Martina Alzini

La sua è una vittoria di squadra: "Chi vince è solo uno, ma nel 99% dei casi il merito è del lavoro dei tuoi compagni"

Martina Alzini Foto Giusti

"Il ciclismo viene considerato uno sport individuale ma lo spirito e il lavoro di squadra sono fortissimi: chi vince è solo uno ma spesso nel 99% dei casi il merito è del lavoro dei tuoi compagni". Parole sante, quelle di Martina Alzini. E lei la sua medaglia d'oro l'ha vinta assieme alle sue amiche, alle sue compagne azzurre, nell'Inseguimento a squadre ai Campionati Europei pista Junior/Under 23.

Ragazza umile, pedala da quando ne ha memoria. E nonostante in tanti le abbiano detto "Ah, ma adesso anche le ragazze corrono in bici?", lei non si è mai arresa: "Questo sport mi dà tanto, e prima di tutto la voglia di ottenere sempre qualcosa di piú, di migliorarsi e quindi essere sempre tenaci e non mollare mai. Pochi sport come il ciclismo ti trasmettono la forza di andare avanti e non abbattersi anche dopo un incidente".

Martina Alzini, Elisa Balsamo, Marta Cavalli e Francesca Pattaro vincono l'oro nell'Inseguimento a Squadre Under 23

MEDAGLIA D'ORO

Campionato Europeo pista (Anadia) - Inseguimento a squadre U23

Qui la sezione con tutti gli atleti premiati quest'anno.