Esordienti e Allievi

70€

Juniores, Under 23 ed Elite

150€

Donne Juniores ed Elite

150€

Cicloturisti, master e sport

200€

Altri tesserati

200€

CORTE FEDERALE D’APPELLO

COMPOSIZIONE
I SEZIONE: 3 membri effettivi + 2 supplenti, giudica in composizione collegiale di 3 membri.
II SEZIONE: 3 membri effettivi + 2 supplenti, giudica in composizione collegiale di 3 membri.

COMPETENZE

I SEZIONE
‐giudica, in secondo grado, gli affiliati, i soci degli affiliati, i dirigenti, gli atleti, i tecnici, i giudici di gara, collaboratori e ogni altro soggetto tesserato che svolge attività federale e ad infliggere agli stessi, nei casi di loro accertata responsabilità, le sanzioni previste nel Regolamento di Giustizia della FCI;
‐giudica, in secondo grado, sui procedimenti di sospensione cautelare a carico di affiliati e/o tesserati;
‐giudica, in secondo grado, sugli eventuali illeciti dei dirigenti federali nazionali e territoriali commessi nell’esercizio delle loro funzioni;
‐giudica, in prima istanza, sulle controversie riguardanti l’esame del casellario federale delle sanzioni disciplinari.

II SEZIONE
‐delibera, in secondo grado, sull’ammissibilità dei quesiti referendari e può modificare o integrare gli stessi;
‐decide, in secondo grado, sui ricorsi in merito ai requisiti delle candidature presentate nelle assemblee elettive di ogni ordine e grado e sulle condizioni di ineleggibilità e decadenza;
‐giudica, in secondo grado sui ricorsi relativi allo svolgimento delle assemblee federali, nazionali e territoriali;
‐giudica, in secondo grado, sui ricorsi avverso le deliberazioni assembleari e del Consiglio Federale contrarie alla Legge, allo Statuto ed ai principi fondamentali del CONI, allo Statuto ed ai Regolamenti della Federazione;
‐giudica, in secondo grado, sulle richieste di scioglimento coattivo del vincolo sportivo per giusta causa e per inadempienza;
‐giudica, in secondo grado, sulle inadempienze in merito alle norme sul prestito degli atleti;
‐giudica, in secondo grado, sulle controversie tra società, tesserati (anche stranieri), Comitati Regionali in materia di tesseramento e svincolo;
‐interpreta le norme statutarie e regolamentari esprimendosi sulla legittimità e conformità di queste ultime e proponendone l’eventuale modifica al Consiglio Federale. Il procedimento di interpretazione può essere instaurato a richiesta del Presidente Federale, del Consiglio Federale, del Segretario Generale e dagli Organi di Giustizia federale. In quest’ultimo caso si sospende il procedimento disciplinare in corso fino a quando la Corte non abbia espresso il proprio parere.

TERMINI
Reclamo avverso la Corte Federale d’Appello entro 15 giorni dalla pubblicazione della decisione
Reclamo avverso provvedimento cautelare alla Corte Federale d’Appello entro 7 giorni dalla notifica
Termine per la corresponsione delle sanzioni pecuniarie 30 giorni dalla loro irrogazione

CONTRIBUTO PER L’ACCESSO AI SERVIZI DI GIUSTIZIA

Categorie

Importi

Giovanissimi

80€

Esordienti e Allievi

100€

Juniores, Under 23 ed Elite

200€

Donne Juniores ed Elite

200€

Cicloturisti, master e sport

250€

Altri tesserati

250€

COMMISSIONE FEDERALE DI GARANZIA

COMPOSIZIONE
3 membri effettivi e 2 supplenti, giudica in composizione collegiale di 3 membri.

COMPETENZE
La Commissione, in piena autonomia e con indipendenza di giudizio:
a) individua, con determinazione non più sindacabile, anche tra coloro che ne facciano richiesta a seguito di eventuale invito pubblico a manifestare interesse formulato dalla Federazione, i soggetti idonei a essere eletti componenti del Tribunale Federale e della Corte Federale di
Appello, conformemente alle disposizioni federali;
b) individua, con determinazione non più sindacabile, anche tra coloro che ne facciano richiesta a seguito di eventuale invito pubblico a manifestare interesse formulato dalla Federazione, i soggetti idonei a essere nominati Giudici Sportivi Nazionali e Regionali e i componenti della Corte
Sportiva d’Appello.
c) individua, con determinazione non più sindacabile, anche tra coloro che ne facciano richiesta a seguito di eventuale invito pubblico a manifestare interesse formulato dalla Federazione, i soggetti idonei a essere nominati procuratore, procuratore aggiunto e sostituto procuratore
federale, conformemente alle disposizioni federali;
d) adotta nei confronti dei componenti degli Organi di Giustizia e della Procura federale, oltre ai provvedimenti stabiliti dalle disposizioni federali, le sanzioni del richiamo e, eventualmente, della rimozione dall'incarico, nel caso di violazione dei doveri di indipendenza e riservatezza, nel caso
di grave negligenza nell'espletamento delle funzioni, ovvero nel caso in cui altre gravi ragioni lo rendano comunque indispensabile; in tale ultima ipotesi, la rimozione può anche non essere preceduta dal richiamo;
e) decide sulle istanze di ricusazione dei componenti degli Organi di Giustizia e ne valuta le dichiarazioni di astensione;
f) formula pareri e proposte al Consiglio Federale in materia di organizzazione e funzionamento della giustizia sportiva.

CONTRIBUTO PER L’ACCESSO AI SERVIZI DI GIUSTIZIA
E’ fissato in € 300,00 per tutte le categorie di tesserati e di affiliati